Cerca nel quotidiano:


Ufficiale: la Toscana resta arancione

Toscana confermata zona arancione per un'altra settimana. Cecina dal 25 febbraio per 9 giorni, Siena e Pistoia da sabato 27 febbraio, sempre per 9 giorni, zone rosse dopo Chiusi

Venerdì 26 Febbraio 2021 — 19:49

Mediagallery

Toscana confermata zona arancione almeno per un’altra settimana. Ad annunciarlo lo stesso presidente della Regione, Eugenio Giani, tramite un post sulla sua bacheca Facebook ufficiale scritto intorno alle 19,30 di venerdì 26 febbraio. “Ho appena parlato con il Ministro Speranza – scrive il governatore – e posso confermarvi che la prossima settimana la Toscana rimarrà in zona arancione”.
Cecina dal 25 febbraio per 9 giorni, Siena e Pistoia da sabato 27 febbraio, sempre per 9 giorni, zone rosse dopo Chiusi già zona rossa dal 7 al 14 febbraio. Il provvedimento per le zone rosse si è reso necessario in nome del “principio di precauzione” raccomandato dalle indicazioni tecnico-scientifiche contenute nelle disposizioni nazionali. Le misure restrittive potranno essere eventualmente reiterabili sulla base dell’evoluzione del contesto epidemiologico.

Le restrizioni in zona rossa – Vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dal territorio comunale, nonché all’interno del medesimo salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. E’ consentito il rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza. Lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata è consentito, nell’ambito del territorio comunale, una volta al giorno. Sono sospese le attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per la vendita di generi alimentari e di prima necessità. Sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati, salvo le attivita’ dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici. Restano aperti edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie.

Riproduzione riservata ©