Cerca nel quotidiano:


Gran Galà internazionale di danza al Goldoni

Ottava edizione del concorso Livorno in Danza: 700 danzatori, 16 nazioni e 55 scuole provenienti da ogni parte del mondo. Il clou domenica 11 febbraio alle 19 con il Gran Galà dei finalisti

Sabato 10 Febbraio 2018 — 08:23

di Filippo Ciapini

Presentata l’ottava edizione di Livorno in Danza (foto Lanari), il concorso internazionale di danza e meeting per scuole di danza, giovani coreografi e danzatori dagli 8 anni di età – organizzato al Goldoni con il patrocinio di Regione Toscana e Comune di Livorno – che vede la partecipazione di 700 danzatori, 16 nazioni e 55 scuole provenienti da ogni parte del mondo. “Inizialmente è nato tutto per gioco – ha sottolineato l’organizzatore Fabio Franchini – adesso è una vera e propria realtà”.
I ballerini, appena arrivati in città, si sono divisi fra gli allenamenti con la direttrice artistica di AreaDanza, Gaia Lemmi, e le master class con i membri della giuria del concorso formata tra gli altri da Igal Perry, direttore del Peridance Centre New York, e Mauro Astolfi, direttore del Daf e Spellbound.
L’evento clou di Livorno in Danza si terrà domenica 11 alle 19, al Goldoni, con il Gran Galà dei finalisti di Danza Classica, Modern-Contemporanea e Composizione Coreografica. “Questo evento è importante anche per il tessuto economico cittadino – ha continuato Franchini – i ballerini e le famiglie, per esempio, avranno la possibilità di fare il giro in battello in esclusiva, dato che d’inverno non viene fatto”. Il vincitore del Gran Galà riceverà un rimborso di 500 euro e un’opera realizzata da Blucammello, associazione che impiega ragazzi disabili. “Let’s dance, let’s meet the world“.

Riproduzione riservata ©