Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Valle di Chioma. In moto nella riserva naturale dei Monti Livornesi: multati

Giovedì 19 Maggio 2022 — 16:22

I quattro, a bordo di motociclette da enduro, sono stati identificati e dovranno pagare una sanziona amministrativa di 172 euro ciascuno

Nella serata del 18 maggio scorso una pattuglia della Stazione carabinieri forestale di Montenero impegnata in uno specifico sevizio a seguito delle numerose segnalazioni, ha intercettato quattro motociclisti i quali, a bordo di potenti moto da enduro, transitavano in via della Valle di Chioma in area di divieto regolarmente tabellata, all’interno della riserva naturale regionale dei Monti Livornesi. I quattro sono stati identificati e dovranno pagare una sanziona amministrativa di 172 euro ciascuno.

La stazione carabinieri forestale di Montenero riceve continue comunicazioni da parte di cittadini che segnalano di aver incontrato motociclisti che percorrono i sentieri dei Monti Livornesi. Questa condotta mette a repentaglio la sicurezza di chi si avventura a piedi per i sentieri e costituisce un’attività di profondo disturbo all’ambiente naturale, sia in termini di emissioni inquinanti e rumorose, sia per il dissesto idrogeologico provocato dal passaggio delle ruote sul fondo naturale dei sentieri.

D’altra parte la Riserva regionale dei Monti Livornesi costituisce una delle risorse ambientali più preziose nella provincia di Livorno, meritevole di rispetto e protezione, tanto da essere stata proposta dalla Regione Toscana quale Sito di Importanza Comunitaria per i valori naturalistici che racchiude. I carabinieri forestali proseguiranno nei controlli mirati al contrasto della circolazione fuoristrada illecita nelle aree naturali della provincia di Livorno.

Condividi:

Riproduzione riservata ©