Cerca nel quotidiano:


Sosta selvaggia e l’Aamps non passa

Auto multata per divieto di sosta e traffico intralciato per oltre mezz'ora in via Salvino Salvini

Giovedì 11 Agosto 2016 — 06:46

Mediagallery

Auto in sosta selvaggia e il camion dell’Aamps non passa. E’ caos, ancora una volta, in via Salvino Salvini. Il tutto è accaduto nel pomeriggio di mercoledì 10 agosto intorno alle 16 quando, a causa del parcheggio sul marciapiede di un’auto di servizio di una nota compagnia di telefonia il conducente del camion di Aamps si è dovuto arrestare perché non riusciva più a proseguire la sua corsa.
Il dipendente di Aamps ha dunque dovuto telefonare alla Municipale la quale è intervenuta con una pattuglia in moto in pochi minuti. Gli agenti hanno dunque multato la macchina in divieto di sosta e hanno chiesto alla centrale operativa di rintracciare, tramite un numero di servizio scritto sulla portiera, il proprietario.
La strada è stata dunque bloccata per circa trenta minuti, tempo necessario per trovare e far arrivare sul posto il responsabile del gesto che ha tolto in men che non si dica l’auto “di troppo”, consentendo così al camion Aamps di proseguire il suo giro senza altri intoppi.

Riproduzione riservata ©

16 commenti

 
  1. # Vinicio

    E questo farebbe notizia solo perche’ si parla di una via centrale? All’Ardenza tanto per citarne una, non c’e’ una sola volta che i camion addetti allo spazzamento meccanico non si arrestino perche’ c’e’ qualcuno che sistematicamente si dimentica di spostare la macchina incoraggiati da questa dimenticanza dell’assenza dei vigili che i primi tempi erano perennemente presenti a multare questi automobilisti, ora la loro presenza e’ sempre piu’ rara purtroppo ed il passa-parola funziona a quanto pare.

  2. # Luca

    Più che l’auto di una nota compagnia telefonica direi che è l’auto guidata da un normale livornese

  3. # andrea

    Facciamo come fanno nelle citta”serie..ganasce e rimozione forzata !!

  4. # AnToNIO

    A volte chiamano il carro attrezzi per rimuovere macchine che in realtà non danno noia…ora addirittura hanno cercato di chiamare il proprietario. Mah!

  5. # qbert

    perché il mezzo non è stato rimosso a norma del codice della strada?
    da cosa deriva questa discrezionalità dei vigili?

  6. # asciugati

    Ma il Comando dei Vigili ha licenziato anche il carro attrezzi per risparmiare sul budget annuale ? L’altro giorno è rimasto bloccato l’autobus in piazza Mazzini nella strettoia formata dal posteggio abusivo davanti al bar Sirena ed ha dovuto aspettare che il proprietario finisse la colazione !

    1. # Paolo

      In effetti negli ultimi anni non ho quasi mai visto un solo carro attrezzi fare il suo dovere in risposta all’arrogante di turno. Due giorni fa un’auto sportiva parcheggiata sul viale Italia a pochi metri dal semaforo dell’incrocio con Via dei Funaioli. Ferma in mezzo di strada. Tre corsie ridotte a due perché il ricco (non di cervello) di turno non poteva cercare parcheggio come tutti.
      Risultato? 28 euro di multa e traffico rallentato. Chissà quanto avrò patito per 28 euro. E se è scappata la multa chissà da quanto era ferma la macchina. In mezzora non l’ho visto arrivare né andarsene.

  7. # Bastiancontrario

    PROPOSTA: Perchè non dotare gli autisti AAMPS di uno strumento fotografica per segnalare ai vigili le targhe delle auto che parcheggiano ai cassonetti ed impediscono lo svuotamento ? Succede spessissimo ed il più delle volte, dopo aver strombazzato a più non posso, il camion se ne va via ed il colpevole rimane impunito…….

  8. # Paolo

    In fondo a Via Salvino Salvini, lato sinistro, la presenza di auto in divieto di sosta, soprattutto dal tardo pomeriggio alla prima mattina è pressoché costante. Ricordo bene quando i Vigili multarono tutta la strada perché causa una macchine effettivamente in divieto di sosta “criminosa” (bloccava il camion dell’AAMPS), han dovuto multare tutti i veicoli con ruote sul marciapiede, che in Via Salvino Salvini sono tutte, o altrimenti non passa neppure un furgoncino.
    Dimostrato che i livornesi sono incivili (è così da sempre), tanto vale imporre l’obbligo con paletti di metallo e via.

    1. # Angela

      Me lo ricordo bene, (anche noi prendemmo la multa e si dovette pagare, nonostante il ricorso (qualcuno arrivò al giudice di pace senza risultato). E nel primo pomeriggio dello stesso giorno la pattuglia dei vigili dovette supplicare tutti i multati perche’ il camion si fermo’ a metà della strada, dato che le auto erano giù dal marciapiede. Si dovette spostare (il capopattuglia ci supplicò di farlo, promettendo che al rifacimento del marciapiede avrebbero fatto una riga blu regolamentare. Naturalmente il marciapiede e’ praticamente disfatto da anni e la riga blu ce la sognamo ancora).

  9. # Nerd

    Perchè ci siamo ridotti ad una cronaca di serie “C” dove fa notizia anche una semplice infrazione? Purtroppo esiste anche gente che ha motivo di far salotto su queste tematiche banali e diventano così malvagi che riserverebbero la fucilazione a chiunque commetta una bischerata,però è un punto cardine dei 5 stelle.

    1. # Paolo

      E’ cronaca di serie C se si tratta si camion della nettezza urbana. Magari sarebbe diventata cronaca di serie A+ se fosse stata un’ambulanza con una persona che ami a bordo.
      Guardare le cose con un’orizzonte ristretto è il problema, non il livello di cronaca.

  10. # Fulvio

    Sbaglio o si tratta di interruzione di pubblico servizio.
    A lui, ed a quelli che parcheggiano come lui (e non sono pochi), la multa e quanto altro comporta quanto sopra.

  11. # Giacomo

    Certo di multe non ne fanno mai abbastanza, ma come ho detto altre volte io penso piuttosto che sia troppo facile queste multe non pagarle; con tutta la miseria che la gente dice di avere dovrebbe essere terrorizzata di veder dilapidare il proprio stipendio a botte di 38 euro di multa, invece anche in piazza Giovine Italia vedo sempre le stesse macchine parcheggiate in divieto (anche quando avrebbero posti legali). Io penso che la maggior parte delle multe semplicemente non venga pagata con escamotage a me sconosciuti, altrimenti non me lo spiego. E la cosa è gravissima, a parte per il traffico nell’immediato, anche per i bilanci pubblici (vedi crediti “inesigibili” dell’AAMPS che poi dobbiamo ripagare tutti a rate)

  12. # Dredd

    Propongo colletta cittadina per comprare carroattrezzi alla municipale

  13. # Kristy

    Avrebbero dovuto far portare via l’auto in divieto di sosta.