Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Petardi vietati in centro e nei luoghi più sensibili

Giovedì 29 Dicembre 2022 — 12:47

Il Comune ricorda ai cittadini cosa dice il Regolamento della Polizia Urbana di Livorno. Ecco nel dettaglio quali sono i luoghi vietati. Il decalogo di Oipa per proteggere gli animali

In vista degli appuntamenti di San Silvestro l’Amministrazione Comunale ricorda ai cittadini che il Regolamento della Polizia Urbana di Livorno prevede al comma 2 del primo articolo che in tutto il centro abitato è vietato gettare oggetti accesi o esplodere petardi in luoghi pubblici o aperti al pubblico o destinati ad uso pubblico. Nella notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio tale divieto permane nei luoghi sensibili della città, ossia:

a) in prossimità di ospedali;

b) case di cura o di riposo;

c) luoghi di culto e cimiteri

d) aree di sgambatura cani, canili e cliniche veterinarie;

e) nelle aree in cui vi sia concentrazione organizzata di persone.

L’Organizzazione Internazionale Protezione Animali (OIPA), ha stabilito un decalogo per proteggere gli animali domestici la notte di San Silvestro. Teniamo gli animali il più lontano possibile dai festeggiamenti e dai luoghi in cui i petardi vengono esplosi.
Non lasciamoli soli, potrebbero avere reazioni incontrollate e ferirsi. Stiamo loro vicini, mostrandoci tranquilli e cercando di distrarli. Non lasciamoli in giardino. Tenere in casa o in un luogo protetto gli animali che abitualmente vivono fuori per scongiurare il pericolo di fuga. Teniamo alto il volume di radio o televisione chiudendo le finestre e le persiane. Lasciamo che si rifugino dove preferiscono, anche se si tratta di un luogo che normalmente è loro vietato. Durante le passeggiate teniamoli al guinzaglio, evitando anche di liberarli nelle aree per gli animali per evitare fughe dettate dalla paura.
Facciamo visitare l’animale da un veterinario comportamentalista affinché valuti la possibilità di una terapia di supporto. Evitiamo soluzioni fai da te somministrando tranquillanti, alcuni sono addirittura controindicati e fanno aumentare lo stato fobico.
Organizzare una “gita fuori porta” per trascorrere il Capodanno in luoghi lontano dai centri urbani e dai rumori forti e improvvisi.

Condividi:

Riproduzione riservata ©