Cerca nel quotidiano:


Itinera presenta il nuovo marchio “Quality Made”

Sviluppato all'interno del progetto Smartic, il marchio QM garantirà alle aziende aderenti sostenibilità e identità culturale. La presentazione venerdì 21 nel nuovo polo culturale dei Bottini dell'Olio

martedì 18 settembre 2018 16:25

di Filippo Ciapini

Mediagallery

La Cooperativa Itinera, in concomitanza con la giornata della Cooperazione Europea “Painting our future toghter” in programma venerdì 21 settembre, presenterà nel nuovo polo culturale dei Bottini dell’Olio in Venezia, “Quality Made”, il nuovo marchio che garantirà alle aziende aderenti sostenibilità identità culturale (foto di Simone Lanari). Sviluppato all’interno del progetto Interreg Marittimo S.mar.t.i.c., QM, attraverso un bando, ha registrato 78 imprese convenzionate distribuite nei territori di Toscana, Sardegna, Corsica e nella zona meridionale della Francia, chiamata Paca. “Il marchio QM creerà un circolo virtuoso di scambi tra tutti soci che rappresentano l’eccellenza per identità territoriale e culturale – hanno sottolineato il vicepresidente Itinera e presidente Itinera Laura Giuliano e Daniela Vianelli – Abbiamo riunito alberghi, ristoranti e musei, il nostro target non sarà il semplice turista ma il viaggiatore”. Per fare ciò, l’obiettivo principale di Itinera sarà quello di realizzare una guida turistica dove verranno elencate le varie imprese aderenti ed i percorsi da seguire per un viaggio all’interno della qualità e del territorio.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.