Cerca nel quotidiano:


Ruggero Padovani. I figli: “Orgogliosi della famiglia che hai costruito”

Per chiunque volesse salutarlo per l'ultima volta la sua salma si trova alla cappella della Misericordia. La funzione religiosa è in programma lunedì 19 luglio alle 15.30

Sabato 17 Luglio 2021 — 13:20

Mediagallery

"Sei stato un babbo e un nonno favoloso, un uomo eccezionale, una persona distinta, leale, sensibile, e onesta una persona di altri tempi. Un lavoratore ineguagliabile e i tuoi valori li porteremo stretti dentro i nostri cuori"

Si è spento, dopo una malattia contro cui ha lottato coraggiosamente, Ruggero Padovani. Per chiunque volesse salutarlo per l’ultima volta la sua salma si trova alla cappella della Misericordia. La funzione religiosa è in programma lunedì 19 luglio alle 15.30. Ecco la struggente lettera d’addio che i figli hanno scritto e affidato a questa redazione.
“Ciao babbino… purtroppo stamani questa malattia ti ha voluto portarci via troppo presto… avevamo tante cose belle da fare ancora… hai lavorato una vita ed era giusto che ora ti riposassi un po’ con mamma, e invece è andata così. Sono e siamo orgogliosi di essere stati tuoi figli e orgogliosi della famiglia che hai costruito con tanto amore, non ci hai mai fatto mancare nulla e non ci hai mai lasciati soli soprattutto nei momenti difficili… sei stato un babbo e un nonno favoloso, un uomo eccezionale, una persona distinta, leale, sensibile, e onesta una persona di altri tempi.
Un lavoratore ineguagliabile e i tuoi valori li porteremo stretti dentro i nostri cuori… ora lassù tra le nuvole insegna a fare due convergenze, con amore la tua famiglia.
Mamma, Luca, Marco, Elisa, Giulia, Martina, Gabriele e la tua ultima nipotina Giorgia“.

Riproduzione riservata ©