Cerca nel quotidiano:


“Diamo voce a Livorno”, dodici concerti di beneficenza. Stasera il primo

Dodici concerti nelle chiese cittadine per dare voce a Livorno: è questo l’intento della rassegna musicale organizzata dalla Diocesi insieme alle Corali. L’evento si svolgerà dal 28 ottobre al 23 dicembre

Sabato 28 Ottobre 2017 — 06:52

Mediagallery

Dodici concerti nelle chiese cittadine per dare voce a Livorno: è questo l’intento della rassegna musicale organizzata dalla Diocesi livornese insieme alle Corali cittadine, all’Associazione Cori Toscana e alla Caritas, per raccogliere fondi da destinare a progetti post alluvione della Caritas.
L’evento dal titolo “Diamo voce a Livorno” si svolgerà dal 28 ottobre al 23 dicembre. Ad aprire il cartellone di “Diamo voce a Livorno” sarà il concerto dei Cori Rosario, Tre Arcangeli e S. Benedetto presso la Chiesa di Nostra Signora del Rosario, il 28 ottobre. Altro grande appuntamento sarà quello del 30 ottobre ai Salesiani dove verrà eseguito il “Requiem K626” di Mozart che vedrà la partecipazione del soprano Bianca Barsanti, del mezzosoprano Sara Bacchelli, del tenore Leonardo Sgroi , del baritono Michele Pierleoni dell’orchestra di San Francesco di Pisa e di vari cori livornesi e pisani guidati dal Maestro Enrico Nuti; seguirà il concerto del 4 NoveSbre a San Martino che vedrà la partecipazione del gruppo musicale Aptatur Musica e della Corale Mascagni che eseguirà la Messa di Gloria del maestro Giorgio Maroni, Sabato 11 Novembre presso la chiesa di San Jacopo sarà ospite la corale di Colle Val D’Elsa insieme ai cori di San Martino, San Jacopo e San Luca. Seguirà la “Rassegna Cori” dell’Associazione Cori Toscana l’11 dicembre alla Chiesa del Sacro Cuore (Salesiani), quello della Corale Domenico savio il 17 Dicembre a San Simone e quello di Natale, il 19 dicembre, alla Chiesa di San Benedetto. All’interno della manifestazione sarà inserita anche la Rassegna di Polifonia Vocale “Città di Livorno”, giunta alla 14esima edizione, con quattro concerti tra cui due appuntamenti al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo e uno con la direzione del Maestro Josenka Ostojic dalla Croazia. La “Rassegna Cori” dell’11 dicembre rappresenta un evento particolarmente importante poiché vedrà la presenza di sette Corali: Domenico Savio, Mascagni, Polifonica Sarda, La Grolla, Del Corona, Spingtime e Giudo Monaco: “In questo caso il ricavato della serata andrà a favore della Corale Guido Monaco che, il 9 settembre, ha visto la sua sede, in Collinaia, completamente distrutta, ha perduto oggetti e strumenti, mentre l’archivio è andato completamente rovinato”. Il ricavato di tutti i concerti confluirà in un fondo attivato dalla Caritas e la parte raccolta l’11 dicembre sarà destinata alla Corale Giudo Monaco.

Riproduzione riservata ©