Cerca nel quotidiano:


Zona D, i residenti in Comune: “Ripensate il sistema dei parcheggi”

Per provare a migliorare la situazione l’assessore ha fatto sapere di stare trattando con Tirrenica Mobilità la possibilità di utilizzare i parcheggi sugli scali D’Azeglio (aumentando le ore gratuite per i residenti) e con la Prefettura e Aci l‘utilizzo del parcheggio di piazza Benamozegh

lunedì 26 novembre 2018 00:45

di Letizia D'Alessio

Mediagallery

Molti cittadini che vivono nella zona D la mattina del 23 novembre si sono ritrovati in Comune per l’audizione in sesta commissione consiliare del loro rappresentante Paolo Cascinelli. All’ordine del giorno c’era infatti l’audizione sulle problematiche della zona che comprendono gli scali D’Azeglio, via Grande, l’area vicino al porto. “Ci sono 115 posti in meno rispetto al passato – ha esordito Cascinelli – non è giusto che siano stati tolti posteggi senza dare alcuna contropartita. Ora i posti per le macchine sono 453 ma i contrassegni rilasciati per la nostra zona sono 853, a cui devono essere aggiunti i permessi per i dimoranti”. “In una settimana di controlli fatti da noi – ha continuato – abbiamo riscontrato quasi 300 infrazioni al codice della strada”. Cascinelli chiede quindi un ripensamento drastico di tutta la politica dei parcheggi. Nella zona D esiste da tempo un problema che riguarda varchi e telecamere: in quella porzione di città ci sono undici varchi della ztl ma solamente due telecamere. “A Pisa la ztl funziona anche di notte – ha aggiunto – e nel centro ci sono 14 telecamere, a Livorno solamente 5. Il nostro quartiere poi, insieme a quelli nord, è quello che soffre maggiormente l’inquinamento“. L’assessore alla mobilità dal canto suo non conferma i numeri snocciolati dal rappresentante del comitato “Vivere il centro”: “I posti per le auto nella zona D sono 503 – ha commentato Vece – e dal 2017 i contrassegni sono passati da 925 a 857. Il rapporto è di un posto ogni 7 tagliandi”.
Vece ha fatto presente come poi la situazione degli stalli sia stata regolarizzata, dal momento che in alcuni luoghi non erano nemmeno disegnati. Per provare a migliorare la situazione l’assessore ha fatto sapere di stare trattando con Tirrenica Mobilità la possibilità di utilizzare i parcheggi sugli scali D’Azeglio (aumentando le ore gratuite per i residenti) e con la Prefettura e Aci l‘utilizzo del parcheggio di piazza Benamozegh, facendolo aprire la notte per i residenti. “Se l’operazione andrà in porto – ha commentato Vece – non solo si recupereranno i posti persi ma anzi aumenteranno”. Nei prossimi giorni arriveranno le risposte.

Riproduzione riservata ©

17 commenti

 
  1. # Alessandro D.

    Se ci può dare le risposte anche del parcheggio Odeon per favore, che qui non se ne può più.
    Senno’ provero’ a svendere tutto anchio e mi piglio un appartamento alla leccia.
    Mi sono rotto tutti i giorni di svegliarmi alle 7 per andare a spostare la macchina che mi tocca lasciare sul parcheggio dei motorini, dopo aver finito il serbatoio a furia di girare a vuoto.
    Alessandro D.

  2. # Basta stelle ops stalle/i

    Un posto per sette auto ! Ma siete matti, vuoi che paghi per scannarmi con altri sei per parcheggiare? Organizziamo degli incontri sul ring e chi vince parcheggia … oppure se piace di più scherma, tennis, ping pong ….. il concetto non cambia

  3. # Ginogino

    Il bello è che anche qua in zona Magenta ( lettera M ) come tutti gli altri non solo paghiamo la lettera ma anche il parcheggio in Via Magenta,davanti e retro l’edicola dei giornali e non essendoci stalli blu nel resto della zona assistiamo ( malgrado una richiesta scritta per avere un maggiore controllo da parte dei vigili ) giornalmente alla sosta selvaggia di moltissime auto senza permesso dalla mattina alla sera.

    1. # lastro

      giusto, se poi ci metti anche il porta a porta, questa città sta diventando sempre più invivibile.

  4. # Mario

    Se il movimento non sara’ rieletto la principale colpa sara’ per questa manovra dei parcheggi, sappiatelo!!! Peccato, perche’ qualcosa di buono comunque l’hanno fatto, ma sulla mobilita’ … 2 in pagella! Veramente, peccato, un’occasione persa!!!

    1. # Cetriolo

      Visto che l’ho votati anch’io, mi può elencare quel “qualcosa di buono” che avrebbero fatto? Io proprio non riesco a trovarlo…. Viabilità demenziale (sono riusciti a creare traffico dove non c’era….); raccolta differenziata da terzo mondo con sacchetti e cestelli che volano per la città; controlli assenti da parte dei vigili che saranno pagati 10 euro in più se svolgono servizio su strada (e perché dove dovrebbero essere?). Stessi problemi irrisolti delle precedenti giunte: città abbandonata la notte con gli automobilisti che fanno quello che vogliono (via Marradi all’ora dell’aperitivo x intendersi…); venditori abusivi da tutte le parti; strutture occupate che attirano disperati/delinquenti da tutta itaia…. E mi fermo qui…

  5. # Lorenzo65

    Pensate anche ai residenti zona K degli Scali Manzoni.

  6. # StefanoL

    Il mio voto non lo riavranno ma, purtroppo, sappiamo benissimo che, chi verrà verrà, lascerà tutto così e dirà: “È colpa della precedente Amministrazione”…

  7. # Silvano Mazzamauro

    Ma il ponte di via della Madonna deve rimanere ancora in questo stato per molto? Questa amministrazione sta facendo danni seri alla vivibilità della città, fermatevi prima di combinare guai irreversibili

  8. # francesco

    Ma come può un assessore prendere decisioni così gravose per la vita dei cittadini senza prima confrontarsi con essi e cercare di correre ai ripari solo successivamente ? Ma non l’aveva fatta fare dai suoi uffici una valutazione complessiva della necessità di parcheggi per i residenti nelle zone centrali ? Ha dimostrato grave pressapochismo e lo farà pagare elettoralmente alla sua Giunta !

    1. # Ale

      Lo sanno anche i sassi che in centro non ci sono posti auto per residenti, e loro non lo sapevano e li hanno pure dimezzati….MAH!!!

  9. # AL1954

    io, non abito in centro e non ho problemi di parcheggio, ma a leggere i post di chi invece ci abita c’è da impallidire. Ma non si vergognano i nostri amministratori di una gestione così scellerata delle zone ZTL.? Meno male che dovevano essere dalla parte della gente.

  10. # ale

    la cosa agghiacciante è che in comune non sapevano nemmeno a cosa sarebbero andati incontro con le nuove strisce, non sapevano quante auto effettivamente ci fossero, non sanno cosa sia un piano di intervento per i mezzi di emergenza pur nascondendosi dietro l’idea che così i mezzi ci passino, quando invece 118 e pompieri sono sempre passati e dalla prefettura non è arrivata mai nessuna richiesta al comune….in pratica si sono accorti (forse) dell’enorme errore fatto solo a concessione assegnata e ora si nascondono dietro la scusa dei mezzi di emergenza, ma anche questa è debole perchè senza piano di intervento non vai lontano….ah e il risultato è che adesso molte auto sono costrette a parcheggiare sui marciapiedi o in divieto di sosta o zona pedonale perchè mancano i posti, adesso si che la sicurezza è migliorata, GRAZIE CARISSIMI AMMINISTRATORI

  11. # Corradina

    Curiosa di vedere cosa faranno in zona Pontino De Larderel, dato che la maggior parte dei parcheggi non sono neanche segnati con le righe, e gli unici già delimitati sono a pagamento anche per noi residenti. Grazie infinite. La prossima volta invece dell’utilitaria, mi compro la hammer, così parcheggio sopra le macchine degli altri. Perché a’voglia a rendere impossibile la vita agli automobilisti: a me la macchina serve e me la tengo.

  12. # Lavinia

    Anche la zona K deve essere aumentata di parcheggi che è quella più in centro città!!!

  13. # Silvia

    Abitante in Borgo San Jacopo, solite storie di tutti con piu di 50 posti in meno nella via…MI RIVOLGO A TUTTI MA PER COSA LA PAGHIAMO LA LETTERA ? SE POI IL SERVIZIO DA NOI PAGATO NON E’ FATTIBILE? Io PROPONGO TUTTI INSIEME DI NON PAGAR PIU LA LETTERA!! SE TUTTI …RIPETO TUTTI CI UNIAMO E.NON PAGHIAMO… QUALCUNO ALLA FINE CI ASCOLTERA’ PER CAMBIARE LE COSE! Perché il problema non riguarda solo chi abita sul pontino, scali manzoni, venezia eccc E’ UN PROBLEMA DI TUTTI I RESEDENTI COSTRETTI A PAGARE UN SERVIZIO CHE NON E’ EFFICIENTE!!! L’UNIONE FA’ LA FORZAAAAA!… Singolarmente non ci ascolteranno mai!

    1. # pippo blu

      vieni sabato 1° dicembre alle 11 in piazza grande davanti al bar sole così glielo dici di persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.