Cerca nel quotidiano:


“C’è Iron Man in città!”

In molti hanno fermato il supereroe per chiedergli un selfie e scattargli una foto ricordo

Giovedì 8 Dicembre 2016 — 20:34

Mediagallery

Succede anche questo a Livorno l’8 dicembre intorno alle 19,30. Succede di passeggiare per via Ricasoli tra una saracinesca che si abbassa e un ultimo pacchetto confezionato e vedere sfilare, come se nulla fosse, un Iron Man in carne e…maschera davanti alle vetrine attorniato di curiosi che gli chiedono una foto ricordo. Gli alettoni sulla schiena che si attivano in sincrono con delle luci blu, la visiera sul volto si alza in automatico, come nell’originale, e sotto appare il volto di una persona amante dei cosplay che si è costruito il vestito da supereroe della Marvel. “Perché passeggio vestito così a quest’ora in pieno centro? Perché ero al lavoro -spiega l’appassionato di costumi – Ho fatto da figurante all’interno di un negozio di giocattoli qui vicino per far divertire i bambini. Ma lo faccio anche per piacere, potrei andare in giro vestito così perché…mi piace”.
In molti lo hanno fermato per chiedere una foto e per farsi un selfie con il suo supereroe preferito, magicamente trasportato in centro città dalle pagine dei fumetti e dai maxi schermi dei cinema.

Riproduzione riservata ©

30 commenti

 
  1. # carlo

    i tempi cambiano, una volta c’era Cutolo

  2. # livo

    È Nogarin mascherato da super eroe

  3. # smettiamola

    La gente si accontenta di pòo

  4. # orso

    De’ ,badali’.
    In Comune c’e’ Leonida .A Montenero Paperone,ci siamo abituati .

  5. # Liburnico

    Se si diverte ed e’ identificabile, che problema crea? Oltretutto puo’ far star bene qualche bambino!!! A gia’ a Livorno bisogna criticare (in negativo) a prescindere, dissacrando tutto e tutti!

    1. # Quanto criticate

      Non lo sai….a Livorno se non fai niente ti criticano se fai qualcosa ti criticano….l importante è dar fiato alle corde vocali spesso scollegare.dal cervello. Povera città poveri noi

      1. # orso

        Ma siete messi parecchio male se non riuscite a capire la differenza tra una critica (non ne vedo)ed una battuta.
        E’ normale che la foto di un ragazzo mascherato da supereroe che passeggia per Via Ricasoli susciti una battuta.E fatevi una risata ogni tanto,Santo Cielo !

  6. # nofake

    Era Renzi.Ha già trovato un nuovo lavoro con il job-act!!!

    1. # Ilenia

      Ahhahahah :-))))

  7. # Carlo

    la legge vieta di andare in giro non identificabili… ma a Livorno si può fare cosa ci pare …

    1. # Jure

      L’ art. 2 della legge n. 533/1977, quella a cui forse fai riferimento, dice altre cose, quindi, prima di dar “fiato” alla tastiera bisognerebbe informarsi. Nulla vieta ad un figurante di andare a giro a volto coperto e nulla vieta a me di mettermi il passamontagna se ho freddo; l’importante è il giustificato motivo. In Francia hanno approvato una legge anti burqa con non poche polemiche, in italia non esiste. Quindi all’Iron Man in questione non si può contestare nulla, a parte che col suo fare, suscita i commenti dei tristi commentatori che non perdono occasione per sputare nel piatto dove mangiano e parlar male di Livorno…se una volta fosse stato a Lucca comics immagino avrebbe fatto arrestare mezza città…

    2. # old pine

      Come! non identifiabile! e’ ironmenne ! ‘un’l’aivisto?
      mi’ so’ lasciato andà, ogni tanto..

  8. # stefano59

    Posso capire i bambini..ma se a farsi foto e selfie con “IRON MAN” ci si mettono gli adulti la cosa e’ preoccupante…

  9. # Peterpan

    Boia Carlo tidici pio!

  10. # Ciro

    Ma è possibile che su qualsiasi cosa dovete criticare?!
    Io non sono Livornese ma amavo tantissimo questo vostro modo di sdrammatizzare e di scherzare ma vi giuro che ora non vi sopporto più c’avete sempre e dico SEMPRE da dì qualcosa su tutto!!!

    1. # ettoro

      E si vede che non sei di Livorno, Ciro . Anche altri potrebberro avere lo stesso senso di insopportabilita’ verso gli stranieri

    2. # orso

      Vedi Ciro,puoi avere 1000 ed una ragione di non sopportare piu’ questa citta’.
      Pero’ non in questo casoCredo che un “supereroe” che passeggia per la citta’ darebbe adito ad una battuta in QUALUNQUE citta’ italiana.Sicuramente in qualunque citta’ toscana .Non c’entra niente la critica,e’ la voglia di fare un sorriso o una risata.

  11. # cris

    visto il livello della armatura credo ci abbia speso un bel po’ di soldi….per una passione si fa tanto!

  12. # lev

    C’aggia fa’ pe’ campa’

  13. # StefanoL

    Critiche, critiche, critiche ed ancora critiche… ma non vi riesce vivere un po’ a “cuor leggero”, prendere il lato ironico delle cose… divertirsi un po’… BOIA DE’ CHE SCHIFO DI CITTÀ È DIVENTATA LA MI’ LIVORNO…

    1. # orso

      Stefano . prendere il lato ironico e divertirsi significa anche farci sopra una una battuta ,riceverla e magari rispondere per le rime .A Livorno , e piu’ in generale in Toscana poi …
      Rimangio abbastanza sconcertato da interventi come il tuo.
      Appartengo ad una generazione dove le battute e gli scherzi feroci erano all’ordine del giorno ,altro che il bullismo sui social, chi ha fatto il militare poi …e le immagini di bullismo che passano adesso al tg caricate sui social … bastava recarsi fuori da qualunque scuola di ordine e grado e ti sarebbe venuto a noia a caricare sul cellulare video di scazzottate.E guai a denunciare gli episodi di bullismo,eri una spia,il peggior insulto allora.Era giusto ?No .Sinceramente era troppo,anche se devo dire che tanti ragazzi depressi,traumatizzati e spinti al suicidio come adesso non li ricordo.
      Probabilmente sono atteggiamenti eccessivi tanto lo scambiare qualche battuta per chissa’ quale critica e l’atteggiamento opposto di ,piu’ che criticare,umiliare e deridere il prossimo con cattiveria e volgarita’ .

  14. # Amico di Livorno

    Complimentoni per l’idea, io ci vedo bene anche dei personaggi classici della Disney. Questa iniziativa potrebbe attirare clienti e visitatori in città.

  15. # Mauro 67

    Cara redazione di Quilivorno, il famoso personaggio creato da Max Greggio, il cosiddetto “vendiatore dell’allezziti” , non credo meritasse una censura solo perché ha quel nome un po provocatorio. Quelli come me nati prima del 70 se lo ricordano con simpatia. Neanche scrivessimo su Famiglia Cristiana!

    1. # orso

      Budiulik e ‘ vivo e lotta insieme a noi .
      De’ , e un si pole piu’ nomina’ ? E Un e’ mia Voldemort .

  16. # Francesco

    Comunque meglio Iron Man che gira per via Ricasoli che l’Uomo Ragno appollaiato su un tetto …

    1. # luca

      effettivamente l Uomo Ragno da’ una noia pazzesca….. si potrebbe anche richiedere di cambiare colore alla facciata del condominio , perchè a qualcuno non piace

  17. # old pine

    Sarà che sono troppo vecchio ma, ho trovato fantastico averlo copiato e fatto quasi meglio dell’originale, altrettanto fantastico l’uso che ne fa il proprietario al quale vanno complimenti per la bravura; per il fatto che invece di chiacchierare sei costruttivo a ci recuperi qualche eurino, spero siano tanti, lavori per te ed il divertimento e la gioia di tanti livornesi, che ho visto gioiosi, sorpresi, entusiasti alla vista di un personaggio senza essere a disneyland! Organizzati e costruisci tutta la pattuglia dei fantastici e fanne un bel lavoro. Bravo e fregatene di chi rosica perché non lo sa fare! Rimorchi anche?

  18. # ilmilanese

    Old Pine….non sai l’utima….hanno visto IRON MAN Limonare violentemente con WOnder Woman al parcheggio dell’ipercoppe….se ci rimorchia, vedrai quanti ci provano a vestissi da carnevale fuori stagione…

    1. # old pine

      Eeeeee, ma te mi parli della favolosa ipercoppe, lo sanno tutti che in quel parcheggio l’effetti speciali nun servano, ci sò di nascita, ‘nieli presta l’spersala dopo che l’ha usati né firm.

  19. # Urricane

    questa armatura si compra dalla cina e non se la è costruita il signore in questione