Cerca nel quotidiano:


Regione: circoli, ripartono le attività all’interno

Fino al 1 luglio continueranno ad essere sospese le attività ordinarie, ma  si potranno organizzare spettacoli, attività sportive e motorie, corsi individuali e collettivi e attività ricreative e educative

Domenica 6 Giugno 2021 — 08:00

Mediagallery

I circoli culturali, sociali e ricreativi tornano verso la normalità. Fino al 1 luglio continueranno ad essere sospese le attività ordinarie, ma  si potranno organizzare spettacoli, attività sportive e motorie, corsi individuali e collettivi e attività ricreative e educative per bambini e ragazzi con l’aiuto di operatori a cui affidarli in custodia. Lo stabilisce un’ordinanza, la n. 53, firmata il 4 giugno dal presidente della Toscana Eugenio Giani (foto profilo Fb di Giani). Naturalmente tutto ciò dovrà essere fatto nel rispetto dei protocolli e delle misure nazionali e regionali anti-Covid. “I circoli sono tante volte l’anima di un borgo o di un territorio – commenta il presidente della Toscana, Eugenio Giani – Sono autentici presidi e svolgono in questo senso una funzione sociale. Far ripartire le attività all’interno vuol dire garantire un servizio in più alle comunità in cui operano”.

Riproduzione riservata ©

Cerchi visibilità? Contattaci: 1,1 milioni di pagine viste al mese e oltre 54.800 iscritti a Fb. Per preventivi https://www.quilivorno.it/richiesta-preventivo-banner/ oppure [email protected]

GRAZIE!