Cerca nel quotidiano:


“Garibaltini” sul palco del Grattacielo per lo show finale

Sabato 15 Dicembre 2018 — 17:46

Mediagallery

Cittadini alla ribalta! I “Garibaltini” del progetto di teatro sociale dedicato ai cittadini residenti in piazza Garibaldi e dintorni, salgono sul palcoscenico del Centro Artistico Il Grattacielo, per chiudere Garibalta e la rassegna Teatri D’Autunno. Domenica 16 dicembre alle 21,30 spettacolo/lezione finale, alla quale parteciperanno tutti coloro che in questi mesi si sono messi in gioco in prima persona, uomini e donne di tutte le età, artisti in erba, con tanta voglia di condividere esperienze e rivalutare il quartiere.

Dai primi giorni di ottobre ad oggi i Garibaltini, sotto la guida esperta di Eleonora Zacchi, direttrice del Grattacielo e di Luca Salemmi, si sono incontrati per laboratori di recitazione al Centro Artistico Il Grattacielo, alla Riusofficina, da Uovo alla pop, al Blender Boudoir, da Ops ed alla Pina d’Oro. Cinque le performance pubbliche dei cittadini, con artisti professionisti: tour di street art con Uovo alla Pop; aperitivo Blender Boudoir con Dimitri Grechi Espinoza; Ops più aperitivo sociale presso Altrove, con Giovanni Bondi; cena al ristorante la Pina d’Oro con i musicisti Enrico Lucarelli e Stefano Dentone ed infine la serata finale di domenica sera al Grattacielo.

La vicesindaca Stella Sorgente, che ha fortemente voluto il progetto, è sempre stata presente ad ogni incontro pubblico per sostenere i Garibaltini. Coinvolti anche i più piccoli con due eventi dedicati a bambini e scuole. L’istituto comprensivo Micheli in prima linea con i suoi bravi alunni/attori.

Garibalta è un progetto del Centro Artistico Il Grattacielo, del Comune di Livorno, Confesercenti, Ccn Antico Borgo Reale, Garibaldi Top e Vivigaribaldi.

La serata di domenica inizierà con un aperitivo alle 20, nel foyer del Centro Artistico Il Grattacielo ed alle 21,30 spettacolo condotto da Eleonora Zacchi e Luca Salemmi. Costo del biglietto € 10 (aperitivo+spettacolo).

Per info: 0586/890.093 o

Riproduzione riservata ©