Cerca nel quotidiano:


Società sportive, SSD e ASD: finanziamenti agevolati in arrivo

Contributi per finanziamenti a condizioni agevolate per sostenere le attività sportive colpite dall'emergenza Covid-19. Tutte le info per accedere al Credito Sportivo

Venerdì 12 Febbraio 2021 — 17:19

Mediagallery

Per informazioni più dettagliate e per assistere le società e associazioni sportive interessate nella presentazione delle domande Confcommercio

Società sportive, società sportive dilettantistiche e associazioni sportive potranno accedere a un finanziamento a medio e lungo termine, a condizioni agevolate.

“Una misura straordinaria per sostenere le attività di uno dei settori più colpiti dall’emergenza Covid-19, di cui potranno beneficiare le imprese sportive del nostro territorio”, afferma il direttore di Confcommercio Provincia di Livorno Federico Pieragnoli (in foto).

“Tramite l’istituto del Credito Sportivo società e associazioni possono avere accesso a un finanziamento che potrà dare almeno un po’ di respiro, in vista di una ripresa che auspichiamo avvenga il prima possibile. Palestre, scuole di danza e molte altre attività stanno pagando carissime le conseguenze dell’emergenza sanitaria, e dopo il primo lockdown sono rimaste chiuse ininterrottamente da novembre. Nonostante gli incassi azzerati i costi per affitto, utenze e dipendenti non sono andati in stand-by, e oggi molte attività si trovano in grandissima difficoltà. Solo per quanto riguarda le associazioni sportive, che in tutta Italia contano 100mila centri sportivi che danno lavoro a un milione di operatori, è stimata una perdita di 8,5 miliardi rispetto all’anno precedente. In particolare le Società Sportive potranno accedere a un finanziamento da un importo minimo di 25.000 euro fino a un massimo di 800.000 euro, mentre le società sportive dilettantistiche e Associazioni sportive iscritte al Coni o al Cip affiliate da almeno un anno alle Federazioni Sportive Nazionali e Paralimpiche potranno accedere a un finanziamento a tasso zero da un importo minimo di 1.000 euro fino a un massimo di 30.000 euro”. Per informazioni più dettagliate e per assistere le società e associazioni sportive interessate nella presentazione delle domande Confcommercio.

Riproduzione riservata ©