Cerca nel quotidiano:


Vigili del fuoco: cambio al vertice. L’ingegner Paola è il nuovo comandante

Francesco Notaro andrà a dirigere il comando di Perugia. In via Campania arriva Alessandro Paola, esperto di emergenze

Giovedì 21 Settembre 2017 — 13:07

Mediagallery

di Giacomo Niccolini

Era il 20 marzo scorso quando l’ingegner Francesco Notaro prese in eredità dal suo predecessore Claudio Chiavacci, le chiavi del comando dei vigili del fuoco di Livorno.
A distanza di sei mesi esatti nuovo cambio al vertice in via Campania. Al timone arriva l’ingegner Alessandro Paola direttamente dal Centro Operativo Nazionale e Servizio Telecomunicazioni dei Vigili del Fuoco a Roma. Nel suo curriculum, oltre ad essere stato dirigente delle Scuole Centrali Antincendi, vanta direzioni di comandi importanti come quello di Messina (dal 2009 al 2011) quando fronteggiò insieme ai suoi uomini emergenze ambientali che portarono lutti e distruzione a tutta la provincia siciliana. All’interno degli uffici del comando di via Campania giovedì 21 settembre alle 10 è avvenuto, davanti ai media cittadini, il cambio di guardia e il passaggio di consegne tra Notaro e Paola.
“Sono arrivato a Livorno 6 mesi fa e a seguito di una serie di mobilità che hanno interessato diverse province mi hanno chiesto di andare a dirigere il comando di  Perugia“.  Essendo anche capoluogo di regione per Notaro rappresenta dunque uno scatto di carriera e un privilegio da non lasciar scivolar via. “E’ un incarico prestigioso – ha commentato l’ormai ex comandante labronico – noi alla fine siamo solo pedine dell’amministrazione e dobbiamo comunque stare a quanto viene organizzato. L’ultimo periodo è stato particolarmente impegnativo per noi e questi ultimi giorni hanno provato non poco la città. Un pensiero doveroso va alle vittime – chiosa Notaro – e a chi ha perso tutto dalle case, ai vestiti, alle macchine. Ringrazio il Comando, il  personale operativo e quello amministrativo. Sono orgoglioso di quello che hanno fatto e che abbiamo fatto. Lascio adesso il comando all’ingegner Paola, conoscenza trentennale che per me, più che un collega rappresenta un vero e proprio amico di cui ho stima e fiducia. Sono contento di lasciare questo comando a lui che vanta un’esperienza notevole anche nelle critiche situazioni di emergenza“.
Ha preso poi la parola il nuovo comandante, Alessandro Paola.
“Sono consapevole del grande momento di difficoltà che sta attraversando Livorno – ha dichiarato il neo comandante dei vigili del fuoco di Livorno – Prima di arrivare qua sono stato dirigente del Centro Operativo Nazionale dei vigili del fuoco dove vengono gestite tutte le emergenze del Paese con il massimo impegno di tutto il corpo nazionale dei vigili del fuoco e di tutta la macchina dei soccorsi. Il mio pensiero, insediandomi in questa città, non può che andare alle vittime dell’alluvione, alle loro famiglie e a chi è in  difficoltà perché queste situazioni non abbiano più a ripetersi. L’impegno da parte mia sarà grande, insieme ai miei uomini sarò pronto ad ascoltare i  problemi dei cittadini, sia grandi che piccoli, per un rapporto di continua vicinanza e contatto con i livornesi. Per fare ciò ci vuole preparazione, impegno e pianificazione, cosa che garantisco non mancherà. Qui a Livorno cercheremo di non fare rimpiangere l’ottimo lavoro del comandante Notaro, per tutti un grande punto riferimento e abile tessitore di un perfetto gioco di squadra. La nostra attività, ricordo, sarà sempre rivolta al cittadino”.

Riproduzione riservata ©