Cerca nel quotidiano:


La Bella Estate a Villa Maria con Barresi e Apostolico

Appuntamento per venerdì 19 luglio alle 18,30 con Emanuele Barresi e Adelia Apostolico. Conduce Carlo Neri

mercoledì 17 Luglio 2019 10:03

Mediagallery

Venerdì 19 luglio alle ore 18.30 si terrà il terzo appuntamento con la rassegna sui mestieri del cinema promossa dalla Biblioteca Labronica e organizzata da Coop. Itinera dal nome La Bella Estate a Villa Maria. Dopo il dialogo fra l’attore Guglielmo Favilla e il parrucchiere del cinema Massimo Gattabrusi che ci hanno illustrato come trucco e acconciatura aiutano la nascita del personaggio, si è proseguito con il cinema dell’era digitale, parlando dei cambiamenti significativi nel campo della strumentazione, e della conseguente nascita di nuovi mestieri con  il filmmaker Michele Lezza e il fonico e microfonista Alberto Battocchi. Venerdì il talk vedrà ospiti la costumista e scenografa del cinema e teatro Adelia Apostolico e il regista e attore Emanuele Barresi. I due artisti si sono conosciuti sul set e le loro vite si sono unite nella quotidianità così come nella professione con la creazione, tra le altre cose,  della Compagnia degli Onesti, che realizza spettacoli teatrali per il circuito nazionale. Sarà compito di Carlo Neri condurre il talk fra il racconto delle loro esperienze professionali, le collaborazioni, i progetti .. sperando che ci svelino il segreto di come si coniugano felicemente rapporto professionale e interpersonale. Ingresso gratuito, al termine drink.
Costumista e scenografa lei, attore e regista lui, si sono conosciuti sul set e le loro vite si sono unite anche nella professione con la creazione della Compagnia degli Onesti che realizza spettacoli teatrali per il circuito nazionale  e la stagione teatrale del Teatro 4 Mori di Livorno

Adelia Apostolico – Nata a Napoli, consegue il diploma di Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli con 110/110 e lode (relatore e regista, prof. Antonio Capuano).  Costumista della Compagnia degli Onesti diretta da Emanuele Barresi. Ha lavorato in campo teatrale cinematografico e della lirica con registi come: Emanuele Barresi, Paola Cruciani, Pupi Avati, Eleonora Giorgi, Geppy Gleijeses, Carlo Emilio Lerici, Paolo Triestino, Omar Elerian, Giancarlo Marinelli, Silvio Giordani.

Emanuele Barresi – È attore, autore e regista, di teatro, cinema e televisione. Nel 2008 è stato candidato al premio Davide di Donatello con il film “Non c’è più niente da fare”, da lui scritto e diretto. È stato autore della serie T.V. “I liceali”. L’ultimo ruolo interpretato al cinema è quello del tassista che accompagna Valeria Bruni Tedeschi nelle sue peripezie, nel film “La pazza gioia”, di Paolo Virzì. È stato protagonista di alcune importanti campagne pubblicitarie televisive, fra cui (dal 2010 al 2014), quella dei gelati Sammontana. Dal 2011 è direttore artistico, regista e attore della compagnia teatrale “Compagnia degli onesti”.

Prossimo appuntamento: venerdì 26 luglio, h 18.30; FIPILI Horror Talk Show con Dalia Colli (truccatrice), Sara Sguotti (danzatrice), Gigia Pellegrini (art director e set designer), conduce Alessio Porquier evento in collaborazione con FIPILI Horror Festival.

Biblioteca Labronica di Villa Maria – Centro di documentazione sulle arti dello spettacolo, Via F. Redi, 22 – Livorno   Tel. 0586.219265 – [email protected]

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # ugo

    sono due grandi profesionisti appassionati supportiamoli sempre comunque dovunque

  2. # mind

    Grandi professionisti, non capisco come mai personaggi di alto valore non siano chiamati ad insediare posti rappresentativi della città…

    1. # Marco Sisi

      Ma perché questa lamentela? A parte il fatto che un artista può preferire seguire la sua “vocazione” invece di fare l’assessore, mi permetto di ricordare che Simone Lenzi, attuale assessore alla cultura, non è certo da meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.