Cerca nel quotidiano:


Stagno. “Cittadini in Comune” ripuliscono la discarica a cielo aperto

La lista civica che vede Marcis come candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative a Collesalvetti, ha aderito alla #TrashTagChallenge, la moda social del momento, che prevede di fare una foto ad un’area invasa dai rifiuti prima e dopo averla pulita, con una operazione di raccolta e rimozione di rifiuti

Giovedì 21 Marzo 2019 — 16:06

Mediagallery

Cittadini in Comune per Collesalvetti, l’Associazione politico culturale che ha recentemente lanciato la propria Lista Civica che correrà alle prossime elezioni amministrative a Collesalvetti, ha aderito alla #TrashTagChallenge, la moda social del momento, che prevede di fare una foto ad un’area invasa dai rifiuti prima e dopo averla pulita, con una operazione di raccolta e rimozione di rifiuti presso la discarica abusiva cresciuta nel tempo in zona via Berlinguer a Stagno. Si è trattato di un intervento che ha interessato una dozzina di volontari e che ha visto il coinvolgimento anche di Collecoop per il trasporto dei materiali ingombranti e di quanto è stato possibile separare presso il Centro di Raccolta REA in località Aiaccia oltre che di un compattatore REA per portare via i molti sacchi di rifiuti raccolti.

“L’esistenza di questa vera e propria discarica a cielo aperto era nota da mesi grazie alla segnalazione di un cittadino, ma non c’è stato nessun intervento – dice Fabio Bernardini, uno dei promotori dell’iniziativa residente a Stagno – spesso il web ci propone mode fini a se stesse, ma questo nuovo tormentone del #TrashTagChallenge ci è parso diverso dagli altri e interessante in quanto invece di limitarsi a fotografare qualcosa o peggio farsi un selfie e lamentarsi passivamente in questo caso c’è da rimboccarsi le maniche e fare qualcosa di utile”.

“A Stagno grazie al lavoro della Pro Loco che ha animato il paese con il carnevale e i mercatini di Natale senza andare troppo lontano conosciamo bene l’importanza e la potenza delle persone quando si uniscono in una attività – spiega Emanuele Marcis, ex presidente della Pro Loco di Stagno Vivere Insieme e ora candidato sindaco per la Lista Civica indipendente Cittadini in Comune per Collesalvetti – è stata per noi una grande soddisfazione portare a termine questa operazione che quando abbiamo iniziato sabato mattina non si presentava affatto facile, una nuova prova dell’affiatamento di questo gruppo” e conclude ringraziando oltre a Collecoop e REA già menzionati anche l’Ufficio Ambiente del Comune di Collesalvetti “che si è mostrato subito disponibile e ci ha messo a disposizione gli strumenti necessari per completare la pulizia con il conferimento al vicino Centro di Raccolta”.

Riproduzione riservata ©