Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Pesca una ricciola di 30 kg. “Emozione grandissima”

Mercoledì 25 Maggio 2022 — 17:47

Il pesce è stato pescato nelle acque di Quercianella dal vigile del fuoco, nonché campione di braccio di ferro, Daniele Sircana. "In acqua la lotta è durata circa mezz'ora. Alla fine ce l'ho fatta: ho realizzato un sogno"

di Giacomo Niccolini

Nella vita è abituato a spegnere gli incendi con la sua divisa da vigile del fuoco e a guadagnarsi i titoli tricolore nel braccio di ferro. Tra un rogo domato e un avversario battuto alla “Over the Top”, Daniele Sircana è un vero e proprio appassionato di pesca subacquea che pratica ormai da anni. Nella giornata di martedì 24 maggio la pesca di una super ricciola di trenta chilogrammi. “E’ stata un’emozione grandissima – racconta Sircana contattato al telefono da QuiLivorno.it – Pesco ormai da un po’ di tempo sott’acqua e un pesce così grande mi è capitato solo qualche anno fa quando pescai un tonno di 60 kg. Ma una ricciola così enorme non mi era mai capitata. Ho realizzato un sogno. E’ stata una delle più grosse emozioni subacquee che abbia mai provato: un treno in corsa, il mulinello svuotato, la paura di perdere tutto ed infine la soddisfazione di afferrarla”.
Sircana, per gli appassionati che stanno leggendo e che se lo chiedessero, pesca con un arbalete in legno con sistema Y. La cattura dell’esemplare è avvenuta intorno all’ora di pranzo nelle acque di Quercianella a quindici metri di profondità. “Ho girato anche un video che sto editando e che presto pubblicherò sulla mia pagina Youtube“, racconta fiero Sircana. “Ero da solo in mare. Spesso vado in compagnia, ma martedì 25 maggio ero solo. E’ stata una cattura molto rapida perché il pesce si è presentato subito. Per recuperarlo poi ci è voluta una mezz’ora buona di lotta. E’ stata dura ma che soddisfazione!”.
https://youtu.be/xKAcZ09Zm-g

Condividi:

Riproduzione riservata ©