Cerca nel quotidiano:


Granducato under 16 cade contro l’Elba

Giovedì 23 Febbraio 2017 — 18:03

Mediagallery

Non tutte le ciambelle riescono con il buco. Il Granducato Livorno under 16, nel match valido per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato regionale di categoria, si è arreso, 15-31 (3 mete a 5), in casa contro i coetanei dell’Elba. La formazione giallo-bianco-rossa, che non ha ottenuto punti, scivola sul quarto gradino della classifica, a quota 28. L’Elba (che ha ottenuto 5 punti, il massimo della posta) è secondo a quota 36. Prima piazza per lo Sporting Piombino (38), la formazione che domenica prossima ospiterà proprio i ‘Granduchi’. L’Elba, sul campo ‘Tamberi’, ha vinto con pieno merito. Gli isolani hanno imposto il loro ritmo e la loro maggior determinazione. Sono i locali a sbloccare il punteggio (16′) con la meta dell’estremo Bicchierai. Poi gli ospiti salgono in cattedra e segnano tre mete (due trasformate) al 19′, al 28′ e al 30′. All’intervallo, Granducato in ritardo 5-19. L’Elba, in apertura di ripresa, sigla la meta-bonus: 5-24. I padroni di casa accorciano con la meta del centro Barsali. Pur restando in 13 giocatori per 10 minuti, è ancora l’Elba ad andare a bersaglio: 10-31. A fine partita terza meta per i giallo-bianco-rossi (marcatura firmata dall’apertura Mazzoni). Questo lo schieramento inizialmente utilizzato contro la (valida) formazione isolana dai tecnici dei ‘Granduchi’ Giampaolo Brancoli e Michele Pelletti: Lischi, Cappelli, Rum, Chiarini, Barsacchi, Barba, Rondelli, Rotondo, La Rosa, Mazzoni, Porciello, Chiarugi, Barsali, Pellegrini, Bicchierai. Entrati nel secondo tempo: Andorlini, Cavaliere, Daddi, Fabbrica, Strazzullo, De Felice. La squadra under 18 del Granducato ha vinto, per forfait, la propria gara casalinga con il Piombino. Il Granducato Livorno, come noto, è la Franchigia – attiva proprio nelle categorie under 18 e under 16 – nata grazie al lavoro in sinergia fra le società cittadine Lions Amaranto ed Etruschi

Riproduzione riservata ©