Cerca nel quotidiano:


A Villa Maria si presenta “La parte migliore di me”

Venerdì 24 agosto, ore 19, in via Redi 22 si presenta "La parte migliore di me" di Francesca Detti e Andrea Gambuzza con la partecipazione di Ilaria Di Luca (attrice). Introduce Nicola Artico (psicologo)

lunedì 20 agosto 2018 16:07

Mediagallery

Proseguono gli incontri con gli autori a Villa Maria (via Redi, 22) nell’ambito della rassegna “La Bella Estate a Villa Maria” promossa Coop. Itinera e Comune di Livorno. Venerdì 24 agosto, ore 19, è la volta di “La parte migliore di me” di Francesca Detti e Andrea Gambuzza con la partecipazione di Ilaria Di Luca (attrice). Introduce Nicola Artico (psicologo). Aperitivo a cura di FiveForFood.

Francesca Detti e Andrea Gambuzza sono gli autori del testo teatrale “La parte migliore di me” che ha debuttato alla Città del Teatro di Cascina nel 2015 con la produzione della Compagnia Orto degli Ananassi e gli interpreti Ilaria di Luca e Andrea Gambuzza. Lo spettacolo è stato realizzato con il contributo di Fondazione Sipario Toscana Onlus, La Città del Teatro di Cascina e Armunia, Festival Costa degli Etruschi di Castiglioncello. Il testo teatrale è stato pubblicato dalla Casa Editrice Erasmo nel 2017 con la prefazione di Nicola Artico e l’introduzione di Donatella Diamanti.
“Da qualche anno si è fatta sempre più pressante una nuova istanza: quella dei “padri
separati”. Uomini che, dopo un’esperienza di separazione, sono spesso costretti ad
abbandonare il tetto coniugale, trovandosi a dover affrontare repentini cambi di equilibri di natura affettiva, sociale ed economica. Lo spettacolo, frutto di un minuzioso lavoro di inchiesta, vuole osservare da vicino quello che è diventato uno dei disagi simbolo della nostra generazione. E lo fa attraverso un confronto commovente e rocambolesco tra un’integerrima assistente sociale, alle prese con il suo primo incarico a rientro da un periodo di pausa forzata, e uno sperduto padre separato, in piena fase di “ristrutturazione emotiva”. Un incontrarsi e un riconoscersi, per scoprire che tra la prassi e le eccezioni c’è un filo che ci lega tutti: quello del bisogno del sentirsi accolti e dell’imparare a lasciarsi accogliere”.

Francesca Detti – Co.fondatrice del Digital Studio I Licaoni, lavora come sceneggiatrice di cortometraggi, lungometraggi e webserie, con incursioni nel teatro e nel fumetto. Ha ricevuto il premio Rai Fiction per la sceneggiatura di Elba – L’eredità
di Napoleone.

Andrea Gambuzza – Attore, autore e trainer teatrale, si forma alla Ėcole Internationale de Théâtre Jaques Lecoq di Parigi. Nel 2008 riceve la Segnalazione della Giuria per il Premio Hystrio alla Vocazione e per Riccardo alla terza – Disappunti di un dittatore vince il Premio Nino De Reliquis 2009. E’ socio fondatore della Compagnia orto degli Ananassi.

Info utili

Biblioteca di Villa Maria Centro di documentazione sulle arti dello spettacolo

lunedì/venerdì 8.30/13.30 – 14.30/19.30 sabato 8.30/13.30
MESE DI AGOSTO SOLO LA MATTINA

Via F.Redi, 22 – tel. 0586219265

email: [email protected]

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive