Cerca nel quotidiano:


Un DAE in piazza Cavallotti in ricordo di Luca Maccanti

È stato donato dal Consorzio Piazza delle Erbe in memoria del livornese scomparso nel 2006 la cui famiglia gestisce un banco di frutta e verdura

Lunedì 2 Novembre 2020 — 15:51

di Chiara Montesano

Mediagallery

Alla cerimonia di inaugurazione del 2 novembre presenti il presidente del Consorzio Piazza delle Erbe David Franceschi, Antonio Pacini, già presidente del consorzio, Rita Dragoni, responsabile emergenza territoriale 118 area Livorno, e l'assessore al commercio Rocco Garufo

Da lunedì 2 novembre in piazza Cavallotti è presente un DAE che può essere usato dalla popolazione in caso di necessità. È stato donato dal Consorzio Piazza delle Erbe in ricordo di Luca Maccanti, livornese scomparso nel 2006, la cui famiglia gestisce un banco di frutta e verdura. Il DAE permette di salvare chi si trova in arresto cardiaco o di evitare che l’arresto provochi danni seri alla persona. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il presidente del Consorzio Piazza delle Erbe David Franceschi, Antonio Pacini, già presidente del consorzio, Rita Dragoni, responsabile emergenza territoriale 118 area Livorno, e l’assessore al commercio Rocco Garufo. La dottoressa Dragoni ha tenuto a ricordare quanto sia importante avere questi defibrillatori dislocati in città. Con una nota del 4 novembre il Consorzio tiene a precisare che il modello installato – un Samaritan Pad 350 P – possiede tecnologie brevettate all’avanguardia e rientra nel Programma Forward Hearts (donazione di un nuovo DAE in caso di salvataggio https://www.emd112.it/defibrillatori-e-cardioprotezione/perche-sceglierci/programma-forward-hearts/).

 

Riproduzione riservata ©