Cerca nel quotidiano:


Domenica “Tutti uniti per Livorno” al Goldoni

Raccolta fondi finale per gli alluvionati domenica 28 gennaio alle 16.30 con "Tutti per Livorno" al Goldoni

Venerdì 19 Gennaio 2018 — 10:17

Mediagallery

Domenica 28 gennaio alle 16.30 andrà in scena al Teatro Goldoni lo spettacolo “Tutti per Livorno“, a conclusione della raccolta fondi del calendario dei Bimbi Motosi. L’evento, organizzato dall’associazione Reset, Comune di Livorno e #bimbimotosi, in collaborazione con la Fondazione Teatro Goldoni, vedrà un biglietto unico al prezzo di 10 euro, i cui proventi andranno di nuovo nella raccolta fondi a favore degli alluvionati. La direzione artistica dell’evento, che vedrà più di 50 artisti partecipanti e la speciale collaborazione sul palco di una parte dei Bimbi Motosi, è stata curata da Riccardo Della Ragione. “Il titolo dell’evento racchiude tutto – ha dichiarato Della Ragione – è un passo fondamentale in un percorso partito dai giorni subito successivi all’alluvione. C’è stata grande disponibilità da parte degli artisti, alcuni addirittura torneranno dall’estero: inoltre, il calendario “prenderà vita” sul palco con esibizioni canora, coreografiche e teatrali di una parte dei ragazzi che vi sono raffigurati, in totale armonia e collaborazione con gli artisti”.

Sul palco vi saranno dodici rappresentazioni, proprio come i mesi del calendario, e gli artisti presenti, oltre ai Bimbi Motosi, saranno Karima, Paolo Migone, Matteo Becucci, Gianni Pietracarpina, I Licantropi, Martina Salsedo, Giovanni Bondi, Emanuele Bernardeschi, Alex Mastromarino, Alessandra Rossi, Laura Pasqualetti, Major, Paola Pasqui, Marco Conte, Barbara Mugnai, Sergio Giovannini, Martina De Domenico, Enrico Faggioni, Paola Baroni, Esperanto Gipsyfolk Band e Vanessa Caracciolo. Inoltre vi sarà un’esposizione di opere pittoriche raccolta da Biagi Chiesi, donate dagli artisti per gli alluvionati. Nel finale dello spettacolo, tutti saliranno sul palco per cantare insieme “We Are The World“, brano di speranza e rinascita. “Il settore culturale si è messo subito a disposizione – ha raccontato poi la vicesindaco Stella Sorgente – e l’iniziativa è importante perché coinvolge artisti affermati. E’ un evento che serve a dare continuità: non bisogna dimenticare nemmeno per un secondo quello che è successo. Il Comune di Livorno si sta prodigando per una gestione equa dei fondi raccolti e verrano emessi bandi unitari per permettere a sempre più associazioni di entrare nel coordinamento degli eventi pro-alluvione”. L’associazione Reset ha già raccolto più di 50.000 euro grazie alla vendita dei calendari #bimbimotosi, e le previsioni sono rosee. “Siamo orgogliosi di aver coordinato questa bella iniziativa – ha commentato Roberta Diciotti di Reset – e di poter andare ancora avanti con la raccolta fondi. L’obiettivo del calendario è stato quello di ricordare non l’evento tragico in sé, ma la fantastica solidarietà che è scaturita dopo, con sorrisi e abbracci. I ragazzi saranno protagonisti al Goldoni quanto gli artisti; la nostra proposta successiva, adesso, è di portare il calendario nelle scuole e farne avere uno per classe”.

Infine la bella notizia: l’associazione Reset sarà in udienza da Papa Francesco a Roma mercoledì 24 gennaio. Verrà portata una copia del calendario al pontefice e ci sarà modo di parlare dell’alluvione e dei Bimbi Motosi anche con lui. “Sono orgogliosa della risposta di noi giovani – ha concluso Benedetta De Vanni, in rappresentanza dei Bimbi Motosi – abbiamo dimostrato che non siamo solo dietro agli smartphone e ai social, ma che sappiamo farci valere. La città era in ginocchio, colpita da una distruzione totale, e, con i mezzi di ognuno, siamo riusciti a farla rialzare e a riportare il sereno”. La biglietteria del Goldoni per l’acquisto delle prevendite è aperta il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 17 alle 20 e martedì e giovedì dalle 10 alle 13.

 

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # piero

    BELLA INIZIATIVA GRANDE RESET