Cerca nel quotidiano:


Il “Giro delle Sette Chiese in musica” arriva a S.Ferdinando

Sabato 20 Agosto 2016 — 13:37

Mediagallery

di Roberto Olivato

Iniziato lo scorso 22 luglio in Cattedrale con un concerto per fisarmonica, il Giro delle Sette Chiese ha proseguito il suo viaggio raggiungendo altre chiese di Livorno. Ad organizzare l’itinerante pentagramma,  che ha presentato brani di Bach, Caccini, Brahms, Haendel, Zipoli, Schubert, Verdi e Gragnani, l’Associazione Accademia degli  Avvalorati che la sera di venerdì 19 ha presentato la flautista Stella D’Armento ed il fisarmonicista Massimo Signorini nella barocca atmosfera della chiesa di S. Ferdinando nel quartiere della Venezia.  A far gustare al numeroso pubblico, accolto dal parroco padre Emilio Kolaczyk, le bellezze racchiuse  nella chiesa dei padri Trinitari, ma anche alcune curiosità legate alla costruzione della chiesa è stata la dottoressa Manuela De Fusco dell’Associazione Guide Storiche di Livorno. “ Scopo delle serate-  ha ricordato il maestro Signorini- “ è quello di far si che grazie alla musica i cittadini entrino in alcune chiese sconosciute ai più ed apprezzandone le bellezze in esse racchiuse, possano rendersi conto dello stato di abbandono e di decadimento in cui si trovano e le aiutino a continuare ad esistere donando un piccolo contributo che permetterà il loro mantenimento negli anni e forse secoli a venire. “ Questo effettivamente è lo spirito che ha animato l’Accademia degli Avvalorati che, come nella fiaba del Pifferaio dei fratelli Grimm, grazie alle esecuzioni musicali dei suoi artisti, riesce ad attrarre centinaia di spettatori facendo scoprire molte bellezze che a volta nemmeno sappiamo esistere. Le prossime due tappe sono previste una questa sera sabato 20 alle 21 presso la cappella di S. Giovanni Battista in via dell’Antica Polveriera, una traversa di via S.Jacopo e sabato 27 alle 17,30 a valle Benedetta nella chiesa di S. Giovanni Gualberto.

Riproduzione riservata ©