Cerca nel quotidiano:


Topi in piazza Dante, scatta la derattizzazione

Il sindaco firmerà un'ordinanza dedicata per la realizzazione di un’operazione straordinaria di derattizzazione in tutta l’area a verde

martedì 27 Agosto 2019 17:06

Mediagallery

A seguito di alcune segnalazioni da parte dei cittadini, gli uffici tecnici del Comune e di Aamps hanno realizzato un sopralluogo in piazza Dante constatando che, pur non sussistendo infestazioni nelle fognature della zona, sia opportuno intervenire con ulteriore incisività per contrastare la presenza dei topi.
Prioritariamente il sindaco firmerà un’ordinanza dedicata per la realizzazione di un’operazione straordinaria di derattizzazione in tutta l’area a verde.

Allo stesso tempo saranno attivati gli interventi di potatura delle piante, avendo constatato che lo scorrazzare dei roditori nella piazza in varie ore del giorno sia imputabile alla presenza della folta vegetazione.
“Abbiamo anche verificato – spiega l’assessora Giovanna Cepparello – che alcuni edifici di proprietà di Trenitalia risultano inutilizzati e versano in condizioni deficitarie di igiene e decoro. Per questo presenteremo direttamente all’azienda la necessità di intervenire rapidamente con interventi manutentivi e di pulizia accurata“.

Il piano di Aamps per contrastare il fenomeno di proliferazione dei ratti prevede un monitoraggio costante della fognatura bianca su tutto il territorio comunale. Le esche sono collocate in aree opportunamente delimitate oppure segnalate da apposita cartellonistica e sono posizionate tramite accorgimenti che rispettano la salute delle persone, degli animali domestici e dell’ambiente e puntano principalmente alla prevenzione e, secondariamente, alla lotta diretta agli infestanti.

Aamps conferma che l’insediamento dei topi può essere prevenuto anche attraverso il contributo dei cittadini tenendo conto di alcuni semplici accorgimenti. Ecco quali:

– non abbandonare cibo in terra oppure contenitori di rifiuti privi di coperchio;
– controllare puntualmente il conferimento dei rifiuti di magazzini e negozi alimentari, ristoranti, bar e mense;
– i rifiuti solidi urbani devono essere collocati negli appositi contenitori, evitando di depositarli a terra;
– chi possiede un giardino o cortile privato deve pulirlo costantemente: la scarsa manutenzione, con presenza di erba alta, accumuli di legna e ramaglie, crea le condizioni favorevoli per le infestazioni;
– se si avvistano roditori all’interno degli edifici è necessario procedere a una radicale pulizia dell’area o dei vani interrati, eliminando ogni materiale accumulato che possa ostacolare tali operazioni;
– gli accessi devono essere protetti per impedire l’ingresso dei topi (chiudere, quindi, ogni fessura di porte e infissi, ogni foro o apertura presente nelle pareti esterne quali, ad esempio, le piccole demolizioni per l’accesso di tubazioni);
– le finestre degli interrati devono avere le apposite reticelle metalliche anti-ratto.

Riproduzione riservata ©

22 commenti

 
  1. # adriano

    piazza dante? cambiate titolo con livorno…. passate la mattina dentro la rotonda o sul viale di antignano

    1. # Anche topaia

      Già che ci siamo anche viale italia e altre zone hai detto bene… Livorno è invasa e se riescono ad entrarvi in casa lì si che son dolori perché comunque sono animali intelligenti e sapranno sempre come e quando entrare realizzando dei percorsi e vie di fuga che per intercettarle e ostruirle vi servirà investi una bella cifra.

  2. # Kristy

    RATTI, Quartiere Venezia, anche qui siamo messi male.

  3. # Fabio

    Livorno da quando c’è la raccolta differenziata in questo modo, è piena di topi. La cosa che non capisco perché con Nogarin (anche se non sono un suo stimatore) tutti protestavano, con Salvetti tutti zitti. È proprio vero che a Livorno siamo dei pecoroni.

    1. # gabriella

      ecco, il miglior commento….alla fine si sapeva che questa cosa faceva venire allo scoperto la citta’ immersa sotto i fossi e nelle campagne…o…duri!!!! speriamo la blocchino in tempo…alla fine tutte le amministrazioni sono amiche di zanzare, topi e tra pochino cinghiali. a casa mia alla rosa c’e’ una donnina che da da mangiare a piccioni ( che portano malattie agli occhi)gabbiani e alla fine topi…anche se la sua intenzione era solo per gatti…( i quali invece di mangiare topi sono diventati amici)

  4. # maria rosaria fucetola

    Io abito nella parallela di Via Marradi, già l’anno scorso abbiamo provveduto a fare la derattizzazione, e dopo 2 mesi eravamo nuovamente al punto d’inizio. Non ci facciamo mancare nulla, abbiamo anche i piccioni, che pur avendo messo i dissuasori, si sono fatti intelligenti anche loro, e continuano a posarsi nel sottotetto con dei rametti e nidificano. Pertanto, nel mio giardino come nel cortile è un vero schifo. Così, per quantoriguarda il cortile viene pulito 2 volte la settimana, ed io il mio giardino una volta la settimana.
    I topi sono sempre presenti, ed ho messo per conto mio il veleno.
    Però in Piazza Dante si fa la derattizzazione, in tutta Livorno dobbiamo pensarci noi condomini!!
    Ahhhh non è finita qui, abbiamo vicino casa erbacce, che crescono copiosamente anche ad inizio marciapiede, che se si parcheggia la macchina, non si sa come uscire, e se si esce quanto ci si rientra, chiudento lo sportello si porta via l’arbusto, e così è anche in Via Baciocchi. Interpellato chi di dovere per far pulire, ci siamo sentiti rispondere, che ora erano impegniati in altri lavori!!!! Ma cosa ci aspettiamo???

  5. # Ferdinando

    LIVORNO intera è invasa da ratti, tipo Parigi prima dell’800

  6. # Beppe

    Gatti, si chiamano gatti.
    Smettiamodi considerarli bambolotto e lasciamo che vivano a modo loro.
    Le gattaie pensino a fare altro invece di renderli obesi con scatolette a base di ormoni. Siamo molto vicini alla campagna e se non ci pensano i gatti tra poco saremo invasi da serpi.

    1. # antonino

      non credo sia una proposta fattibile. I gatti prederebbero anche uccelli, che sono pure più facili da catturare dei topi, creerebbero altri problemi.

    2. # Chicchera

      Io i gatti lì ho, ma dai ratti delle dimensioni che ci sono, si guardano bene. Sono talvolta più grandi dei gatti stessi.

      1. # Fabro

        Brava. Chiacchera ben detto

  7. # MARIO

    ALCUNE SEGNALAZIONI DEI CITTADINI……..MA GLI OPERATORI AAMPS NON LI VEDONO I TOPI ??? DEVONO ESSERE I CITTADINI A SEGNALARE ??

    1. # Francesca

      IDEM A SHANGHAI MA CREDO CHE SIA UN PROBLEMA DI TUTTA LIVORNO. SCORRAZZANO IN PIENO GIORNO E NON SONO TOPI NORMALI SONO DI DIMENSIONI FUORI DAL NORMALE. LA DERATTIZZAZIONE LA DOVETE FARE SU TUTTA LIVORNO

  8. # Chicchera

    Va pulita e bonificato anche il parcheggio sul retro della stazione, è una cosa indecente…. pieno di spazzatura, con canneti altissimi e sempre presenti persone poco raccomandabili. Noi pendolari siamo stanchi di doverci muovere in un ambiente così!

    1. # Fabro

      Proprio cosí è vergognoso che quella parte della città sia lasciata al degrado chi viene da fuori ha un pessimo biglietto da visita della nostra città

  9. # Didi

    Da quando c’è questa cosa della spazzatura, è uno schifo , odori terribili la mattina fanno un casino per prelevare e non vedano i topi grandi come cani perché non le conviene? Che tristezza vedere Livorno così e odori nauseabondi ma il sindaco non può fare niente ? Sindaco siamo invasi di topi a Livorno .

  10. # Milu

    Prevenire? Non gettare rifiuti in terra? Fatevi un giro in centro sacchetti di spazzatura ad ogni angolo, grazie ad una insensata raccolta porta a porta.

  11. # Milu

    Un po’ di esche anche nella discesa ai fossi in Scali Saffi..alla sera decine di topi mangioni i resti di cibo gentilmente offerto da una donnina tutti i giorni

  12. # ELISA

    IO HO SEGNALATO GIA 3 VOLTE CHE VIA PIETRO PAOLI E VIA CESARE BATTISTI SONO INVASE DAI TOPI, CHIAMAMOLI TOPI MA SONO PANTEGANE. RISPOSTA ZERO. TI DICONO CHE LE STRADE VENGONO PULITE 3 VOLTE LA SETTIMANA, VENITE A CONTROLLARE IN VIA PAOLI SONO 4 MESI CHE NESSUNO PULISCE SI VEDE BENISSIMO!!!

  13. # Hack

    Chicchera, e aggiungo… ci sono dei tarponi che paiono Trenini Lima.
    Un pendolare

  14. # Angelo Benuzzi

    Certo che leggere ” i rifiuti solidi urbani devono essere collocati negli appositi contenitori, evitando di depositarli a terra;” con la raccolta rifiuti che abbiamo è davvero il massimo. Come se i vari sacchetti fossero in grado resistere ai topi o ai gabbiani.

  15. # Maurizio

    ok, la derattizzazione sembra abbia funzionato, ma ora togliamo i cadaveri dalla fontana…..non è un bellissimo spettacolo da far vedere ai turisti di passaggio alla nostra stazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.