Cerca nel quotidiano:


Striscia in città per i “cestini-barriera”. Nogarin: “Via quelli che intralciano”

Il sindaco è sceso in strada con tanto di metro alla mano per misurare la distanza tra cestino e bordo del marciapiede. Al termine del servizio ha garantito di risolvere la situazione entro giugno

Venerdì 4 Maggio 2018 — 00:09

Mediagallery

Striscia la Notizia, la nota trasmissione satirica di Canale 5, è tornata all’ombra dei Quattro Mori con l’inviata Chiara Squaglia per un servizio riguardante i nuovi cestini Aamps posizionati di recente dal Comune in tutta la città (clicca qui per rivedere il servizio andato in onda durante la puntata di giovedì 3 maggio). “Un ottimo progetto per migliorare il decoro urbano – ha sottolineato la giornalista di Mediaset in giro per i quartieri labronici – Ma… in alcuni casi i nuovi bidoncini ingombrano la quasi totalità del passaggio pedonale sul marciapiede, impedendo spesso ai pedoni, e in molti casi a chi ha problemi di deambulazione come le persone diversamente abili, il normale transito”.
Le telecamere di Striscia in effetti, nei tre minuti di servizio, inquadrano alcuni cestini mal posizionati che ostruiscono il passaggio pedonale sui marciapiedi. Disponibile il sindaco Nogarin che, intervistato nel suo ufficio, si è poi prestato a “scendere in campo” con tanto di metro (come si vede nell’immagine principale tratta da un fotogramma del servizio andato in onda) per misurare lo spazio libero rimanente tra il cestino e il bordo del marciapiede assicurando a Chiara Squaglia, la quale ha messo un virtuale nodo al fazzoletto, che “entro giugno tutte le situazioni anomale relative ai bidoni mal posizionati verranno risolte“.

Riproduzione riservata ©

66 commenti

 
  1. # mi fate ride

    Boia Livorno non se la è mai filata nessuno da quando c’è Nogarin striscia c’ha fatto il viottolo.

    1. # tuttobene

      Bei tempi quando i cestini in tutta la città si contavano sulle dita di una mano e le strade rimanevano sudicie ! Ma striscia non veniva perchè Nogarin non era ancora arrivato.

      1. # fabio

        invece adesso le strade sono pulite vero?

        1. # tuttobene

          Non c’è paragone ed è sotto gli occhi di tutti !

    2. # mi fate piange

      Mi fa piacere che possa ridere…evidentemente né lei né alcun suo familiare presentano problemi di deambulazione.

    3. # Federico

      Forse perché non ne combina una giusta ed ancor peggio, se i cittadini segnalano il problema, non vengono ascoltati e trattati con quell’arroganza che lo distingue. Quelli che gridavano UNO vale UNO, costringono i cittadini a rivolgersi alla stampa ed a queste trasmissioni per poter essere ascoltati.

    4. # nando

      non è un fatto politico, per vedere che i cestini impedivano di camminare sul marciapiede non bisognava essere professori!!

  2. # Zara

    Si, però mettete molti più cestini ora che spariranno i cassonetti. All’ incrocio via Redi con viale Mameli ce ne sono tre uno di fronte all’ altro, mentre sul viale Mameli, viale Fabbricotti, via Redi, via delle Siepi ecc., uno….. .

    1. # Totò

      Sarei curioso di sapere quanto è costata questa operazione di mettere questi ingombranti cestini mobili di cui nessuno sentiva la necessità. E noi si paga!

    2. # ema

      Più che “sparire” ,i cassonetti te li hanno messi in casa!!!

  3. # Livorno pulita

    Vuol dire che perlomeno “ignavo” non e’!!! Sindaco, tre cose fare: 1) abbattere la pista ciclabile oppure ripristinare i semafori, in prossimità dei 4 mori; 2) pedonalizzare la Via Grande (perlomeno quella lato porto); 3) ripristinare la tassa sui cani e rendere obbligatorio il possesso, oltre che di bustine, di una bottiglina d’acqua.
    Tre “riforme” , impopolari, che rivoluzionerrebbero e migliorerebbero con il tempo, la città!

    1. # Sara

      Perché la tassa sul cane? Che cavolata è mai questa? Concordo con bustine e bottiglia d’acqua.
      Piuttosto credo che le persone dovrebbero essere più civili.
      Comunque anche molti umani urinano di notte agli angoli delle strade.
      Sudici!

      1. # Nostalgico

        Perché quando nasce un bambino la tassa della spazzatura aumenta? I cani sono come le persone, generano anche loro rifiuti per cui è giusto che vengano tassati, cosi come avviene in quasi tutti i paesi del mondo

  4. # Floriano

    Vai Ora ricominciate coi complotti…. Sarà perché dove mettete mano fate ‘asino?

  5. # Alssandro

    Va bene i cestini sui marciapiedi stretti ma messi davanti ai negozi a Livorno un ci credo perché come minimo il negoziante sarebbe uscito e gli avrebbe urlato qualcosa

  6. # 5stelleunavoltaebasta

    Strano che Nogarn abbia deciso di incontrarla….. di solito affida le sue perle di saggezza a Facebook, lui che è il custode della verità assoluta……

  7. # Kristy

    Per non parlare dei pali della luce posizionati sui marciapiedi dove spesso si trovano allucchettate biciclette.

    1. # Claudio

      Per quei pali Nogarin c’entra come il cavolo a merenda.

  8. # giunta cerca lavoro

    Torneranno torneranno…

    Quando la marea di bidoni dell’infausto porta a porta saranno su alcuni marciapiedi.

  9. # MARCO 55

    Oltre al problema dei cestini, vorrei far presente quello inerente i pali dei cartelli stradali, posizionati al centro dei marciapiedi e dove l’immancabile di turno vi incatena una o più bici creando un forte disagio ai passanti.

  10. # LP

    I bussoli che intralciano sono ma quelli della raccolta differenziata, che, chi non ha spazio deve lasciarli sugli scalini, sperando che nessuno si faccia male……
    Voglio vedere se qualcuno si fa male chi paga????!!!
    Grazie infinite per aver rovinato una città

  11. # armando

    Ma se Levi i cestini i cani dove urinano? Di nuovo agli angoli dei portoni?

  12. # ad

    Appena installati i cestini ho scritto al comune perché intralciavano il passaggio dei disabili come le auto parcheggiate perennemente sul marciapiede ma Nogarin non si è degnato di rispondermi.
    La palla è stata passata ad altri in Comune e dopo un mese finalmente Striscia è arrivata!
    Solo Striscia ha l’onore di parlare con il sindaco!!!!
    Che figura meschina!

  13. # LEGA prima gli ITALIANI

    Certo per risolvere un problema da niente ci vuole Striscia la Notizia ma non ci avevano raccontato che avrebbero fatto ogni scelta ascoltando sempre i cittadini? Si vede…

  14. # Ma te un sbagli mai?

    De ma i pali non li ha mica messi Nogarin

  15. # un siete mai 'ontenti

    un siete mai ‘ontenti!! – io non amo la politica tanto meno chi la critica, perchè criticare è la soluzione piu banale in ogni circostanza – questo Sindaco non ha fatto peggio degli altri, anzi, anche se sono briciole, ha ristabilito equilibri e ordine alla città ora il giro è cambiato e si vede piu trasparenza. ripeto non ha reso Livorno Dubai ma credo che Livorno Dubai non lo diventerà a prescindere – abbiamo un servizio quale la raccolta dell’ingombrante con ritiro sotto casa: basta una telefonata e vengono a ritirarla!!!!!!! ci sono ragazzi bravi e disponibili che si fanno un mazzo tutto il giorno e noi piccoli livornesi continuiamo a inondare i cassonetti con mobili lavandini water ( vedi zona torretta – vedi zona bastia – e tante altre) le ciclabili sono quasi obbligatorie!!!! Perché non lo volete capire! Tutta l’europa spinge per la ciclabile, una macchina, una persona e per cosa, magari per andare a prendere il pane a 1000 metri!!! posate l’auto e soprattutto in città o nei pressi della città prendete le bici: si risparmi si inquina meno e si respira “tutti” meglio –

    1. # fabio

      giusto quindi rendiamo l’uso dell’auto impossibile.. il ritiro dell’ingombrante c’era anche prima.. il resto chiacchere

  16. # donatella

    ci voleva striscia ma una riflessione prima di installarli NOOOO??????? è un lavorone poi si parla di abbattimento barriere architettonica e se ne creano altre siamo ridicoli.

  17. # Argia

    ALLORA FACCIAMO IL PUNTO…..SULE STRADE “RIONDOLI” SUI MARCIAPIEDI “BUSSOLI” DEH MA ALLORA BISOGNA STARE IN CASA???…DITICELO, COSì CI SI COMPRA UNA GISLONGA!!!!….

  18. # Vale

    Il sindaco ce la mette tutta siamo noi che si dovrebbe fare un po’ più di attenzione…W Livorno😍

  19. # MARCO

    vicino a casa mia il cestino è stato messo in un punto dove non dava noia, però probabilmente dava noia a qualcun’altro. Così questo qualcun’altro lo ha spostato. Colpa di Nogarin?

  20. # piropiro

    non se ne pole più , ma perché i padroni dei cani fanno fare la pipì sui cestini sopra i marciapiedi , non lo sanno che poi tutti gli altri cani ce la fanno sopra e così i cestini diventano dei vespasiani puzzolenti e inavvicinabili !!!!

  21. # ciro

    a prescindere dalla fazione politica in cui uno piu’ o meno crede….quello che non riesco a capire….ma Livorno prima di Nogarin era Zurigo?? perché sembra che prima di Nogarin e della giunta attuale Livorno fosse splendida splendente….tutto perfetto…lavoro per tutti….nessuna delinquenza…boh….
    sicuramente saranno stati commessi errori e passi falsi….ma secondo me il problema grosso rimane sempre il modo di pensare e ragionare del livornese (me compreso)….

  22. # Pippo

    Ma i contenitori da 120/150 lt della differenziata devono sostare tutto il giorno sul marciapiede? (vedi piazza Mazzini ed altro) e non mi dite che vanno ritirati dopo l’orario di raccolta, tanto non lo fa nessuno. Ci vogliono controlli !

    1. # Livornese

      È ovvio che se una persona lavora tutto il giorno e dalla mattina rientra poi in casa la sera, il proprio bidone lo rimette in casa la sera e di conseguenza rimane fuori per tutto il giorno.

  23. # cicci

    È bravo questo sindaco …….ora cosa si inventa ……alla prossima puntata.

  24. # Franco

    Decoro urbano? Ma come mai si mettono cestini ovunque, si aprono musei e poi da Antignano al Calambrone ovunque ci sia uno spazio verde vedi erbacce alte mezzo metro? Capiscco i lavori complessi di riqualificazione allo stadio ma l’ erba è erba e deve essere potata regolarmente! Non può essere un evento la rimozione delle alghe ai 3 ponti e la potatura dei pratini. Assurdo!

  25. # La corrida

    Bella figura Nogarin

  26. # emme

    Striscia é diventata una trasmissione noiosa. Questa dei cestini é una scemata di fronte alle problematiche reali della città, magari un errore ma non si puo’ andare col metro a misurare le distanze previste dalle centinaia di normative, ognuna fatta autonomamente: non puo’ esistere. Se in qualche caso da noia, spostatelo.

  27. # luca

    altrettanta solerzia la vorrei vedere nei miei concittadini anche per le auto, bici e scooter parcheggiati in modo tale da impedire il passaggio.
    Giusto rimarcare questo grave errore da parte della amministrazione comunale, ma il senso civico e l’educazione non va a giorni alterni ed a convenienza

  28. # alessandro

    Il problema si ripresenta anche su alcuni marciapiedi della città, quando vengono posizionati i contenitori per la differenziata.

  29. # Steve

    Mi piacerebbe che il sindaco che pago si occupasse di cose piu’ importanti vedasi economia industriali, lotta alla criminalita’ , degrado. Saluti

  30. # Silvano

    In Venezia con i cestini e le fioriere c’é chi si fa i divieti di sosta abusivamente ..!!

  31. # u8go nogarin sono otto

    Nogarin: “Via quelli che intralciano” come disse per i semafori sul viale ippolito nievo che sono sempre li

  32. # gp

    Caro sindaco visto che se misurare bene perché prima di iniziare la raccolta porta a porta misuri bene in via Marradi per esempio da viale Mameli a via calzabigi come fanno a passare pedoni e mamme con passeggino, non vorrà farli passare per la strada sarebbe da criminali ci pensi bene!!!

    1. # La corrida

      Ci penseranno giudici e avvocati a far togliere gli abnormi mastelli (Sarei curioso di conoscere il genio che li ha ordinati di quelle dimensioni) dai marciapiedi non appena qualche disabile o qualche mamma con passeggino farà un bell’esposto perché non può passare ed è costretto ad andare in strada con la carrozzina con tutti i rischi conseguenti….

  33. # Incazzata nera

    Io vorrei suggerire anche cestini in via Dell’Eremo… Non ne posso più di trovare bustine con cacche nei miei fustelli o sotto il marciapiede o addirittura sopra la pedana dello scooter… BASTAAAAA

  34. # Giacomo

    Non so se tutti apprezzano la gravità della storiella. Fior fiore di “tecnici” e credo anche aziende in appalto pagate per fare studi di fattibilità, analisi tecniche etc. e i risultati sono talmente grossolani e sbagliati che lo capisce anche un bambino (fantastico il cassonetto davanti alle strisce). E ridicola anche la solita manfrina del sindaco, ormai un cliché; prima fanno la cosa MALE in fretta e furia e senza consenso, poi quando gli vengono mosse le critiche allora scatta il solito “NO NO MA SI PUO CAMBIARE EH, ORA LO CAMBIO”:

  35. # giancarlo

    NOGARIN NON HA ANCORA CAPITO CHE A LIVORNO HA RICEVUTO IL 19 % DI CONSENSI CHE GLI HA PERMESSO DI ANDARE AL BALLOTTAGGIO , IL SECONDO TURNO NON SONO VOTI DEL M5S , SONO DI TUTTI I GRUPPI CHE VOLEVANO CAMBIARE GIUNTA . IL PROSSIMO TURNO TI LASCIANO , RITORNANO DA DOVE SONO VENUTI E TU LO SAI …PER QUESTO VAI A DRITTO PUR SBAGLIANDO !!

  36. # Bicicletta

    Ah adesso ho capito, per risolvere i problemi bisogna chiamare mediaset e non scrivere al comune come ho erroneamente fatto in passato.

  37. # Rosa Arienti

    Bravo Nogarin, adeguata risposta , anche divertente.

  38. # piropiro

    Giancarlo , ma cosa dici !! secondo te si dovrebbe ritornare da dove siamo venuti ??? Spero mai , e che i Livornesi non siano così stupidi di rifare quell’errore e di ricascare in quei brutti ricordi passati

  39. # Callaghan

    Appena il sindaco lo ha saputo ha dichiarato che provvederà, non vedo altri spunti di polemica……..

  40. # Valerio

    ….e chi voti caro Giancarlo al prox turno???…..bada bene ho chiesto chi voterai, non chi NON voterai!!…..rispondete numerosi mi raccomando!!!

  41. # giancarlo

    Valerio tu mi hai chiesto chi voterai e non chi non voterai: io sono stato uno di quelli che al ballottaggio ha votato M5S . con sincerità non sò chi voterò , purtroppo debbo rispondere a quello che non vuoi sapere , cioè : non voterò M5S .

    1. # #C'eraunavoltalafavoladeicinquestelle

      IDEM! Pentitissima, mai più

    2. # Alessio

      Io non rivoterei Nogarin….il 5stelle si.

  42. # Susy

    Certo, non vi sta mai bene nulla, Livorno deve essere pulita, specialmente dai Livornesi sudici, credetemi ce ne sono tanti, spesso sono quelli che si lamentano di più. Zone come quella di parco Orlandi, dove c’è la crema livorno, ai cassonetti c’è di tutto, materassi, carcasse di condizionatori, mobili,ma cosa vi costa chiamare gli addetti, un servizio efficiente per quanto mi riguarda . Ma mi raccomando , continuate a brontolare, almeno lui ci prova, noi invece no..le cose che vengono fatte, son ben fatte se tutti si collabora, ma i Livornesi forse non sanno cosa significhi collaborazione

  43. # Labronico

    Squaglia hai portato l’odiens di striscia a -100

  44. # Valerio

    Non ti preoccupare Giancarlo, e grazie della sincerità….fai parte anche te della moda di oggi……schierarsi contro tutto (alla tastiera) e non schierarsi a favore di niente!!……morale, tutti quelli che oggi criticano il Sindaco non sanno chi votare la prox volta!…raccapricciante!!.non solo, quando si fanno sei sit-in di protesta, vedi stalli e molo-novo scendono in piazza in 20!!!!….ora è un bel po’ che c’è il Sindaco e ad ogni decisione non c’è stata MAI dico MAI una controproposta dall’opposizione!!!…ricordatevene prima delle promesse che faranno alle prox elezioni!!!

  45. # Maurizio72

    Boia ci vole ghigna x votare oggi come oggi 5 stelle…anzi ci vole fegato piu che stomaooo !!

  46. # Gianluca

    Passate da via venuti… Se volete trovare qualcosa da rivendere a qualche mercatino… Da un annetto a questa parte è diventata una discarica a cielo aperto e gli unici cestini della via sono davanti alla guardia medica.

  47. # ben fatto

    Sinceramente io ero stata contenta nel vedere tanti cestini nella citta’ finalmente poteva essere mantenuta pulita ed educare cittadini e turisti alla pulizia e decoro della citta’. Ben vengano i cestini sempre nel rispetto di chi deve transitare. Altra cosa la differenziata …..

  48. # Cittadino di Borgo

    Non c’era nemmeno bisogno di Striscia. Tre settimane fa Ho segnalato il problema dei bidoni in Corso Mazzini e Via Roma al Garante per la Disabilità il quale ha verificato ed è prontamente intervenuto. È’ una delle poche nomine veramente utili

  49. # Il quinto moro

    Sa o si fa? Invece della differenziata si butta tutto ne cestini, anzi, son cestoni, che no

  50. # Annalisa

    Io vorrei che Nogarin mettesse più vigilanza a chi ha casa popolare e non gli spetti perché ha un buon reddito ! Vorrei che Nogarin facesse più controlli con le finte separazioni e poi il marito risulta dalla madre ma vive comunque con la compagna ma paga meno di vitto e tassa su spazzatura chi ha un reddito , che non gli spetti la casa fuori … E fai un mutuo come tanti. io se perdo il lavoro e non riesco a pagare il mutuo vado per strada con i miei figli !!!!! E di queste situazioni c’è n’è tante purtroppo !! Più controlli invece di fissarsi con tasse sui cani