Cerca nel quotidiano:


Sfonda porte e armadietti nella notte in ospedale: arrestato

Il colpevole, finito poi in manette, si è servito di un estintore con il quale ha sfondato tre porte e danneggiato alcuni armadietti

Venerdì 1 Maggio 2020 — 20:29

Mediagallery

Nei confronti del responsabile del gesto, pizzicato in flagranza di reato, sono scattate le manette con l'accusa di danneggiamento aggravato e tentato furto con scasso

Si è introdotto nella notte tra giovedì 30 aprile e venerdì 1° maggio all’interno dell’ex Poliambulatorio dell’ospedale (al padiglione 24) in viale Aliferi. Il colpevole, poi arrestato in flagranza grazie al pronto intervento della vigilanza privata che ha immediatamente avvertito la polizia, ha sfondato tre porte (una di queste, completamente devastata, ritratta nell’immagine pubblicata in pagina) utilizzando un estintore e ha provato ad aprire alcuni armadietti.
Molti i danni strutturali agli infissi ma, per fortuna, non è stato toccato alcun strumento medico e niente è stato asportato. Il responsabile è finito in manette con l’accusa di tentato furto con scasso e danneggiamento aggravato.

Riproduzione riservata ©