Cerca nel quotidiano:


Dietrofront: nessuna proroga per la lettera

a quella minoranza che ad oggi non ha ancora pagato né restituito i tagliandi sarà inviato un sollecito di pagamento per regolarizzare la propria posizione. Per i pagamenti occorre utilizzare esclusivamente i bollettini di conto corrente postale precompilati ricevuti per posta.

Mercoledì 30 Novembre 2016 — 07:43

Mediagallery

Nessuna proroga nessuna modifica al contrassegno Ztl/Zsc. Il termine ultimo per mettersi in regola scade oggi. Niente di tutto quello detto ieri in consiglio dal primo cittadino è valido. “Ci sono stati molteplici problemi tecnici – specificava ieri, martedì 29 novembre il primo cittadino nella seduta del consiglio andata in scena ieri e di cui è possibile vedere la registrazione cliccando qui sull’intervento datato ore  16:14– siamo contrari però alla sospensione del provvedimento di pagamento della lettera ztl/zsc. Favorevoli invece, anche consultandomi con gli uffici, alla proroga del pagamento per risolvere un problema amministrativo-tecnico. Abbiamo infatti preso la decisione, visto che sono tornate anche indietro un numero notevole di lettere inviate, e dobbiamo correggere anche il database. Da domani (oggi ndr) istituiremo un numero verde per chi non avesse ricevuto il bollettino e la lettera. Il termine dunque è posticipato al 31 dicembre in modo tale che si possa continuare questo lavoro già avviato”.
Ecco quindi il comunicato ufficiale inviato dal Comune di Livorno alle redazioni della stampa locale alle 13,12 di mercoledì 30 novembre in cui si annuncia che il termine scade oggi come precedente comunicazione
“L’Amministrazione comunale ringrazia la stragrande maggioranza dei cittadini che ad oggi ha già proceduto al pagamento del contrassegno come richiesto, ed assicura che già dalla prossima settimana inizieranno i lavori di riorganizzazione della sosta. La prima strada ad essere interessata sarà via Roma.
Ad oggi sono stati restituiti oltre 2.500 contrassegni (ma il numero è in costante aumento), il che significa altrettante auto in meno nelle Ztl e Zsc, e quindi più posti a disposizione dei residenti.
Si ricorda ai cittadini interessati che oggi, mercoledì 30 novembre, è l’ultimo giorno di apertura degli sportelli straordinari per la restituzione diretta (da domani, 1° dicembre sarà possibile solo per posta) dei tagliandi da parte dei cittadini che vi rinunciano.

Il Consiglio comunale ieri non ha approvato alcuna modifica dei termini di pagamento. Pertanto sulla base degli atti adottati resta confermata la scadenza del 30 novembre sia per il pagamento che per la consegna diretta dei contrassegni ai quali si rinuncia.

Dal 1° dicembre la riconsegna potrà essere fatta solo per posta ordinaria (all’indirizzo Comune di Livorno – Piazza del Municipio 1 – 57123 Livorno). Importante ricordare che nella busta bisogna mettere sia il contrassegno sia la dichiarazione di rinuncia correttamente compilata (utilizzare il modulo di dichiarazione contenuto nella lettera che il Comune ha recapitato ai cittadini insieme ai bollettini).
I tagliandi per i quali è stato eseguito regolare pagamento devono continuare ad essere esposti sul cruscotto della vettura, fino a nuove disposizioni da parte dell’Amministrazione comunale.

L’unica scadenza al 31 dicembre è invece quella prevista per due sole categorie specifiche e limitate di cittadini:
1) quelli che si sono presentati allo sportello ed hanno rinunciato ad uno dei contrassegni, chiedendo di rimodulare (ricalcolare) l’importo: si tratta di un numero limitato di cittadini che sono stati registrati ed ai quali nelle prossime settimane arriverà il nuovo bollettino da pagare.
2) quei 200 cittadini che (per motivi di tipo tecnico) non sono stati inseriti nell’elenco per i recapiti postali, e che quindi non hanno ancora ricevuto a casa la busta con i bollettini per il pagamento e con il modello per l’eventuale dichiarazione di rinuncia.

Si tratta dunque di nuova scadenza per alcune situazioni particolari, e non di una proroga generalizzata.

Il Comune provvederà quanto prima a far recapitare per posta tutta la documentazione anche a questi cittadini.
Infine a quella minoranza che ad oggi non ha ancora pagato né restituito i tagliandi sarà inviato un sollecito di pagamento per regolarizzare la propria posizione.
Il Comune ricorda che per i pagamenti occorre utilizzare esclusivamente i bollettini di conto corrente postale precompilati ricevuti per posta.
Infatti solo questi bollettini contengono una sequenza di caratteri stampati che consente agli uffici comunali di associare in maniera automatica il pagamento effettuato al numero del contrassegno.
Occorre quindi evitare di compilare normali bollettini postali in bianco, ed evitare l’utilizzo di canali di pagamento online non abilitati ai bollettini “896”.

Quanto prima sarà attivato un numero di telefono dedicato, per fornire tutte le indicazioni necessarie a chi, per disguidi postali o variazioni di indirizzo, non ha ancora ricevuto il bollettino di pagamento.

Si ricorda che dopo il pagamento occorre conservare con cura la ricevuta, che dimostra la titolarità del contrassegno, che sarà valido fino al 30 novembre 2017.

Ultima apertura degli sportelli straordinari
Oggi pomeriggio, 30 nvoembre dunque, ultima apertura degli sportelli al pubblico straordinari (dalle ore 15.30 alle ore 17.30).

Si ricorda che gli sportelli sono tre, e i cittadini si dovranno rivolgere esclusivamente a quello della propria zona di appartenenza (in base alla lettera del contrassegno):
· i titolari dei contrassegni lettera A, B, C, D, E, K, K barrata, S, Area pedonale Venezia, dovranno rivolgersi all’URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) al pian terreno del Palazzo Comunale (piazza del Municipio 1);
· i titolari delle lettere M e M barrata dovranno rivolgersi al Centro servizi al cittadino area nord (ex Circoscrizione 1, in piazza Saragat 1 – primo piano);
· infine i titolari delle lettere F, J e R si dovranno recare al Centro servizi al cittadino area sud (ex Circoscrizione 5, in via Machiavelli 21).

Riproduzione riservata ©

71 commenti

 
  1. # Pentastellato schifato

    Troppe disdette? Cassa riuscita male? Quanto slittata voi Grillini. Slitta il concordato AAMPS, Slitta l’addebito improprio del comune alle tasche dei livornesi con La ZTL, NOGARIN ma se slitti te e te ne vai non fai del bene a Livorno?

  2. # Julia Fox

    Cvd

  3. # Ginogino

    Ora che tante persone hanno GIA’ PAGATO FATE RISPETTARE VERAMENTE I DIVIETI DI SOSTA COME PREVISTO ( DALLE 7.30 ALLE 20.00 ) MANDANDO VIGILI O CHI PER LORO E SE NON POTETE ALLORA RIDATECI I NOSTRI SOLDI……..RIPETO NON E’ COLPA NOSTRA SE ABITIAMO NELLE ZTL E ZSC

    1. # CERVELLO

      Non è mica una gara eh! E’ invece sintomo di intelligenza rivedere i piani e dare le possibilità a chi è ancora dubbioso vista la moda delle riconsegne per assurdo principio o che magari ha problemi economici di avere tredicesima e quattordicesima in tasca.

      1. # Luca

        In realtà slitta perché hanno incassato un terzo del previsto. Te lo dice uno che lavora dentro.

  4. # fulvio

    Ci potevate pensare prima??????
    I cittadini hanno fatto file per pagare!!

  5. # ugo

    a me il bollettino non è ancora arrivato…che fo?

    1. # IO_VOTO_SI

      Beato te, fai finta di nulla e vivi felice.

      Io purtroppo ieri sera ho pagato la tassa rapina, lo diceva la mi nonna : “a morì e pagà c’è siamo sempre in tempo”

      80 euro buttate nel cesso!!!

  6. # MIKI

    PREMIATE CHI HA RISPETTATO LA SCADENZA IMPEGNANDOVI CON CONTROLLI CONTINUI E ASSIDUI …

    1. # federicolivorno

      si, si, aspettiamo che si impegnano………… io mi impegno la mattina alle 7 …………

  7. # Livorno ai livornesi

    Ci inviate il bollettino a ridosso della scadenza ; di corsa alla posta a fare file per evitare di farci rubare ulteriori soldi in more e multe e poi ci venite a dire che la scadenza e’ prorogata.
    Non siete commentabili!

  8. # Iincapaci_totali

    Vergogna!!!

    Avete aspettato l’ultimo giorno a comunicarlo al solo scopo di incamerare dei soldi, l”onestà non è la vostra casa!!!

  9. # Popone

    M’importa assai, io c’ho il garage

    1. # Lino Pario

      Allora lo sai…ma stai zitto ! ‘Un si sa mai…voi vede che poi trovano l’inghippo anche per noi

    2. # Alfio

      Si avrai anche il garage ma se leggi bene la comunicazione dice “divieto di transito e sosta”!!!

  10. # basta!

    Non ci sono più parole per commentare questi grillini!!!
    L’avete belle ripreso il mi voto!
    Andate a lavorare!

    1. # igor

      Vota Renzi con un bel SI e vedrai come ti ritrovi… con le mutande in mano !

      1. # Karl

        Non direi visto gli ultimi dati ISTAT.

  11. # orso

    Era prevedibile,era impossibile rispettare la scadenza con il numero di persone coinvolte.
    Solito copione gia’ visto mille altre volte .Il nuovo che avanza …

  12. # Claudio. b

    Si possono dire le parolacce? … e pensare che vorrebbero governare l’Italia. Allora si altro che Renzi!

  13. # 70stefy

    io ho pagato.Da domani parcheggio gratis piazza xx settembre e vigili o chi per loro a fare controlli?Boh speriamo,é da quel di che non si vede nessuno in zona !!!!!

  14. # paolo

    Ho già messo questa mia comunicazione in bacheca e mi sarebbe piaciuto avere vostre idee in merito, ma nessuno ha commentato, se la mia osservazione è giusta o non lo è, riformulo la domanda.
    Nella comunicazione che è arrivata, per il pagamento della lettera, c’è scritto che questa tassa serve, sia per fare parcheggi con strisce blu a pagamento e per far si che gli automobilisti, che non abitano nelle zone ZSC, lascino il posto alle auto dei residenti, perfetto, se questa fosse la logica del pagamento, potrebbe essere una soluzione, ma correggetemi se sbaglio, il parcheggio nelle zone con strisce blu, è H24 o nelle ore serali e notturne decade?, perchè se il divieto decade, dopo una certa ora e si riattiva la mattina alle 08:00, chi non è residente nelle zone ZSC, che gli frega di togliere la macchina, la lascia, tanto non paga ne il pargheggio, me tanto meno questa tassa del menga e non è neppure interessato ad avere la lettera, si perchè c’è da dire che il pargheggio ai residenti della zona ZSC serve in prevalenza di notte e non di giorno.
    Cӏ anche da dire, che dopo le 20:00, cՏ un anarchia generale per parcheggiare le auto, lettera o non lettera, macchine sopra i marciapiedi, sulle strusce pedonali, in curva, dato che non si trova posto e questo ennesimo furto, non risolve il problema dei parcheggi.

    1. # Simone

      Anche io sostengo la stessa tesi…..se risolvesse il problema del parcheggio tutti credo saremo disposti a pagare…..ma la realtà è che non serve a nulla!!!!!!!!! Loro come altri politici sono ancorati alla loro poltrona e non hanno un’idea precisa di quello che accade fuori e quali sono le esigenze reali delle persone.
      Se proprio non vogliono scomodarsi almeno farebbero bene ad ascoltarci…….vedasi altri soldi buttati nel semaforo di via Redi e viale Mameli!!!!!!!

  15. # Ercole Labrone

    La proroga è stata data solo perchè a tantissimi non era ancora arrivato il bollettino….per quanto riguarda il parcheggiare, nonostante abbiamo pagato, resta tutto come è, perchè prima devono fare la gara per assegnare i parcheggi ad un nuovo gestore, poi dipingere in blu tutte le strisce che ora sono bianche, poi si partirà….o pensavate che dal 1 dicembre fosse già tutto a regime???

  16. # Carlo

    ma proprio a Livorno doveva toccare un pentastellato come Nogarin ? io che voto cinque stelle sono veramente imbarazzato, quando mi attaccano su Nogarin e … , ragionando con la mia testa, devo dare loro ragione.
    Grillo, per favore, fallo dimettere !!!!

    1. # kamui

      caro amico, sono nella tua stessa situazione… imbarazzante… 🙁

    2. # francesco

      Come ti comprendo ! Anch’io sono nella tua situazione ma a parte la difficoltà per essere arrivato al potere con sorpresa mi sembra che non sia ancora riuscito ad attorniarsi di personalità e tecnici capaci di gestire una città ! Che Dio ce la mandi buona !

    3. # Anch'io

      Purtroppo non è l’Appendino……. Ma è sempre meglio di chi ha deturpato Livorno, con debiti nascosti in tutti gli enti e partecipate.
      Vi ricordo che la Dirigenza del Comune non si cambia così velocemente e spesso la giunta si scontra con ostruzionisti filo-renziani.
      Ztl.zsc…..non so se è cosa buona, ma visto che al referendum i piddini votano si per cambiare……..ora hanno po’ da brontolare…..questo è una nuova cosa per cambiare……in meglio, in peggio, non so! Non conosco i dati.
      Ho però letto quanto prevede la riforma……. E so di cosa si parla…… VOTO NO, e voterò ancora M5S in attesa di un’Appendino!

      1. # viva fidel

        Anch’io voto NO, ma l’appendino mi serve per la giacchetta

  17. # Carlino

    Ora io che ho pagato regolarmente per la macchina mia e di mio figlio! Sarebbe giusto che per tutto il mese di Dicembre di Trovare due parcheggi…Sempre! Però anche stamani mattina in Piazza S.S. Pietro e Paolo ho visto parcheggiare tanti automobilisti sprovvisti di contrassegno! Addirittura uno mi ha fregato il posto! Così oltre che aver pagato il posto, l’ha preso un’altra persona…Gratis!!!

  18. # imbarazzanti

    La poi fa slittare anche a giugno…tanto più della metà un paga….voglio vede cosa fate…

  19. # tengoilconto

    Grillini siete ME-RA-VI-GLIO-SI…CI STATE REGALANDO CABARET GRATIS TUTTI I GIORNI !!!! GRAZIE GRAZIE GRAZIE

  20. # #stanco

    Mi piacerebbe sapere dove finisce il centro di Livorno ! Le ZTL e ZTS sono state istituite, si legge continuamente, per facilitare la mobilità in centro.
    Zona Fabbricotti per voi è centro ?
    Perchè dobbiamo pagare una tassa per continuare a non trovare posto ? Negozi nella zona non ce ne sono quindi con l’istituzione della Lettera è solo peggiorata la situazione; nessun vantaggio, solo costi e restrizione della zona dove si può parcheggiare. Parcheggeremo sull’aurelia!!!!!

  21. # Elisa

    Questa tassa è un vero e proprio sopruso ai cittadini che abitano in zone ztl; la lettera che la accompagna, a mo’ di spiegazione, è una presa in giro. Come può essere un servizio ai residenti rendere blu tutti i posti auto disponibili? In questo modo i già pochi posti che erano dedicati ai soli residenti con lettera sono messi a disposizione di tutti quelli che hanno necessità di parcheggiare in zona, con lettera o senza. La difficoltà di trovare parcheggio aumenta, quindi, ulteriormente per i residenti e in più ci troviamo costretti a dovere anche pagare questo disservizio.

  22. # Renzo

    Ma il Pd cosa dice di questa tassa?Sembra che tacciano….

    1. # Ercole Labrone

      Quando il PD tornerà a governare questa città la prima cosa che farà sarà…lasciare questa tassa

  23. # Oronero

    Vi ho votato, ma non vedo l’ora di tornare a votare, ma non M5S, falsi e bugiardi più di quelli che la politica la fanno di professione. Siete una delusione continua.

  24. # Francy

    Ma ci prendete tutti per scemi?! Fate uscire un articolo con la proroga al 31 dicembre per problemi e alle 13 vi rimangiate tutto?! Si ho aspettato l’ultimo giorno apposta perché non mi va giù pagare una lettera e non trovare posto specialmente la sera dato che le telecamere in via Fiume vengono spente alle 20. Vergogna!!!

  25. # Lucrezia

    La sera in centro è un carosello di auto in cerca di parcheggio, a volte anche mezz’ora prima di trovare un posto dove lasciare l’auto e non è che si ha la pretesa di parcheggiare sotto casa! E non ci si può azzardare ad usare l’auto dopo cena perché al rientro trovare un posto libero è un vero miracolo. Ora paghiamo anche una tassa, come se tutte quelle già esistenti non fossero sufficienti, solo per non avere ancora una volta niente in cambio.
    Ricordo a chi se ne fosse dimenticato il significato della parola “Tassa” direttamente dal dizionario Garzanti: “tributo corrisposto allo stato o ad altro ente pubblico come controprestazione di un servizio”. Nel nostro caso quale sarà la controprestazione? Bisognerebbe che il Sindaco ce lo spiegasse, invece di inventarsi soluzioni ridicole ad un problema che, per chi torna a casa la sera dopo il lavoro, ridicolo non è! Per risolverlo e nel frattempo fare cassa sarebbe bastato che durante la giornata i vigili fossero venuti in centro a multare tutte le auto in sosta in zone ZTL/ZTS senza autorizzazione! Ma forse così facendo avrebbero infastidito qualcuno di loro interesse???

  26. # che risate

    Cari concittadini siamo SU SCHERZI A PARTE…NON VE NE ERAVATE ANCORA ACCORTI!!!
    AHAHAHAHAHA
    ROBA DA TORTA QUESTI GRILLINI…SI…NO…FORSE… siamo la Repubblica delle banane…anzi dei CACHI…AHAHAHAHAHA

  27. # Ale79

    30 euro all’anno, 2,5 al mese… Se con 30 euro all’anno Nogarin mi risolve il problema del posto auto gli sarò grato a vita. Ho già pagato e aspetto fiducioso… Quelli che brontolano forse hanno il posto auto facile, oppure sono PDini incarognati. In tante altre città esiste da anni, non vedo perché noi dobbiamo sempre fare i diversi. Bisogna guardare al futuro gente, e ciò vuol dire basta sinistra corrotta. Avanti 5 stelle.

  28. # orso

    “primo”cittadino.Se questo e’ il “primo”siamo messi benino …

  29. # StefanoL

    Io non abito in una zona ztl, però mi unisco al coro…: “Che schifo!”…

  30. # mizio

    ma chi ha già pagato…può parcheggiare nei stalli a pagamento già da adesso?…o si è pagato prima per nulla?

  31. # Michele

    Scusate ormai guardiamo se al corrispettivo della tassa, ritorna un servizio no? Se da anno nuovo posteggiare è più semplice saremo felici di constatare il successo dell’iniziativa. Certo che ci vuole impegno da parte delle forze dell’ordine ( o analoghi) e impegno anche dei cittadini posteggiatori ” abusivi” che finora erano certi di farla franca!!

  32. # Claudio.b

    Dietrofront….in che mani siamo finiti? Alla follia umana non ci sono limiti! Chi non ha ricevuto i bollettini voglio un vedere se gli fanno anche la multa.

  33. # Andrea

    Ahahhah me fate ridere…che comune ci s’ha ahahahahha…poracci!!!

  34. # 5stelleunavoltaebasta

    Il primo cittadino dovrebbe essere anche il primo ad intuire i bisogni e le necessità dei suoi concittadini………Nogarin hai deluso tutti e hai tradito quei valori che sicevi di voler proteggere……non ti affezionare a questa carica, il conto allarovescia è cominciato

  35. # ciccio

    Io ho pagato nei termini, il mio vicino di casa non ha pagato il contrassegno ma espone come me la lettera sulla macchina e continua a parcheggiare come me :perché non viene multato? il suo contrassegno non pagato è valido come il mio che invece ho pagato? io sono scemo allora?

    1. # alessio

      purtroppo si. te pensi che i vigili verranno a controllare? povero illuso…

  36. # Pippo

    E io pago e Io pago!!!! Ma quanto devopaga?????

  37. # Sabrina Del Punta

    io so soltanto che abito in centro, non trovo mai posto e c’è un furgone parcheggiato sotto le finestre senza contrassegno da nove anni chiaramente con le piante che escono dal cofano, una macchina abbandonata da mesi sempre in zona e sempre senza contrassegno ma i vigili in questi anni li avrò visti tre volte passarein genere sotto le feste, guardare e proseguire dritto. Malgrado le segnalazioni fatte non si vedono. Mi domando allora a cosa serve pagare? Si certo siamo persone oneste e quindi paghiamo ma sarà come buttare i nostri soldi in un cestino perchè in realtà poi non cambierà niente.

  38. # Alex

    ROBA DA BARZELLETTE….NON HO PAROLE….O FORSE NE AVREI TROPPE…

  39. # orietta

    Che pena! Solo una parola: ridicoli!!

  40. # SAMPEONE

    A me mi sa che sanasema il primocittadino di cosa vuol dire trovarsi dalle due alle tre di notte alla fine del turno di lavoro a girare come un bischero dalla Villa Fabbricotti a Corso Amedeo perche’ un trovi posto e quando l’hai trovato farti anche 15 minuti a piedi per arrivare a casa, lui dice che stia a Antignano dove vedrai tanto da gira’ un c’e’. O quelli che stanno li dietro il comune o anche sul pontino subito fuori dai varchi che c’hanno tutte le sere le macchine di quelli che vanno nei locali di Venezia parcheggiate fino dentro i portoni e che ora pagano anche cara la lettera saranno contenti? Poi dice che verranno fatti i controlli, ma se provi a chiamare i vigili per segnalare qualcosa tipo il classico gruppo di bimbetti che disegna i pipi sui muri con lo spray o quelli che danno fuoco ai giochi di legno dei pratini con gli accendini o i briaoni che berciano per la strada dopo le 21 ti senti dire che c’e’ solo la pattuglia per i rilievi degli incidenti e che puoi chiamare il 113… sara’ ma mi sa che non cambiera’ un bel nulla apparte fare diventare un diritto acquisito ( del comune) quello di esigere il pagamento del contrassegno di sosta

  41. # Giulio

    E’ un teatrino….improvvisazione e dilettantismo a corte. Povera Livorno che per risollevare lo status-quo di decenni di gestione stagnante si è affidata a questi “improvvisi” , citando una nota concittadina, se governava lei magari faceva meglio.

  42. # Dredd

    Io sto proprio in via Roma dove pare inizieranno i lavori. Se ho capito bene verranno disegnate strisce blu in tutta la via, eventualmente strisce riservate a scooter e dovrò avere maggior garanzia di trovare posto anche grazie al controllo dei vigili. Vediamo….penso che il sindaco con questa manovra si sta giocando le sua credibilità.

  43. # Red

    Ecco ma all’ex pirelli costruire un grande spazio per centinaia di posti auto no è….

    1. # Marzio 1959

      SE LO AVESSERO COSTRUITO LE PRECENDENTI AMMINISTRAZIONI AL POSTO DEL VECCHIO STABILIMENTO”BIRRA PERONI”, CHE POTEVA SER VIRE SU VIA DEL LARFEREL/PIAZZA DELLA REPUBBLICA/VIA MENTANA, ECT. ECT.. NOOO???
      GIÀ, COSI FACENDO NON CI SAREBBE STATO CEMENTIFICAZIONE EDILIZIA.!!!! STIAMO ZITTI CHE È MEGLIO!!!

  44. # mau

    meglio i professionisti smanettoni e svegli della vecchia guardia politica o questa banda di onesti faciloni che tanto stanno sudando?…onestamente difficile giudicare

  45. # andrea

    Questa amministrazione sta dimostrando di essere un ammasso di “CIALTRONI” ! Posizionano cartelli stradali di Zona Pedonale e poi devono rimuoverli, decidono di ostacolare la sosta nelle ZTL e non attuano modalità per il controllo, decidono di posticipare date per attuazioni di “ordinanze e poi tornano sulle decisioni prese. Siamo in mano a questi cialtroni che invece di tutelare i cittadini ed i loro diritti fanno di tutto per coprirsi di ridicolo! La prossima volta ,il voto di protesta, forse sarà dato a Salvini…….tanto peggio di così !

  46. # Laura

    Io ho il posto auto privato la lettera non mi serve, ma cosa vuol dire il transito che non posso arrivare al mio condominio privato??? Se fosse così sarebbe una follia.

    1. # Pio

      E’ cosi’, se metteno le telecamere devi pagare anche per il solo transito, cioe’ per entare a casa tua.
      Sono nella stessa situazione purtroppo.

    2. # cappuccino

      Di cosa ti meravigli? i 5 Stelle non sono forse dei folli? D’altra parte nelle zone ZTL è proprio lì che hanno avuto più voti. Il cambiamento è riuscito, no?

  47. # Ale

    A me non e’ ancora arrivato nessun bollettino , fatemi capire cosa devo fare ? aspettare il numero verde che appaia come la madonna? andare in comune , ma adesso non si puo’ piu?
    cito :
    quei 200 cittadini che (per motivi di tipo tecnico) non sono stati inseriti nell’elenco per i recapiti postali, etc..
    ma se mi fanno la multa in questo mese dovro’ essere io a dimostrare di essere nei 200 cittadini ??
    se facessi queste caxxate nella mia ditta sarei gia licenziato.
    complimenti all’ improvvisazione.

  48. # Karl

    Oggi è il 1 dicembre. Fora Polizia Municipale andate a controllare le auto in sosta, perché i residenti hanno pagato il contrassegno.

  49. # lia

    Nella zona Fabbricotti, in cui abito, non c’è stato alcun miglioramento con l’introduzione della lettera. era ovvio e prevedibile, considerando che è un quartiere residenziale e non di interesse commerciale particolare. Il problema è che il quartiere è stato edificato negli anni 60, quando per i palazzi con 20 appartamenti si facevano 10 posti auto, e avanzavano. Ora questo non è più sostenibile, ovviamente ce ne vorrebbero 40, di posti auto. Ma come si può pensare che la soluzione sia mettere la lettera? siamo gli stessi scemi di prima che la sera ci si trova a girare fino alla botta di fortuna di trovare un posto. E la devo pure pagare, la lettera. Signori, un minimo di riflessione e studio della città non guasterebbe. Se ci si accorge di aver fatto un errore, si può ammettere, non è un reato. Se non altro, delimitiamo dei posti per i ciclomotori, che sistematicamente occupano un posto auto ciascuno, essendo parcheggiati a caso. e gratis. sarebbe già un inizio.

  50. # Nonnotto

    Oh, tu, che hai votato Pentastellato… Dov’è il tuo Dio adesso?

  51. # Ermmonnezza

    Io non pago grazie

  52. # mai M5S

    A questo Comune sono tanto care i rinvii, lo slittamento nelle decisioni vitali per la città, il non fare in generale….però vengono assunti nuovi Vigili Urbani, anche se sono anche troppi quelli esistenti….ma’ sarà un decisione, questa volta puntuale, in chiave elettorale in tempi di referendum….e per esigenze di cassa….

  53. # orso

    HANNO FURIA DI PRENDERCI ALTRI SOLDI.
    GUARDATE LE TARIFFE CHE HANNO MESSO QUESTI ….