Cerca nel quotidiano:


Rinnovi Ztl e Zsc, attendete l’arrivo del bollettino. Prima lettera gratuita

Approvate le nuove tariffe e l'aggiornamento tariffario per le altre categorie autorizzate

Lunedì 30 Dicembre 2019 — 15:28

Mediagallery

Posticipato al 15 gennaio il pagamento per il rinnovo dell'abilitazione al transito ed alla sosta Ztl e Zsc che negli anni passati veniva effettuato entro il 31 dicembre

Approvate le nuove tariffe per il rinnovo (in fondo all’articolo trovate l’elenco) delle abilitazioni al transito ed alla sosta nelle zone regolamentate per la seconda auto dei residenti (il rinnovo dell’abilitazione residenti riferita alla prima auto del nucleo familiare è gratuito) e l’aggiornamento tariffario per le altre categorie autorizzate. Inoltre è stato posticipato al 15 gennaio il pagamento per il rinnovo, che negli anni passati veniva effettuato entro il 31 dicembre. L’attivazione di nuove abilitazioni Residenti è gratuita. Per quanto riguarda i rinnovi entro la scadenza del 30/12/2019 delle abilitazioni già attive e nuovi rilasci sono state effettuate le seguenti modifiche:

Rinnovo Residenti Seconda Auto € 60,00 (anziché €100,00)

Rinnovo Medici e Ostetriche € 70,00 (anziché 150,00)

Dimoranti €110,00 – annuale (anziché €100,00)

€55,00 -semestrale (anziché €50,00)

Rimesse interne € 20,00 (anziché €15,00)

Per l’annualità 2020 sono state stabilite le seguenti modifiche al tariffario vigente:

Dimoranti € 110,00 annuale, € 55,00 semestrale

Medici e Ostetriche € 70,00 (anziché €150)

Rimesse interne € 20,00

Per l’annualità 2020 sono state effettuate le seguenti modifiche al tariffario vigente, per quanto attiene ai nuovi inserimenti di residenti in banca dati comunale a partire dal 1 gennaio 2020:

nel 1° e 2° semestre 2020 la tariffazione per la prima auto è gratuita;

nel primo semestre la seconda auto per residenti costerà € 60,00 e € 30,00, nel secondo semestre.

Nel primo semestre la Terza Auto per residenti e successive costerà il €150,00 e € 75,00 nel secondo semestre.

In caso di mancato ricevimento del bollettino di rinnovo si consiglia, innanzitutto, di verificare quanto prima la propria posizione rivolgendosi allo Sportello Permessi del Comune, per verificare che i precedenti pagamenti siano stati effettuati e registrati. Si consiglia di portare la vecchia ricevuta, il numero del contrassegno e il numero di targa. Lo Sportello Permessi si trova in piazza del Municipio, 50 (al 3° piano del palazzo dell’anagrafe) ed è aperto al pubblico il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13, e il martedì dalle 9 alle 15. È disponibile anche un servizio di sportello telefonico attivo nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì in orario pomeridiano (dalle ore 14 alle 16) al numero 0586 820333. L’indirizzo di posta elettronica è [email protected]

Riproduzione riservata ©

Allegati

2 commenti

 
  1. # Ginogino

    Pagare le Lettere…OK… MA I CONTROLLI?

  2. # fabrizio

    sono ancora in attesa del bollettino come credo tanti altri cittadini per il rinnovo autorizzazione seconda auto.
    In comune la coda per avere informazioni è veramente colossale.
    Cosa dobbiamo fare aspettare o pagare i 60 euro in qualche altro modo?