Cerca nel quotidiano:


Plastic Free, via dal Romito 3 tonnellate di rifiuti

Dopo il primo evento al Monumento di Ciano che aveva contato 25 iscritti, questa volta il litorale più famoso della Toscana si è riempito di volontari che hanno ripulito dalle "Vaschine" al "Castel Sonnino"

Venerdì 26 Febbraio 2021 — 16:25

Mediagallery

Il tema dell'inquinamento da plastica sta diventando sempre più un tema attuale, e forse troppo in ritardo, perché le nostre terre e le nostre coste sono cosparse di rifiuti plastici in ogni dove. Tutte cose che fanno pensare e agire i volontari sul territorio

È stata una giornata incredibile quella dello scorso weekend in cui circa 130 persone si sono riversate sul Romito, grazie alla Onlus Plastic Free, con l’intento di ripulire la costa dai rifiuti.
Dopo il primo evento al Monumento di Ciano che aveva contato (vuoi anche per le condizioni meteo avverse) 25 iscritti, questa volta il litorale più famoso della Toscana si è riempito di volontari che hanno ripulito dalle “Vaschine” al “Castel Sonnino”.
L’operazione ha richiesto 6 punti di raccolta da far smaltire ad Aamps, con circa 3 tonnellate di rifiuti totali.
Una svolta attesa da tempo in città, lasciata per troppo tempo al proprio degrado, evitato sempre più spesso dai volontari.
Il tema dell’inquinamento da plastica sta diventando sempre più un tema attuale, e forse troppo in ritardo, perché le nostre terre e le nostre coste sono cosparse di rifiuti plastici in ogni dove. Tutte cose che fanno pensare e agire i volontari sul territorio, pronti a dare una svolta a questa piaga sempre più opprimente per il pianeta.

Riproduzione riservata ©