Cerca nel quotidiano:


Spiagge, riqualificazione all’Accademia e al moletto di S. Jacopo

Il Comune di Livorno ha programmato per i prossimi giorni due interventi nell'ambito del servizio di manutenzione e pulizia accessi e discese al mare

lunedì 21 Ottobre 2019 16:15

Mediagallery

Il Comune di Livorno ha programmato per i prossimi giorni due interventi di riqualificazione spiagge, nell’ambito del servizio di manutenzione e pulizia accessi e discese al mare affidato alla cooperativa Il Carro.
Martedì 22 ottobre, al moletto di S. Jacopo si procederà alla rimozione delle parti in polistirene espanso della sezione di pontile divelta in occasione di una mareggiata, nella scorsa primavera.

La sezione si presenta adesso ribaltata e sommersa. A tutela dell’ambiente, la parte in polistirene sarà asportata, mentre la parte in pietra/cemento della sezione divelta, la cui rimozione sarebbe difficile e onerosa, rimarrà nella sua attuale collocazione, senza conseguenze per l’ambiente marino.

Il secondo intervento è previsto per mercoledì 23 ottobre dalle ore 7 alle ore 18, salvo avverse condizioni meteo, e riguarderà la spiaggia del Lazzeretto (spiaggia dell’Accademia), nella parte a nord della scalinata di accesso all’arenile.
Saranno rimossi i detriti non autoctoni presenti in una fascia (lunga 15-20 metri) adiacente al muro dell’Accademia Navale. In particolare, saranno rimossi laterizi e altri vecchi detriti presenti da diversi decenni nella parte in cui la spiaggia fa angolo, in corrispondenza con il “torrino”.
A tutela della scogliera, saranno utilizzati mezzi meccanici di piccole dimensioni, e saranno adottate le opportune misure cautelative, mediante la creazione di piste temporanee lungo la parte sabbiosa.
Per consentire lo svolgimento dei lavori in condizioni di sicurezza, durante le operazioni di pulizia la fascia di spiaggia prossima al muro dell’Accademia sarà interdetta.

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # Ivano

    A chi mi posso rivolgere per far parte del gruppo spiagge pulite

  2. # Andrea

    A chi devo rivolgermi per essere d’aiuto a questa iniziativa?

  3. # Carlo

    perchè non valorizzare la fascia litoranea Tre Ponti – Antignano? Baterebbe mettere pennelli di plastica ( rimovinbili), verticali alla costa ed ancorati al fondo. Questo permetterebbe, durante la stagione estiva, di consentire l’utilizzo della zona a numerosi bagnanti, che, prendendo il sole sui pennelli, sicuramente decongestionerebbero le altre località ( vedi Romito)…. ed inoltre una ottima opportunità per gli abitanti di Banditella.

  4. # adriano

    peccato che poi metteranno a pagamento tutta l’area di parcheggio sulla strada

  5. # Sergio Avanzoni

    Spero tanto che si ricordino pure le varie discese al mare, tipo calalonga ed altre, lungo il viale di Antignano che
    sono degradate dalla varie e violenti piogge.
    Sergio

  6. # GABRIELLA

    PROPOSTA SEMPRE SENZA RISPOSTA…DA ANNI.PERCHE’ NON ISTALLARE DELLE PASSERELLE IN LEGNO, MAGARI REMOVIBILI IN CERTI PUNTI, TIPO L’ACCADEMIA, DIETRO LE MURA DEI FIUME, ANTIGNANO ECC…LUNGHE MAGARI UNA DIECINA DI METRI CON COMODA SCALETTA X FARE IL BAGNO CON RISALITA FACILITATA X PERSONE CHE HANNO DEI PROBLEMI ANCHE DI POCO CONTO…NON CREDO OCCORRA MILIARDI X UNA COSA DEL GENERE, MAGARI POTREBBERO ESSERE SPONSORIZZATE…COSI’ QUALCUNO MAGARI HA UN RITORNO…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.