Cerca nel quotidiano:


Tromba d’aria in via Enriques. “Vicini alle aziende colpite”

Dopo il microburst, nella notte fra il 7 e l'8 temporale e tromba d'aria: danneggiate le coperture di alcuni capannoni industriali. Vigil fuoco al lavoro, non si segnalano danni a persone. La dichiarazione dell'assessore Garufo

lunedì 08 Luglio 2019 09:40

Mediagallery

Dopo il microburst del 7 luglio mattina, di cui parliamo nel capitolo qui sotto, nella notte fra il 7 e l’8 luglio c’è stato un rovescio (7 mm in 7 minuti, fa sapere il meteorologo Lorenzo Catania sul suo profilo Fb) accompagnato da una tromba d’aria. Il fenomeno ha provocato i danni maggiori in via Enriques (nella foto un telo finito su un cavo in seguito al fenomeno), dove dalle 6 dell’8 luglio sono al lavoro i vigili del fuoco per verifiche e messa in sicurezza delle coperture di alcuni capannoni. Non si segnalano danni a persone. Sul posto, oltre ai pompieri, Aamps, protezione civile e i tecnici dell’ufficio ambiente per la parte relativa ai rifiuti. Tutto è nato e si è esaurito nella zona industriale/artigianale a nord della città. “L’amministrazione comunale – ha dichiarato l’assessore al commercio, artigianato e turismo, Rocco Garufo  – è vicina alle aziende che hanno subito le conseguenze causate dalla calamità naturale ed al più presto contatterò i proprietari delle attività per capire l’entità dei danni ed in che modo l’amministrazione comunale può intervenire con un sostegno”. A titolo di cronaca, scrive sempre Catania su Fb, il temporale nei dintorni è stato di maggiore intensità: 130 mm circa in 2 ore in zona Ripafratta, 70 mm nello stesso periodo a Torre del Lago.

Microburst – Un piccolo temporale, per così dire, ha caratterizzato la mattina del 7 luglio. Tecnicamente, come spiega il meteorologo Catania, si è trattato di un microburst (rovescio di pioggia e grandine che improvvisamente crolla da un cumulonembo comportando pioggia molto forte e robuste raffiche di vento) appena oltre la costa. Risultato: due chilometri più all’interno il fenomeno ha prodotto tre saette a minima distanza e anche qualche chicco di grandine (0,4 mm accumulati).

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # Marco

    Microsbust 😂😂. … Ma parlare italiano vi fa proprio schifo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.