Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Villa Maurogordato, ambiente e natura protagonisti per l’evento finale di “Livorno al Centro”

Mercoledì 25 Maggio 2022 — 07:58

Ricco il programma di domenica 29 maggio che dalle 11 intratterrà i cittadini con ben dodici proposte all’interno del parco

di Lorenzo Evola

Da sempre luogo tanto affascinante quanto (forse) troppo poco conosciuto del territorio, il Parco di Villa Maurogordato è pronto a tornare protagonista sulla scena livornese. Appuntamento fissato per domenica 29 maggio, quando la villa ospiterà una giornata evento mirata a coinvolgere e sensibilizzare la cittadinanza sui temi dell’ambiente e della valorizzazione del verde con mostre, visite guidate e attività dedicate al green. L’iniziativa – promossa dall’associazione Reset Livorno con il sostegno della Provincia di Livorno e la collaborazione di associazione culturale RIKI, ANPANA, Croce Rossa Italiana e associazione culturale Osservatorio di Monterotondo – si presenta come evento conclusivo della settima edizione di “Livorno al Centro”, il festival di arte, cultura e spettacolo nato dalla necessità di rilanciare il centro città attraverso la valorizzazione dei talenti artistici e culturali labronici.
Ricco il programma di una giornata che, dalle 11 del mattino, intratterrà i cittadini con ben dodici proposte all’interno del parco.
Si parte dalle due mostre (allestite dalle 11 alle 20), “CiboAmbiente: la cultura delle #buonepratiche” – dedicata al rispetto dell’ambiente e al legame tra cibo e inquinamento ambientale – e “Storia delle attività dell’associazione Reset”, improntata sugli eventi salienti portati avanti dall’associazione nei dieci anni di vita.
Spazio poi alle visite guidate sulla storia della Villa Maurogordato, a cura dell’associazione Osservatorio di Monterotondo (ore 11.30 e 15.30) e sulle piante e la vegetazione del parco (per le ore 16) organizzata dal Museo di Storia Naturale del Mediterraneo. Non mancheranno, inoltre, varie attività come le sedute di Yoga (a cura di Andrea Del Corona), le performance di Agility Dog e di dimostrazione ricerca persone scomparse con cani brevettati ed in formazione a cura di ANPANA e Croce Rossa Italiana (ore 15).
Nell’orario di pranzo verrà invece organizzato un “Picnic in Bianco” nel rispetto della pulizia del luogo, mentre per i più piccoli (dalle 16 alle 18) saranno promossi dei giochi di insieme all’aperto.
Previste poi due conferenze: la prima (ore 17) avente come protagonista Andrea Mati – noto Garden Designer a livello nazionale – il quale illustrerà gli effetti positivi della “Green Therapy”, mentre alle 18 sarà la volta della presentazione del libro “Animali che salvano l’anima” realizzato insieme ai detenuti del carcere della Gorgona che hanno raccontato la loro storia legata all’esperienza sull’isola.
La chiusura della manifestazione (ore 19) sarà affidata, infine, al Concerto di Musica Ambientale dal titolo “The Secret Life of Plants”, in cui la musica si intreccia con i suoni prodotti dagli elementi della natura.
Durante tutta la giornata i presenti potranno usufruire, tra l’altro, di un ascolto profondo dei “Suoni della Natura” grazie ad un’installazione sonora che prevede l’utilizzo di nuove tecnologie per la stimolazione sensoriale e la realtà aumentata.
“Quest’anno abbiamo fortemente voluto chiudere “Livorno al Centro” con un’iniziativa che rivalorizzasse tutto il parco di Villa Maurogordato – ha esordito il direttore artistico del festival, Riccardo Della Ragione, durante la conferenza di presentazione alla quale hanno partecipato anche Anna Roselli (direttrice Museo di Storia Naturale) e Libero Michelucci (Osservatorio di Monterotondo), oltre ai rappresentanti delle associazioni coinvolte –. Dopo il lavoro di tutela e rilancio delle Terme del Corallo, volevamo richiamare l’attenzione dei cittadini su una zona ricca di fascino e storia che, purtroppo, non è molto conosciuta ai più. Il programma sarà ricco di attività legate al rispetto della natura e del verde, adatte sia agli adulti che ai più piccoli. Personalmente non vedo l’ora di potermi godere una giornata come questa”.
“In questi ultimi anni la Provincia si è impegnata nel recupero del patrimonio del complesso di Villa Maurogordato – aggiunge Anna Roselli, in rappresentanza della Provincia di Livorno – A dicembre 2021, per esempio, siamo riusciti a restaurare, nei limiti del possibile, e a riaprire al pubblico l’antica serra, senza dimenticare l’avvio dei lavori di manutenzione dell’antico oliveto, grazie alla collaborazione con l’associazione Reset. Riguardo alla giornata evento, non potevamo non apprezzare e sostenere un’iniziativa in grado di avvicinare i cittadini livornesi a questo gioiello, perché tale è il parco di Villa Maurogordato”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©