Cerca nel quotidiano:


Shopping con i Trenini di Natale. I percorsi

Il servizio rientra all'interno del sistema tariffario vigente, gli utenti potranno utilizzare i biglietti e gli abbonamenti già validi per l'attuale servizio urbano.

Giovedì 8 Dicembre 2016 — 07:54

di Jessica Bueno

Dall’8 al 31 dicembre, grazie alla collaborazione di CTT Nord, dei Comuni di Livorno e Cecina e della Provincia, sarà attivo un servizio integrativo di trasporto pubblico per favorire il commercio nella zona centrale della città, particolarmente trafficata durante il periodo degli acquisti natalizi: tutto questo sarà realizzato tramite l’utilizzo di due trenini su gomma ecosostenibili che sono state attive durante il periodo estivo nelle località turistiche del territorio. L’iniziativa nasce con l’obiettivo di incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici per evitare significative punte di traffico causate dall’ingente presenza di veicoli privati. Il costo del servizio complementare all’attuale TPL urbano sarà di oltre 18mila euro, messi a disposizione dalla Provincia grazie a dei finanziamenti giunti dall’Europa.

img_7379I due trenini avranno un percorso ad anello nei due sensi di marcia (Circolare Destra e Circolare Sinistra). Ognuno  è composto da una motrice cui possono essere aggiunte al massimo tre carrozze. Inoltre, ciascun trenino è dotato di due posti per le carrozzine disabili, con una pedana manuale per consentire un accesso agevolato e ottimale. Le prime e le ultime due corse di entrambi i trenini hanno come capolinea l’ex deposito Atl, situato nelle vicinanze di via del Forte dei Cavalleggeri. Sarà possibile quindi, per i possessori di autoveicolo, poter lasciare l’auto nell’ampio parcheggio a pagamento (di circa 220 posti) e, tramite l’utilizzo dei trenini, poter raggiungere agevolmente il centro.
Le partenze del mattino dall’ex deposito saranno alle ore 9 e 9:15. Il ritorno è previsto per le ore 12:30 e 12:45. Per quanto riguarda il pomeriggio, le partenze ci saranno alle 16 e alle 16:15 con ritorno alle 19:30 o 19:45. Il capolinea alternativo è collocato in piazza della Repubblica.
Il servizio rientra all’interno del sistema tariffario vigente, gli utenti potranno utilizzare i biglietti e gli abbonamenti già validi per l’attuale servizio urbano.

trenini “E’ un servizio innovativo e sperimentale per incentivare la mobilità sostenibile – afferma Alessandro Franchi, presidente della Provincia -Durante l’estate è stato attivo nella zona della bassa val di Cecina. Hanno avuto un estremo gradimento, specie tra i bambini, ed un ritorno di presenze molto importante. Abbiamo deciso di estenderlo anche nel periodo invernale sia a Livorno che a Cecina, visto che sono due realtà che nel periodo festivo sono molto frequentate. Un ringraziamento grande va all’azienda, pienamente coinvolta col suo apporto”.

Si tratta di una novità assoluta per Livorno – dice Giuseppe Vece, assessore alla mobilità urbana del Comune di Livorno – Sarà un buon supporto al trasporto pubblico nel periodo di Natale, per decongestionare il traffico quando il centro è affollato. Può costituire un’attrattiva, con delle iniziative in programma per intrattenere grandi e piccini”.

Infatti, per rendere gradevole e divertente il tragitto, sono previste le seguenti iniziative:

17 e 18 dicembre dalle ore 16 alle ore 19: a bordo ci sarà Babbo Natale che distribuirà caramelle ai bambini.

22 e 23 dicembre dalle ore 16 alle ore 19: Enrico Faggioni e Alessio Nencioni, nei panni di Corinna e Amelia, divertiranno i passeggeri col vernacolo livornese.

trenini via grande“Sono felice che l’azienda e gli enti – conclude Bruno Bastogi, responsabile ufficio Direzione Esercizio CTT Nord Livorno – abbiano ottenuto questo bel risultato tramite la loro sinergia. Spero che venga apprezzato dai cittadini e che abbia un ottimo riscontro anche tra i commercianti del centro”.

Il servizio non verrà erogato il giorno di Natale e funzionerà tutti i giorni dalle ore 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. Solo per il 31 dicembre è previsto un supplemento orario dalle 22 alle 2. Le corse giornaliere saranno 32 (16 a trenino) con l’aggiunta di altre 16 per il 31 dicembre. Gli orari saranno consultabili dalle paline delle fermate.
Percorsi e orari:

Il percorso della ‘Circolare destra da piazza della Repubblica’ interessa le seguenti vie:

Via Grande – Piazza Grande – Via Cairoli – Via Ernesto Rossi – Via Magenta – Corso Amedeo – Via Marradi – Via Goffredo Mameli – Via Montebello – Via dei Funaioli – Viale Italia – Via Forte dei Cavalleggeri – manovra dentro il parcheggio ex deposito ATL – Via dei Cavalleggeri – Via Carlo Meyer – Viale Italia – Piazza Luigi Orlando – Via Gaetano d’Alesio – Via Enrico Cialdini – Via Grande – Piazza della Repubblica.

Il percorso del secondo trenino, con la ‘Circolare sinistra’ partirà sempre dal capolinea in piazza della Repubblica e interessa le seguenti vie:

Via Grande – Via Enrico Cialdini – Via Gaetano d’Alesio – Piazza Luigi Orlando – Viale Italia – Via Forte dei Cavalleggeri – manovra dentro il parcheggio ex deposito ATL – Via dei Cavalleggeri – Via Carlo Meyer – Viale Italia – Via dei Funaioli – Via Montebello – Via Goffredo Mameli – Via Giovanni Marradi – Corso Amedeo – Via Magenta – Via Ernesto Rossi – Via Cairoli – Piazza Grande – Via Grande – Piazza della Repubblica.

Riproduzione riservata ©

21 commenti

 
  1. # Max70

    Ottima iniziativa e ve lo dico da commerciante anche se il nostro sogno rimangono i bus navetta dai parcheggi limitrofi al centro….comunque già questo è un buon inizio. Bella anche l’iniziativa del Babbo Natale a bordo. Spero che questo tipo di iniziativa possa ripetersi in più occasioni.

  2. # antonino

    Mah, a me queste iniziative estemporanee invece di soluzioni a lungo termine mi lasciano perplesso..
    Ora anche i trenini.Allora meglio usare il motorino o la bici.. col trenino paghi biglietto trenino (se non sei pendolare) e biglietto parcheggio.. un affarone.

    1. # Federico

      In effetti conviene prendersi direttamente l’autobus, si risparmia il prezzo del parcheggio dell’auto e si sta più al caldo!

  3. # Malizioso Troll

    Voglio proprio vedere quando dovrà affrontare le rotatorie fra via Grande e piazza Mazzini (specialmente nei tratti dove hanno messo i “colli di bottiglia”) quale sarà l’accoglienza degli automobilisti costretti ad andare alla velocità del trenino.

    1. # Max70

      Bravi solo a criticare mai eventualmente (ma questa è utopia)a fare una critica costruttiva.

      1. # cappuccino

        Ecco la critica costruttiva: Incrementare le corse di linea normali (dopo le nove di sera o nei giorni festivi c’è il coprifuoco) e il biglietto gratis (questo lo avevano promesso loro).

      2. # orso

        Guarda che per la viabilita’ l’unica critica possibile non e’ costruttiva ma distruttiva.
        Infatti sarebbe possibile ritornare ad una situazione tranquillia solo con la :rimozione di quelle rotatorie ,idea demenziale del pd confermata dal 5s.Ripristino delle due carreggiate ,rimuovere quelle ridicole piste ciclabili perennemente deserte coi ciclisti che continuano a passare imperterriti in mezzo alla strrada e in piazza Mazzini.
        Per le ciclabili ,se proprio le voogliono fare,cerchino un’altra soluzione.Tanti si riempiono la bocca delle altre citta’,dei paesi del nord ecc…Nessuno in altre citta’ ,o nei vostri mitici paesi del nord ,farebbe mai una follia del genere.Prendere un’arteria fondamentale per la circolazione e SABOTARLA (questo e’ il termine corretto)DI PROPOSITO (altrimenti non si spiega il silenzio VERGOGNOSO delle autorita’ cittadine davanti ad un problema di traffico CREATO DA LORO,anche se sulla base dei piani dell'”odiato” pd).
        Per me col trenino possono farci quel che vogliono,non ho nessuna intenzione di spendere soldi e tempo per andare a …fare spesa.Ci mancherebbe altro che quello …I centri commerciali ringraziano sentitamente.

        1. # Mauriuzio Tamburini

          Pienamente d’accordo, questi urbanist per sentito dire stanno uccidendo la città da anni.

    2. # PIRATA

      Per gli automobilisti sara’ predisposta una funicolare

  4. # old pine

    Rallenterò senza problemi godendomi lo spettacolo, mi parrà di essere in riviera d’estate.
    Finalmente qualche simpatica idea a movimentare e rallegrare la monotonia quotidiana.
    Una volta avremmo detto ‘ se hai furia, ti avvii’
    Buone feste a tutti, ma proprio a tutti.

  5. # Max

    Bella iniziativa mettere i trenini ,ma pensare di metterli anche quando arrivano i croceristi e magari farli passare da via Ricasoli, via marradi e via magenta ,magari coinvolgendo i commercianti,la Confesercenti e la Confcommercio,è una cosa impossibile?

    1. # Roby

      Forse si comincia cosi,poi ,se funziona,passeranno ai croceristi. Certe volte i problemi si risolvono un Po alla volta .

  6. # ANTO

    Bella iniziativa sicuramente!! Scusate però bisogna stare poi 3 ore mezzo in città??…Se non ho capito male dalle 16 e le 16-15 si ritorna alle 19-30 e 19-45….?? Se fosse così non ne servirebbe uno verso le 18 …?? Sia per andare che per tornare…Illuminatemi…

    1. # orso

      Ci ho fatto caso anche io.Poi pero’ ho visto che ci sono almeno 32 corse in 8 ore .Con due trenini sono una corsa ogni 30 minuti.

  7. # lea

    la prima corsa parte da dentro il parcheggio ex ATL un treno alle 16 e l’altro 16,15 una va via mare l’altra via terra poi continuano a fare il percoso con capolinea piazza della reubblica

  8. # Sally

    Credo si.possa salire e scendere Dove si vuole alle varie fermate che ci saranno lungo il tragitto. Tipo se si scende in via Marradi con uno dei due, poi si potrà riprendere l altro trenino nelle vicinanze x tornare indietro. Ci saranno dele palette con gli orari ….. Ci sono in diverse città questo genere di trenini e li ho usati spesso anche solo x visitare il posto dove ero e funzionavano in questo modo ….

  9. # Francesca

    Gli orari non li hanno ancora messi….

  10. # ianni73

    Bella iniziativa, bravi. Chi organizza questa cose non si scoraggi prima o poi chi pensa solo a brontolare (questo forum è pieno) smetterà.
    Grazie dell’iniziativa ci porterò i miei bambini.
    E a chi sona il clacson perché ha furia pernacchioni dal trenino.

  11. # Nerd

    A noi ci fanno la multa se mentre cerchiamo parcheggio ci siamo tolti le cinture per poterci girare e invece permettano di salire su quel tradiscono che tra l’ altro ho visto vuoto. Ma dove la metti la spesa natalizia se usi questi mezzi? Le spese consistenti sono ingombranti!

    1. # ross

      Non credo che il trenino serva per far spesa,marito,moglie e due figli,due ore di parcheggio+ 4 biflietti andata+4 biglietti ritorno fanno 15 €.Per lavoro sono passato da Mentone,Bordighiera,Ventimiglia e lungo le strade ho notato grandi scatoloni colorati con un fiocco rosso,ho chiesto cosa fossero e mi hanno detto che sono rivestimenti natalizi per le colonnine per il pagamento della sosta strisce blu,in pratica un regalo per l’acquisti natalizi,altro che trenino a pagamento.

  12. # Castagna

    Ma perchè il mondo e soprattutto Livorno, è pieno di disfattisti che criticano sia che tu faccia sia che tu non faccia. Basta! Non se ne puó piú di VOI! Rinchiudetevi da soli in una stanza e lasciateci in pace.

    Ottima iniziativa del Comune. Bravi ( anche se 5stelle… hihihi)