Cerca nel quotidiano:


Pagamento contrassegno Ztl e Zsc: la scadenza è spostata al 31 dicembre

Rinviata anche la scadenza dei contrassegni zona zsc Mare

giovedì 25 Luglio 2019 17:49

Mediagallery

La giunta municipale ha deliberato di unificare alla data del 31 dicembre 2019 la scadenza del pagamento per il rinnovo delle abilitazioni dei residenti e di quelle delle altre categorie autorizzate –  ad esclusione delle abilitazioni che hanno validità di un anno alla data del rilascio (ad esempio dimoranti, rimesse interne) – relative al transito e alla sosta nelle zone Ztl e Zsc.

Anche il pagamento dei  contrassegni dei residenti della Zona Zsc Mare, il cui rinnovo dell’abilitazione 2018/2019 sarebbe dovuto scadere il 31 luglio prossimo, viene pertanto rinviato al 31 dicembre, come per tutte le altre abilitazioni.

Una decisione questa, presa dalla giunta municipale, in un’ottica di semplificazione della disciplina delle abilitazioni al transito e alla sosta nelle zone regolamentate del centro abitato con particolare riferimento alle tariffe e alle modalità di rinnovo. Una decisione assunta anche nella prospettiva di una riorganizzazione complessiva del piano della sosta con l’indirizzo prioritario di  rendere gratuito il contrassegno per la prima auto in zona regolamentata.

Riproduzione riservata ©

13 commenti

 
  1. # Osservante

    Direi. In Zona Mare si paga (quasi) solo noi residenti il parcheggio con il contrassegno e non vi è neanche un posto bianco dedicato ai residenti. Ovvero impossibile trovare posto pagando.

  2. # Livorno74

    Ma un avevano tanto vantato l’emissione del primo contrassegno gratuito???

    1. # Giulio

      Pongo una domanda, sono residente alla fine di Borgo San Jacopo, dove vige la lettera J, hanno ridotto 86 posti auto (borgo San Jacopo), la lettera k, terminava in Via degli Archi ora alla fine di Borgo San Jacopo, prima potevo parcheggiare l’auto in via Goito o via delle case Rosse ora no in quanto è Zona mare, non è diventato un po’ limitativo il parcheggio? Sul viale Italia e via della bassata è impossibile trovare posto, ma era proprio necessario? È un interesse per la comunità, per evitare gli spostamenti con la propria auto, per non inquinare, o un interesse di fare cassa, prendendo sia i soldi dei residenti per il tagliando, sia per coloro che obbligatoriamente devono pagare il ticket? E comunque il comune intasca i soldi della società che gestisce i parcheggi? Quale è il fine ultimo, dov’è l’interesse comune? Forse ho fatto troppe domande. Vogliamo una volta per tutte salvaguardare l’ambiente per davvero. A Milano giorni fa ho parcheggiato la macchina a Lampugnano, per 7 ore ho pagato due euro, ho utilizzato il metro, andata e ritorno ho pagato quattro euro, totale 6 euro, perché a Livorno costa per 30 minuti 1 euro e 3 euro ogni ora?

    2. # luca

      Ma prima di commentare non sarebbe opportuno leggerlo l articolo?

  3. # Paolo

    In centro (zona E) paghiamo il contrassegno per non trovare più posto, dopo aver messo su tutta la ZTL e ZSC stalli blu. Una vita da inferno a noi residenti!

  4. # ripetenti

    Chi ha il contrassegno di Zona Mare, per motivi ignoti, può posteggiare da viale Nazario Sauro fino a tutto S.Jacopo e fino a via dei Funaioli ! Mentre da Barriera Margherita il posteggio è tutto libero. Speriamo che il nuovo assessore sia più capace di quello appena licenziato dai cittadini.

  5. # Roberto1

    Approvo, come residente della zona mare questa decisione poiché ci son categorie come ‘dimoranti’ che impera ed ha un numero di autorizzazioni impressionanti. Per conoscenza di tutti vorrei spiegare chi sia questa categoria: cadetti , allievi cadetti ed ufficiali dell’accademia che usufruiscono di questo particolare visto direttamente dall’ Accademia navale. Cosa non giusta nei nostri confronti che abbiamo il difetto di esser civili residenti e paganti tasse comunali. Una zona, quella mare, anomala dove i residenti sono davvero in difficoltà nel trovare un posto.

  6. # Paolo

    Quindi l’ennesima tassa inventata dalla deludente giunta 5stelle ha ricevuto la benedizione del nuovo sindaco……bene! Cominciamo davvero bene…..gli stalli restano al loro posto, parcheggi per i residenti nemmeno l’ombra e quel iniqua gabella viene mantenuta…..finita la campagna elettorale ecco la dura realta

  7. # andrea

    Quando il parcheggio sarà GARANTITO a chi risiede e PAGA per le ZTL ,allora il balzello sarà giustificato…..

  8. # Alfonso

    Dover pagare un BALZELLO e poi non trovare un parcheggio, mi sembra ECCESSIVO!!!!….La prima auto gratis??…Tutto finito??…..

  9. # Cris

    Noi della zona J siamo proprio tartassati. Tra sabato e domenica impossibile trovare un posto .. la sera poi un incubo. Tutti vengono a posteggiare in via della Bassata per fare la passeggiata sul mare e noi residenti a girare e girare in cerca di un posto.

  10. # ugo

    o votateli!

  11. # Jhonny

    Ragazzi guardate quanti condomini ci sono in una via e quanto è lunga la via stessa…quanti residenti hanno l auto? E quindu come si fa a garantire il posto auto ai residenti ???è una richiesta ridicola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.