Cerca nel quotidiano:


Sanificazione, tutte le strade interessate

Asl approva il piano straordinario di Comune e Aamps: 7 giorni di interventi intensivi dai quartieri nord fino a Quercianella. Orari: dalle 7 alle 13, dalle 13.30 alle 19.30 e dalle 22 alle 4 del giorno successivo

Lunedì 16 Marzo 2020 — 07:20

Mediagallery

Per l’occasione i cittadini sono invitati a tenere chiuse le finestre dal piano terreno al secondo piano e a togliere gli eventuali panni stesi sugli stenditoi esterni. Non è necessario invece che i cittadini spostino le auto o gli scooter

Dopo averlo annunciato durante l’Unità di Crisi, Comune di Livorno e Aamps confermano l’avvio del servizio straordinario di pulizia delle vie e delle piazze cittadine con mezzi e attrezzature dedicate a supporto del programma di interventi eccezionali necessari ad affrontare l’emergenza Covid-19. Da lunedì 16 marzo e fino a domenica 22 marzo (trovate l’elenco delle strade nel pdf in fondo all’articolo), gli operatori di Aamps e Avr, supportati dalla Polizia Municipale, laveranno e sanificheranno le strade della città utilizzando le idro-pulitrici e i cannoni atomizzatori per la diffusione di appositi prodotti che garantiranno un’efficace azione di prevenzione ambientale e riduzione del rischio. Partendo dal centro e allargandosi progressivamente verso le periferie gli interventi, meteo permettendo, si susseguiranno continuativamente dalle ore 7.00 alle 13.00, dalle 13.30 alle 19.30 e dalle 22.00 alle 4.00 del giorno successivo. Nelle ore diurne saranno impiegate solo le idro-pulitrici. Nelle ore notturne invece, cioè dalle 24 alle 4, verranno impiegati i cannoni atomizzatori. I cittadini sono invitati a tenere chiuse le finestre nelle ore notturne (momento specifico appunto nel quale sarà utilizzato il cannone atomizzatore) dal piano terreno al secondo piano e a togliere gli eventuali panni stesi sugli stenditoi esterni. Non è necessario invece che i cittadini spostino le auto o gli scooter quando nella loro zona è previsto l’intervento di sanificazione.

Riproduzione riservata ©