Cerca nel quotidiano:


Doppia affermazione
dei Lions under 14

Giovedì 27 Ottobre 2016 — 17:04

Mediagallery

Doppia vittoria dei Lions Amaranto Livorno under 14 in questo memorabile sabato. Sul campo amico di via della Chiesa di Salviano, le due rappresentative amaranto, sotto la guida degli allenatori Emanuele Bertolini e Davide Mantovani si sono esaltate. I Lions_2 hanno ottenuto dapprima, un successo di misura, 33-31 (5 mete per parte) contro l’Union Versilia. Poi la squadra ‘1’, ha battuto con un perentorio 75-0 (13 mete a 0) il Firenze’31_2. I punteggi delle due gare sono eloquenti più di mille parole. Grande equilibrio nel match con i versiliesi, a senso unico l’incontro con i gigliati. “Il nostro obiettivo – illustra il tecnico Bertolini – è quello di far giocare tutti i componenti dell’ampia rosa e concedere a tutti un alto minutaggio. Decidiamo chi schierare nella prima e chi nella seconda squadra a seconda delle attitudini dei ragazzi”. I Lions_2, presentatisi con 13 elementi a referto, contro l’Union Versilia vanno in svantaggio ma poi recuperano ed effettuano il definitivo sorpasso a metà del secondo tempo. Nella partita con il Firenze’31_2, pochi problemi per i Lions_1, capaci di prendere ben presto in mano le redini dell’incontro e di mettere in atto azioni d’attacco di spessore. Mantovani e Bertolini sono stati molto soddisfatti dei propri ragazzi e di come hanno improntato il loro gioco con velocità e ritmo. I giocatori (nati negli anni 2003 e 2004) utilizzati nei due vittoriosi incontri: Giovanni Cerrai, Thomas Chelli, Gabriele Del Pero, Giorgio Ferra, Jonathan Frassinelli, Cristiano Lunardi, Matteo Mazzi, Omar Ouhdif, Lorenzo Pannocchia, Giulio Tedeschi, Cristiano Sagliano, Diego Biagi, Gabriele Uccetta, Andrea Dalla Valle, Mattia Lo Coco, Giacomo Marchi, Aldo Brondi, Alice Laviosa, Nico Fantozzi, Massimo Barreca, Diego Polese, Andrea Lentini, Leonardo Persiani, Leonardo Castelli, Matteo Capobianco, Stefano Madrigali, Luca Tellini, Filippo Paolini, Cristian Masi, Febo Vodicer.

LIONS UNDER 12 2017

UNDER 12

Il cielo sulla Versilia è nuvoloso e grigio e allora ci pensano i leoncini a far splendere il sole. Nel concentramento disputato domenica mattina al centro Polo di Viareggio, gli under 12 dei Lions Amaranto Livorno si sono esaltati. Nell’arco delle quattro gare (ciascuna è durata 14′), i labronici hanno messo a segno 23 mete, incassandone solo 9. I giovanissimi atleti (nati negli anni 2005 e 2006) guidati dagli allenatori-educatori Alessandro Brondi e Alessandro Landi hanno confermato le proprie indubbie qualità, già evidenziate nelle precedenti uscite ufficiali effettuate al ‘Tamberi’ di Livorno e al ‘Falchini’ di Rosignano. Come spesso succede negli appuntamenti agonistici riservati alle squadre propaganda, anche a Viareggio la formula ha previsto un girone all’italiana: le cinque formazioni presenti si sono affrontate l’un l’altra, dando vita, in tutto, a dieci incontri. Partite brevi (ciascuna è durata 14′), ma intense. I Lions hanno vinto il primo confronto 8-1 (ogni meta un punto) con il Valdinievole, hanno perso 4-6 nel match (rivelatosi decisivo per la prima posizione) con il Bellaria Pontedera, hanno superato 4-3 i padroni di casa de ‘I Titani’ ed hanno chiuso con la larga affermazione, 7-1, sul Cus Pisa. Due settimana dopo la prima piazza di Rosignano, i leoncini hanno dunque colto, a Viareggio, il secondo posto. Al termine dell’evento agonistico, immancabile – e apprezzato – il terzo tempo offerto dalla società di casa. Il prossimo concentramento, per i Lions, è in programma il 6 novembre sul terreno amico di Salviano. Ecco, in rigoroso ordine alfabetico, i 15 amaranto che, con la loro contagiosa allegria hanno fatto scoppiare, fuori stagione, un bel carnevale a Viareggio: Giacomo Autorino, Leonardo Bacci, Nico Bernini, Niccolò Falleni, Lorenzo Fappiano, Federico Funghi, Jacopo Fusario, Lorenzo Giorgi, Andrea Libero Michelucci, Riccardo Pellegrini, Nico Quercioli, Brian Santana, David Santiago Spagnoli, Omar Spagnoli, Luca Zampini.

lions-under-8-2017

UNDER 8

Il ruggito dei leoncini si è udito, nitido, in tutti i quartieri nord della città dei Quattro Mori. Gli under 8 dei Lions Amaranto Livorno si sono esaltati nel concentramento andato in scena, in questa domenica mattina caratterizzata dal cielo nuvoloso e grigio, sul campo ‘Tamberi’, il rettangolo di gioco quartier generale dei ‘cugini’ degli Etruschi Livorno. Al via dell’evento – effettuato all’insegna del puro divertimento, lontano da ogni tensione agonistica, lontano anni luce dal clima tipico di ‘drammatiche partite che valgono tutta una stagione’ – due rappresentative dei Lions, due del Livorno Rugby ed una degli Etruschi. Un concentramento dunque in salsa labronica. Le cinque formazioni al via si sono simpaticamente scontrate in un girone all’italiana con gare da un solo tempo di 12 minuti ciascuna. Scatenati i leoncini (nati negli anni 2009 e 2010) che si sono distinti per determinazione, velocità, placcaggi , aggiudicandosi addirittura la vittoria del concentramento con una delle due rappresentative. Tutti gli amaranto utilizzati sul ‘Tamberi’ hanno dimostrato una grande crescita personale. Il tutto grazie alla guida attenta e preparata dei tre allenatori-educatori Giugni, Abbiuso e Liguori. Bella mattinata di sport e divertimento in un clima disteso e cordiale, cui è seguito un ricco terzo tempo. I giocatori amaranto: Gabriele Archibusacci, Tommaso Bertolini, Gabriele Pannocchia, Morgan Pannese, Niccolò Giaconi, Paolo De Angelis, Lorenzo D’Attoma, Samuel Corriku, Samuele Di Profio, Filippo Serafini, Luca Brondi, Achille Botti, Manuel Rossi.

Riproduzione riservata ©