Cerca nel quotidiano:


Voto domiciliare, richieste entro lunedì 14 novembre

Mercoledì 26 Ottobre 2016 — 16:17

Da martedì 25 ottobre a lunedì 14 novembre possono essere presentate al Comune di Livorno le richieste per il voto domiciliare (DL 3 gennaio 2006, n. 1, convertito in legge 27 gennaio 2006, n. 22; legge 7 maggio 2009, n. 46). Per consentire l’esercizio del diritto di voto, la legge prescrive che gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, possono esercitare il diritto di voto presso le predette dimore. Nella domanda, l’elettore deve dichiarare di voler esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, indicando il proprio indirizzo e possibilmente un recapito telefonico.

Alla domanda ( sottoscritta dall’interessato) devono essere allegate:
– una fotocopia della tessera elettorale;
– idonea certificazione sanitaria rilasciata dall’Asl di Livorno, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente il giorno delle votazioni (ossia rilasciate dal 20 ottobre in poi). Per il rilascio di tali certificazioni rivolgersi all’Unità Medicina Legale in via F. Venuti 56 (tel. 0586 223938), aperta al pubblico tutti i giorni dal lunedì al sabato, dalle ore 8.30 alle ore 12.00;
– copia della carta d’identità in corso di validità.
Le domande devono pervenire, entro lunedì 14 novembre, all’Ufficio Elettorale del Comune di Livorno, in Piazza del Municipio n. 50 (Palazzo Anagrafe, primo piano), aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13, il martedì e il giovedì anche il pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30.
Per informazioni utilizzare i seguenti recapiti: tel. 0586 820449/531/749.

Riproduzione riservata ©