Cerca nel quotidiano:


“Quando manca l’aria”, il murale dedicato a Jeanne e Modì

L'opera dell'artista siciliano Ligama è stata inaugurata in via Pompilia ed è dedicata all'amore infinito tra Dedo e Jeanne Hébuterne

giovedì 31 Ottobre 2019 17:45

Mediagallery

“Quando manca l’aria”. E’ questo il titolo del murale inaugurato giovedì 31 ottobre alle 16,30, sotto la pioggia, in via Pompilia (zona Pontino) dal collettivo artistico Uovo alla Pop (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere le immagini di Lorenzo Amore Bianco all’interno della fotogallery).
Il dipinto, a firma dell’artista siciliano Ligama, è dedicato a Jeanne Hébuterne compagna di Amedeo Modigliani per il centenario della morte del suo amato. “Jeanne e Amedeo per Livorno sono come Romeo e Giulietta per Verona – si legge in una nota stampa della galleria Uovo alla Pop – Si dovrà portare un fiore a questo muro contemporaneo e insieme antico per ricordare a tutti che l’amore va oltre la morte. Un’opera delicata e poetica, un omaggio per una città che sta diventando sempre più bella”. Con l’occasione è stata anche presentata la mostra di Urbansold Art che si svolgerà nella sede di Uovo alla Pop sugli scali delle Cantine, 36.

“Ho pensato di parlare di Modigliani attraverso la figura di Jeanne, il cui amore non è meno del talento del suo amato – ha commentato l’artista Ligama-  Una figura che mi ha sempre ricordato Ofelia, entrambe uccise dall’amore, forse dal troppo amore. Ecco la mia Jeanne, o meglio il suo collo, accarezzato da flussi discontinui astratti che sono forse i sospiri dell’amato Amedeo”.
Il collo di Jeanne Modigliani di Ligama è ritratto dal dietro e dal davanti, in rosa e in grigio. In via Pompilia si vede anche la sua grande mano, ben definita, la mano di una pittrice di talento le cui opere, insieme a quelle del compagno, saranno finalmente e meritatamente esposte nel Museo della Città. Un murale iperrealista che palpita, un sentito tributo ai Modigliani, un altro modo per riportare l’attenzione su Livorno, una città che da poco tempo ma con intelligente velocità si sta aprendo alla street art: un’arte impattante, sociale accogliente e generosa, un’arte a disposizione che trasforma le strade e il modo di viverle e guardarle.

Chi è lo street artist Ligama – Salvo Ligama è un maestro siciliano, il suo genio sta nel creare murales dell’estremo piglio contemporaneo, colori sgargianti in grandi campiture, ma che hanno anche sempre un gusto retrò, un’anima antica. Grandi statue simil greche accanto ad arcobaleni accecanti, busti spezzati in atmosfere metafisiche ineguagliabili. In questa ricerca degli opposti, ovvero l’essere al contempo nel futuro da compiersi e in un passato millenario, Ligama trova uno stile unico, personale, sospeso e assoluto. L’artista sta già facendo parlare di sé, di recente è stato ospite a ‘Uno mattina’ per un servizio interamente dedicato alla sua arte, ha già dato mostra del suo talento in Sicilia, la sua isola natale e fatale e adesso viaggia in tutta Italia e all’estero per ispirarsi creare e sorprendere.

 

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # giancarlo

    benissimo, continuate!!!

  2. # marco barbieri

    Quelle mani sembrano vere …..

    1. # Carciofaio

      Bello….quando ero piccolo in quel muro appena riverniciato qualche burlone ci scrisse con lo spray ” oh che bel muro pulito”

      1. # Datevi una patta

        Una poesia.

  3. # uovo alla pop

    grazie davvero a tutti! siamo felici di aver inaugurato questo muro e ospitato artisti di questo calibro
    Ligama e Urbansolid! grande quilivorno sempre sul pezzo!

  4. # laura banchetti

    Bello davvero! Continuiamo così!! Avanti Livorno, città natia di grandi artisti e che ama la bellezza e l’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.