Cerca nel quotidiano:


Salviano, prima la bretella poi il ponte a senso unico

Assemblea alla Casa del Popolo. Il vice segretario Pd, Tramonti: "A fine gennaio i lavori alla Bretella di via Impastato. Quando aprirà il ponte diventerà a senso unico. Finalmente il nostro impegno vede la luce"

Mercoledì 13 Novembre 2019 — 18:27

Mediagallery

“Finalmente l’impegno del Pd Salviano vede la luce. Stiamo infatti lavorando per far partire i lavori della “famosa” bretella entro gennaio 2020″. A dirlo è il numero due del Pd Livorno, partito di maggioranza della città, Adriano Tramonti, che il 12 novembre è intervenuto alla assemblea tenutasi alla Casa del Popolo di Salviano per discutere con cittadini e commercianti degli interventi di messa in sicurezza idraulica del territorio. Presenti anche il sindaco Luca Salvetti, il consigliere regionale Pd Francesco Gazzetti, il segretario Pd Salviano Alberto Brilli, i consiglieri Valerio Ferretti, Irene Sassetti e Piero Tomei e il Comitato Alluvionati. “Esprimo soddisfazione – prosegue Tramonti – per la sensibilità dimostrata nei confronti del quartiere dalla giunta regionale con Gazzetti e fin da subito dal neo sindaco Salvetti”. “L’altra importante notizia legata alla viabilità – prosegue il vice segretario – è quella relativa al ponte di Salviano (quello distrutto dalla piena del rio durante l’alluvione 2017, ndr) che diventerà a senso unico. Sarà carrabile, non ciclo pedonale, e si percorrerà a senso unico dalla Leccia verso la Coop, per capirsi. Tale modifica scatterà non prima, però, dell’apertura della bretella”. L’apertura della bretella servirà quindi per andare nel senso opposto, dalla coop alla Leccia, fermo restando come alternativa per entrare alla Leccia il ponte di Levante e La Rosa-Collinaia. I lavori di riqualificazione del ponte saranno finanziati dalla Regione e in parte dal Comune. Infine, spiega Tramonti, più avanti verrà analizzata la viabilità di Salviano nel suo complesso perché “nell’assemblea sono emerse alcune richieste”.

Riproduzione riservata ©