Cerca nel quotidiano:


Rifiuti e rottami abbandonati: scattano multe e rimozioni

La polizia municipale manterrà alta la vigilanza sulle zona artigianali dove si concentrano questi fenomeni di abbandono da parte di soggetti dediti ad attività di svuota-cantine e recupero

Lunedì 21 Marzo 2022 — 18:35

Mediagallery

Nelle prime due settimane di marzo la Polizia Municipale ha portato a termine,  in collaborazione con Aamps ed Ufficio Ambiente del Comune di Livorno, importanti attività antidegrado. Ben 27 i rottami di bicicletta rimossi, anche grazie alle segnalazioni dei cittadini, da piazza XX Settembre, via del Platano, Bosi, Sproni, Poccianti, Terrazzini, Del Corona, Tonci, Santelli, Bartelloni, Bassa, Pallone, Domenicani, Posta, Sardi, Dei Bagni.
Sono 9 rottami invece di veicolo a motore (auto e scooter) rimossi in via Zola,  Mendola, Torretta e Pelaghi.
Sono state rimosse poi una roulotte abbandonata in via Don Albertario ed una nel parcheggio di viale della Libertà presumibilmente utilizzate di notte per attività illecite.
Nella via Enriques sono state svolte attività di indagine che hanno portato a sanzionare una soggetto per abbandono di rifiuti (600 euro di sanzione); al termine delle attività è stato rimosso un autocarro fuori uso e sono state effettuate attività di completa pulizia.
Analoga operazione è stata effettuata in via dei Ramai dove sono stati rimossi due veicoli completamente distrutti.
Domenica 20 marzo, nel pomeriggio, è stata ultimata la pulizia del parcheggio di via dei Materassai dove l’autore di un abbandono è stato sanzionato (600 euro).
Anche da questo parcheggio è stato rimosso un camper in stato di abbandono.
La polizia municipale manterrà alta la vigilanza sulle zona artigianali dove si concentrano questi fenomeni di abbandono da parte di soggetti dediti ad attività di svuota-cantine e recupero.

Riproduzione riservata ©