Cerca nel quotidiano:


Gary Baldi Bros, concerto (gratuito) per Avis

Il 18 giugno alle 23 concerto, gratuito, dei Gary Baldi Bros in Fortezza Vecchia organizzato da Avis Livorno per sensibilizzare la popolazione in occasione della giornata mondiale della donazione di sangue

Martedì 14 Giugno 2016 — 15:49

Mediagallery

di Giulia Bellaveglia

Ogni anno milioni di persone hanno bisogno di una trasfusione di sangue: parliamo di uomini, donne e bambini in paesi sia ad alto che a basso reddito e il sangue non è mai abbastanza (clicca sul link in fondo all’articolo per vedere il simpatico spot dei Gary Baldi Bros girato insieme a Claudio Marmugi).
Per sensibilizzare la popolazione alla donazione Avis Livorno – con il patrocinio del Comune di Livorno e dell’Autorità Portuale di Livorno e in collaborazione con Fortezza Vecchia di Livorno e Menicagli Pianoforti – organizza il concerto dei Gary Baldi Bros che si terrà in Fortezza Vecchia sabato 18 giugno alle 23. L’iniziativa è stata organizzata in occasione della giornata mondiale della donazione del sangue (14 giugno): la scelta di questa data si deve alla nascita di Karl Landsteiner che nel 1901 scoprì i gruppi sanguigni. Il concerto, a ingresso gratuito, fa parte della Notte Blu della città di Livorno organizzata da Pro Loco Livorno. “Siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo alla realizzazione di questo concerto-evento – ha spiegato Giovanni Belfiore, presidente Avis Livorno – In estate registriamo purtroppo un calo nel numero di donazione, nostro intento è proprio quello di “richiamare” i giovani. E la band, che ringrazio per aver accettato l’invito, richiamerà senz’altro questo target di pubblico”. Claudio Marmugi, vice presidente dell’associazione: “La giornata mondiale della donazione è il 14 giugno ma cadendo di martedì abbiamo ritenuto fosse più opportuno allestire il concerto di sabato, giorno in cui tra l’altro ci sarà anche la Notte Blu, così da poter contare sul maggior numero di spettatori possibile”. I Gary Baldi Bros, anch’essi donatori Avis, sono estremamente entusiasti della partecipazione all’iniziativa e annunciano la novità del loro concerto che non consisterà più in musica acustica ma in musica elettronica.

Riproduzione riservata ©