Cerca nel quotidiano:


Concorso di foto #LoveLi, ecco il vincitore di marzo

La foto vincitrice, che ritrae il Pontile di Antignano, come prevede il regolamento sarà l'immagine di copertina della pagina facebook @comunedilivorno fino alla fine di aprile

Sabato 1 Aprile 2017 — 10:10

Mediagallery

#LoveLi… LivornoinCartolina – il concorso fotografico ideato dall’Amministrazione Comunale allo scopo di permettere a tutti gli appassionati di fotografia di valorizzare la bellezza di Livorno nella molteplicità dei suoi aspetti – vede come vincitore del mese di marzo Federico Sonetti. La foto vincitrice, che ritrae il Pontile di Antignano, come prevede il regolamento sarà l’immagine di copertina della pagina facebook @comunedilivorno fino alla fine di aprile (quando sarà proclamato il vincitore della quarta fase del concorso), sarà pubblicata anche sul profilo Instagram del Comune e sul giornale online “Comune Notizie“ dove sarà possibile vedere anche tutte le altre foto che hanno partecipato.
Protagonisti della quarta fase del concorso, che prenderà il via domenica 2 aprile, saranno “I MERCATI E I MERCATINI” e la foto che otterrà il maggior numero di “Mi piace” diventerà l’immagine di copertina della pagina Facebook del Comune per tutto il mese successivo. La prima fase, quella del mese di gennaio, ha visto come tema principale “Le Piazze” e la fotografia che ha ottenuto il maggior numero di “Mi Piace” è stata quella di Piazza Micheli e dei Quattro Mori riflessi nell’acqua, inviata da Antonluca Moschetti. A febbraio, invece, ha vinto la foto di Michele Clementi con la foto de I Fossi al tramonto.

Per partecipare al concorso basta accedere alla pagina Facebook del Comune di Livorno, cliccare su “Concorso Fotografico” oppure digitare direttamente l’indirizzo https://www.facebook.com/comunedilivorno/app/292725327421649/ e caricare le foto che si ritengono più significative: ogni partecipante può caricare un massimo di 5 immagini.
Le fotografie per poter essere pubblicate come immagine di copertina della pagina Facebook dovranno avere una dimensione minima di 400×150 pixel (al di sotto il il sistema non consente l’upload) e una dimensione massima di 1656×630 pixel con rapporto tra la  base e l’altezza il più vicino possibile a 2,6/1 (foto panoramiche o opportunamente ritagliate).

Riproduzione riservata ©

16 commenti

 
  1. # alberto franzoni

    Bella foto…ma per favore usate meno Photoshop…

    1. # fotografo

      “…usate meno Photoshop…” E perchè?

      Capisco che a molti fotoamatori, più o meno evoluti, faccia sempre piacere quando una loro foto viene in qualche modo pubblicizzata/usata anche se l’utilizzatore sfrutta il lavoro di questi fotografi

      E’ proprio giocando su questi termini se in molti, in questo caso il Comune di Livorno, ottengono foto (senza spendere una lira) in cambio di una specie di riconoscimento che fa piacere all’autore ma soprattutto permette al Comune di Livorno di ottenere immagini gratis.

      Sarei curioso di sapere se coloro che hanno spedito foto al comune di Livorno hanno ben chiaro quale sia l’utilizzo di tali foto e per quanto tempo.

      1. # alberto franzoni

        mmmmm penso che tu non abbia capito il mio discorso, magari forse non sai cosa è photoshop ? BO !!

    2. # guido

      A parte che l’effetto seta dell’acqua si ottiene mettendo un filtro nd sull’obiettivo al momento dello scatto per aumentare il tempo di esposizione e che, a occhio, direi che Photoshop è stato utilizzato per aumentare la saturazione e aprire un po’ le ombre, puoi spiegarci perché non si dovrebbe usare Photoshop?

  2. # photoshop no no no

    No No non so cosa è Photoshop…peccato però oltre a quello lavoro con premiere, after effects, illustrator, come codec uso ProRes, ho macchinette digitali da 24 – 40 MP, lenti F2.8, Flash elinchrom e mi fermo, però ripeto la domanda

    “…usate meno Photoshop…” E perchè?

  3. # Federico

    Ho usato semplicemente un filtro polarizzatore ND 1000 .. Photoshop L’ho usato solo per migliorare i colori 😀

    1. # tudor

      doppia esposizione

  4. # frankie

    E’ bellissima!
    …..e vi dite pio: invidiosi!

  5. # karl

    personalmente la trovo una bella foto tecnicamente ben fatta. Per quanto riguarda Photoshop dovrebbe essere proibito a chi usa questo programma in maniera sconsiderata. Photoshop è un valido aiuto, ma usato da chi non riesce a capire niente dei valori tonali è deleterio.

  6. # Claudio

    Scusate l’ignoranza ma questo pontile dove è di preciso ?

      1. # cicciobaciccio

        Sono due pontili situati in due zone diverse, entrambi per facilitare i bagnanti ad arrivare all’acqua più profonda.
        Si trovano alla destra della spiaggia ” Ginestra” o “Bagnoschiuma” , sotto il bagno Sama.

  7. # marino

    sono ignorante come claudio ,dove è ad antignano questo pontile?

    1. # Claudio

      Caro marino,io sono antignanese e fino al 2000 (quando ho smesso di fare immersioni) questo pontile non l’ho mai visto. Mi vantavo di conoscere scoglio per scoglio dall’Accademia a Chioma…forse mi sbagliavo. Dimenticavo di dire che la foto di questo pontile sono anni che la trovo (in diversi colori) sulla rete

  8. # Nando

    ..un c’è mica il pontile ..l’hanno fatto con photoshop !
    Ruzzo ehhh ..non ai bagni Sama ?

  9. # lev

    Bella la foto con photoschop o senza..il pontile e’ un offesa al contesto andrebbe demolito