Cerca nel quotidiano:


Posizionano divano in cortile, arriva la municipale

All'arrivo della polizia municipale gli autori si erano già dileguati abbandonando lattine, bottiglie di birra e alcolici. Aamps ha provveduto alla pulizia

Giovedì 19 Agosto 2021 — 17:35

Mediagallery

Aamps ha provveduto alla rimozione dei rifiuti, divano compreso, e alla pulizia accurata dell'area

Alcuni cittadini nella mattinata di giovedì 19 agosto hanno segnalato all’ufficio di Gabinetto del Sindaco una delicata situazione nel quartiere Shangai. La segnalazione ha attivato una piccola “task force” per provvedere tempestivamente a contrastare sul nascere le potenziali criticità in termini di quiete pubblica, igiene e decoro del territorio. Ignoti, come si legge in un comunicato del 19 agosto, avevano posizionato un divano in un cortile (nella foto pubblicata sul sito del Comune) senza tenere conto delle più elementari norme di buon senso e dei regolamenti condominiali. Gli abitanti del posto hanno sentito un gran vociare di primo mattino individuando alcuni soggetti intenti a bere e discutere animatamente. Prima che la situazione potesse degenerare hanno avvisato la segreteria del sindaco che ha a sua volta attivato la squadra di pronto intervento costituita dalla Polizia Municipale e dagli Ispettori Ambientali di Aamps che, in pochi minuti, sono giunti sul posto. I soggetti in questione si sono però subito dileguati, lasciando a terra rifiuti di vario tipo tra cui lattine, bottiglie di birra e alcolici. Gli agenti hanno avviato le indagini per risalire agli autori del fatto. Aamps ha provveduto alla rimozione dei rifiuti, divano compreso, e alla pulizia accurata dell’area. Agli operatori e alle operatrici è prontamente giunto il ringraziamento da parte del sindaco e ovviamente dei cittadini del quartiere.

Riproduzione riservata ©