Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Rotatoria, via alla fase 2. Le modifiche

Mercoledì 14 Settembre 2016 — 07:20

Entra nella fase due l’intervento per la realizzazione della rotatoria che sostituirà l’impianto semaforico tra via San Giovanni e piazza del Pamiglione (definitivamente spento il 29 agosto)

Entra nella fase due l’intervento per la realizzazione della rotatoria che sostituirà l’impianto semaforico tra via San Giovanni e piazza del Pamiglione (definitivamente spento il 29 agosto). Da mercoledì 14 settembre l’area di cantiere occupa anche parte di via S. Giovanni, e cioè la corsia sud, quella che porta al parcheggio di piazza Unità d’Italia e alla rotatoria di piazza del Municipio. Di conseguenza, l’ingresso in via S. Giovanni dal lungomare sarà interdetto anche ai mezzi che provengono da sud (per chi proviene da nord il divieto di svolta in via S. Giovanni è già in vigore dal giorno dello spegnimento del semaforo). In via S. Giovanni rimane aperta al transito la corsia lato nord, che consente di uscire in piazza del Pamiglione, ma sempre con obbligo di svolta a destra verso il ponte di Santa Trinita (direzione Calambrone).
Per raggiungere il parcheggio di piazza Unità d’Italia (dal lato mare) si può passare da via Grande, fare il giro di piazza della Repubblica e percorrere viale Avvalorati/via S. Giovanni. Un cartello di avviso sarà posizionato prima di via Grande.

In alternativa, fino alle ore 20 (dopo entrano in funzione le telecamere della Ztl della Venezia) passato il ponte di Santa Trinita si può entrare in piazza del Luogo Pio e percorrere via della Venezia e via Strozzi. Dopo le ore 20, si può arrivare fino al semaforo di via della Cinta Esterna e svoltare a destra sugli scali della Dogana d’Acqua e poi ancora a destra verso piazza dei Legnami, via S. Marco, scali del Vescovado.
Per consentire a chi proviene da est (piazza della Repubblica) di raggiungere i viali a mare in direzione sud, lungo tutta la via Grande continuerà a essere in vigore il doppio senso di marcia.

Condividi:

Riproduzione riservata ©