Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Pallavolo, verso una soluzione per gli accompagnatori nelle palestre

Martedì 22 Novembre 2022 — 17:24

Il sindaco Salvetti ha incontrato il presidente federale toscano: "La questione è stata un fulmine a ciel sereno portata alla luce dal Covid. Ringrazio il presidente Modì è stato un incontro proficuo, individuato percorso per far accedere in aree ben precise un numero di accompagnatori"

E’ una questione sentita da molte famiglie livornesi. Ovvero quella di poter assistere alle partite ufficiali dei propri figli all’interno delle tre palestre scolastiche comunali (Banditella, Michelangelo e XI Maggio) in gestione alle società livornesi di pallavolo. I campionati sono iniziati e le prime partite si sono svolte a porte chiuse. La soluzione però sembra essere stata individuata: ciò a cui il sindaco sta lavorando personalmente insieme agli uffici comunali e alle società prevede infatti la definizione di spazi ben precisi in cui far accedere un numero predefinito di persone. “Questa questione dell’accesso alle palestre è stata un fulmine a ciel sereno” spiega il sindaco, con delega allo sport, che il 22 novembre ha incontrato il presidente federale toscano Giammarco Modì per affrontarla coinvolgendo tutti gli uffici comunali. “Ringrazio il presidente Modì e i suoi collaboratori per la disponibilità – aggiunge Salvetti – vorrei sottolineare come la struttura comunale stia lavorando per risolvere una situazione che non era mai emersa negli anni passati e che solo il Covid ha portato alla luce determinando per alcune settimane un utilizzo limitato di queste palestre”. All’incontro ha partecipato anche il delegato Coni Livorno Gianni Giannone. “L’incontro di stamattina è stato particolarmente proficuo perché ha portato alla individuazione di un percorso che con la disponibilità delle società e dei loro professionisti che si occupano di sicurezza potrebbe consentire di individuare aree ben precise delle tre strutture interessate dove poter far accedere un numero di accompagnatori al seguito della squadra degli atleti e dello staff tecnico”. Nei prossimi giorni verrà messa a punto la formula in attesa di ulteriori approfondimenti tecnici-normativi in ambito sportivo.

Condividi:

Riproduzione riservata ©