Cerca nel quotidiano:


Risate a go-go con il tandem d’attacco della risata labronica Nocchi-Pelosini

Ospiti del palcoscenico virtuale di QuiLivorno.it il re delle barzellette in vernacolo ed il comico-cabarettista cresciuto e sbocciato allo Zelig Lab di Livorno

Domenica 19 Aprile 2020 — 12:59

Mediagallery

Il duo, in circa 40 minuti di diretta, si è anche esibito in un suo cavallo di battaglia: la canzone rap di "Ber Maschione" featuring "Esterina" che racconta un incontro passionale, tutto da ridere, un po' goffo e finito mal

Una serata fatta di risate a fiumi quella che, grazie al tandem d’attacco della risata labronica Nico Pelosini e Fabio Nocchi, i web spettatori di QuiLivorno.it hanno potuto vivere a partire dalle 21,30 di sabato 18 aprile collegandosi sulla pagina Facebook ufficiale del giornale (clicca qui per rivedere la puntata completa).
Dopo i grandi successi di Bobo Rondelli & Toto Barbato, dell’imitatore Leonardo Fiaschi e della coppia Michele Crestacci & Stefano Santomauro, a strappare una risata nella quarta puntata del Saturday Night Show di QuiLivorno.it ci hanno pensato il re delle barzellette in vernacolo Fabio Nocchi ed il comico e cabarettista che per anni ha calcato il palcoscenico dello Zelig Lab Livorno Nico Pelosini. Una reunion “virtuale” dei due, da sempre storica coppia del divertimento.
Il duo si è esibito in un suo cavallo di battaglia: la canzone rap di “Ber Maschione” featuring “Esterina” che racconta un incontro passionale, tutto da ridere, un po’ goffo e finito male.
Spazio anche alle barzellette “storiche” di Fabio Nocchi che si è trasformato ancora una volta nel mitico “Italo”, quello del “gelato alla melanzana” regalando momenti unici di ilarità.
Ma c’è stato anche tempo per farsi raccontare da Nico Pelosini le ispirazioni cabarettistiche che nascono proprio dal suo lavoro di tabaccaio con una serie di clienti “impossibili” che deve “gestire” tutti i giorni.
Nel video qua sotto rivedi i momenti più divertenti della serata con i nostri highlights

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.