Cerca nel quotidiano:

Condividi:

“Borgo, un’ora e mezzo per parcheggiare”

Venerdì 11 Novembre 2016 — 08:25

Auto sul marciapiede e sulle strisce pedonali, parcheggi "fantasiosi" e stalli occupati. Ecco il calvario di chi abita in Borgo

Proseguono i disagi per gli abitanti di Borgo Cappuccini relativi ai problemi legati al parcheggio e alla sosta delle proprie autovetture. A segnalarci, ancora una volta, il caos che regna la sera nel quartiere tra auto sopra il marciapiede, sulle strisce e impossibilità per i residenti “con lettera” di trovare posto, è proprio un lettore esasperato che ha anche inviato una mini fotogallery di quanto si può trovare la sera in Borgo.

“Parcheggiare in Borgo? – scrive sarcasticamente il lettore-residente – Semplice, di giorno vigili a frotte, di notte e se piove poi…men che meno e regna il caos. Rincasando stasera, abito in Borgo e ho la lettera, ho impiegato un’ora e mezzo per parcheggiare civilmente, perché se nei posti con strisce bianche per i residenti non ci sono posti e posteggio negli stalli con le strisce blu, la mattina alle 8.02 ho già la multa”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©