Cerca nel quotidiano:


Vigili con lo spray al peperoncino

Prima di essere dotati di spray al peperoncino, gli agenti hanno svolto un corso di formazione specifico sul corretto uso

Domenica 30 Ottobre 2016 — 11:24

Mediagallery

Anche i vigili livornesi dotati di spray al peperoncino. La comunicazione è arrivata la mattina del 30 ottobre dal comando della municipale. Ogni agente sarà dotato di una bomboletta, anche coloro che lavorano negli uffici perché svolgono comunque servizio serale sul territorio. Le bombolette contengono circa 10 spruzzi urticanti che irritano gli occhi grazie ad un composto naturale (oleocapsicum) che poi si elimina con l’acqua. Gli spray sono considerati presidi tattici difensivi diversi dalle armi e consentono, con finalità di prevenzione e protezione, di graduare gli interventi per la tutela dell’incolumità pubblica e per il contenimento dei rischi professionali soprattutto in presenza di reazioni improvvise, imprevedibili e ravvicinate. Prima di essere dotati di spray al peperoncino, gli agenti hanno svolto un corso di formazione specifico sul corretto uso e su come e quando utilizzare questo presidio che viene indossato alla cintura della divisa. Le competenze della Polizia Municipale sono sempre più complesse. Anche se gli agenti non svolgono in via ordinaria funzioni di ordine pubblico e sicurezza in senso stretto, certo non si limitato più a regolare il traffico ma curano quotidianamente la sicurezza urbana e la prevenzione sul territorio. Ecco che sempre più spesso si trovano a gestire risse, furti e altri reati contro la persona o il patrimonio. Rischiosissime molte competenze istituzionali della municipale, quali interventi in edifici comunali occupati, sfratti, antidegrado, marginalità, sequestri di merce illegalmente posta in vendita e tso. Ecco che può essere utile, per garantire l’incolumità dei cittadini e degli operatori, l’uso di uno strumento commisurato alle situazioni che la municipale sempre più spesso è chiamata a fronteggiare. La L.r.Toscana n.12/2006 già prevedeva la possibilità che il Corpo si dotasse di spray al peperoncino e nel 2011 il Ministero dell’Interno aveva disciplinato le caratteristiche tecniche.

Riproduzione riservata ©

26 commenti

 
  1. # bob

    Ora gli daranno anche aglio e olio, la pasta però se la portano da casa, a parte gli scherzi era l’ora, l’importante è che lo usino con giudizio.

  2. # francesco

    Finalmente, almeno possono lavorare un po’ più sicuri.
    Ma non dovevano dargli anche i manganelli che hanno comprato?

    1. # bèmivaini

      Veramente ne avevano comprati 200 nel 2011 ed avevano fatto fare il corso per usarli ma dopo averli pagati con i soldi dei cittadini si sono accorti che non erano autorizzati !

  3. # Antonio

    10 spruzzi ?

    Ne serviranno a quintali di queste bombolette allora !

  4. # Dario

    E’ possibile acquistarlo anche per i cittadini? La situazione a livorno è ingestibile e il pericolo è sempre dietro l’angolo,

    1. # Armi

      Armeria

  5. # Franco

    Si va bene. Basta che non lo usino per i divieti di sosta

  6. # Libero

    Normale. Come è normale questa dotazione, posseduta dalle forze dell’ordine nei principali Paesi evoluti occidentali (e non solo).

  7. # Dart

    Vista la gente che ormai gira per le strade di Livorno… ci vorrebbe l’estintore al peperoncino !!!!

  8. # andrea

    Strano che una Città “ROSSA” come Livorno permetta questa cosa. .
    che si stia svegliando????

    1. # Bob

      Rossa… non allarghiamoci, io dirrei che i rossi ora sono DemoRenziani con il bianco fiore in mano.

    2. # nogarello

      era rossa,ora sta diventando nera……

    3. # FOX

      Generalmente il colore del peperoncino é ROSSO

  9. # max

    Ottima idea

  10. # axel

    perche’ non le danno anche alle forze dell’ordine e alle guardie giurate che svolgono sicuramente un lavoro molto piu pericoloso dei vigili urbani?

  11. # Liburnico

    A Livorno ci vorrebbero gli idranti al peperoncino!!!

  12. # Pino

    Se venisse fornito anche un teaser almeno al/alla capo pattuglia sarebbe un’equipaggiamento all’altezza attuale delle strade e piazze della nostra città.

    1. # ugo

      ma dove ti sembra d’esse nel bronx?

      1. # bob

        Vai a chiederlo a chi vive nella zona di piazza della Repubblica, via dell’oriolino, via Sant’Andrea…

  13. # PINA

    PER ME è ALLUCINANTE….
    NON HO PAROLE!

    1. # Libero 1°

      Probabilmente perché non hai mai subito un’aggressione in famiglia. Basta avere pazienza poi si cambia idea in mezzo minuto

  14. # orso

    Con tutte le multe per divieto di sosta che fanno d’estate lo spray glielo potevano compra’ ar tartufo bianco.
    Armeno facevano quarcosa di utile, offrivano du’tagliolini a quelli imbottigliati alle rotonde sugli scali .

  15. # floyd

    Roba da regime fascio-comunista.

    1. # bob

      Ma che regime e regime, io gli darei anche la mazza ferrata, se una persona è onesta e si comporta bene non deve avere timore delle Forze dell’Ordine.

  16. # sietedifori

    Bene….così quando fanno le multe alle pericolosissime donnine che danno il pane ai piccioni si possono difendere meglio…..ma roba da manicomio…..bel mi PD

  17. # vraie55

    il lavoro di Viglili, Carabinieri, Polizia .. sta diventando sempre + complicato .. anche grazie a questi provvedimenti che sia pur non del tutto inutili mettono in ridicolo il corpo di Polizia.