Cerca nel quotidiano:


“Terrazza Mascagni”, Nigiotti regala un inedito ai suoi fan. Ascoltalo

Il cantautore livornese: "Si tratta di un semplice provino che ho registrato nel salotto di casa mia, luogo dove sono nate la maggior parte delle mie canzoni. Sussurro i miei pensieri tutto di un fiato osservando il mio infinito: il mare che ogni giorno vedo dalla finestra"

Lunedì 4 Maggio 2020 — 15:14

Mediagallery

E' un brano diretto e puro nel quale Enrico Nigiotti prova a rendere liberi i suoi pensieri che viaggiano senza una meta attraverso una finestra che dà sulla Terrazza Mascagni

“Respira come fanno i viaggiatori, in un momento che tutto sembra sia libertà. Ho scritto una canzone in questi giorni, solo piano e voce – racconta il cantautore labronico Enrico Nigiotti – Si tratta di un semplice provino che ho registrato nel salotto di casa mia, luogo dove sono nate la maggior parte delle mie canzoni. Sussurro i miei pensieri tutto di un fiato osservando il mio infinito: il mare che ogni giorno vedo dalla finestra. Ho deciso di intitolare questo brano inedito Terrazza Mascagni e di donarlo ai miei fan per ringraziarli per il loro affetto e sostegno”.
Dal primo pomeriggio di lunedì 4 maggio, è disponibile sui canali social del “Nigio” il brano inedito che nel titolo richiama un luogo simbolo della “sua” Livorno: Terrazza Mascagni (ascoltabile gratuitamente al seguente link: www.instagram.com/p/B_xBUZVnDKu/).
Un provino che Enrico ha scritto e registrato in casa durante questo particolare momento e che, senza il consueto passaggio da uno studio di registrazione, ha preferito letteralmente regalare ai suoi fan rendendolo fruibile attraverso i suoi canali social.
“Terrazza Mascagni” è un brano inedito diretto e puro nel quale Enrico Nigiotti prova a rendere liberi i suoi pensieri che viaggiano senza una meta attraverso una finestra che dà sulla Terrazza Mascagni, uno dei luoghi più eleganti e suggestivi della città di Livorno. Un viaggio poetico che racchiude in sé la condivisione di un sentimento che accomuna gli italiani e non solo.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Amedeo Salvi

    Grazie Enrico

  2. # Cicci

    Sei proprio bravo….grazie