Cerca nel quotidiano:


La biblioteca dei Bottini dell’Olio compie un anno e festeggia. Il programma

Per l'occasione Eva Fedi e Filippo Lotti doneranno al Comune di Livorno due opere di David Fedi in arte Zeb, artista e writer livornese a dieci anni dalla sua scomparsa

Sabato 15 Dicembre 2018 — 08:15

Mediagallery

Ben 111.000 presenze di cittadini che hanno usufruito dei vari servizi, 24.000 prestiti effettuati ed oltre 100 gli eventi organizzati al suo interno. Sono questi i dati registrati dalla Biblioteca Labronica “F-D.Guerrazzi” dei Bottini dell’Olio ad un anno esatto dalla sua apertura che confermano il successo del servizio e la versatilità della struttura.
Il 16 dicembre si festeggia il compleanno della biblioteca che aprirà le porte ad una giornata di eventi aperti al pubblico tra performance di danza, letture e musica.
“Un anno con voi”, questo il titolo dell’iniziativa, comincerà alle 16.30 per terminare alle 21.
In programma la performance di danza dell’Atelier delle Arti (ideazione di Chelo Zoppi) dal titolo “Interferenze” .
Il collettivo_ A  costituito da Asia Pucci, Linda Pierucci, Noemi Biancotti, Matilda Mentessi, Marta Rubichini, Valentina Fantozzi, Melissa Braccini, Giulia Razzauti, Lavinia Tinca, Clio Pucci e Caterina Ceccarini darà vita a momenti performativi di danza contemporanea che scandiranno la giornata e si alterneranno alle iniziative in programma . “Interferenze” vuole essere una performance che attraversando gli spazi della Biblioteca ne esalta le diverse vocazioni. “Il corpo – fa notare Chelo Zoppi ideatrice del progetto – diventa patrimonio della comunità esattamente come lo sono le opere custodite  ed esposte in questo luogo della conoscenza”
Sarà quindi presentata una donazione. Eva Fedi e Filippo Lotti doneranno al Comune di Livorno due opere di David Fedi in arte Zeb, artista e writer livornese a dieci anni dalla sua scomparsa. I due quadri molto amati dal pubblico giovanile  saranno esposti nei locali della biblioteca.
Accanto ai quadri anche una mostra fotografica di Enrico Nocchi ispirata ai libri dello scrittore livornese Giacomo Guantini.
E sarà lo stesso Guantini, ospite della giornata, che insieme a Beppe Scardino daranno vita a “Misurati entusiasmi” una performance tra lettura e musica.
La giornata di festeggiamenti si concluderà con “Il mio libro nel cuore” , letture ad alta voce fra gli scaffali della biblioteca  con la partecipazione di cittadini  ed il coinvolgimento dell’associazione LaAV (letture ad alta voce- circolo di Livorno).
A tutti i partecipanti verrà offerto un libro in regalo scelti fra quelli che la biblioteca possiede già in doppia o tripla copia.
Per l’occasione il Museo della Città (sia la sezione Collezioni Cittadine che la sezione Arte Contemporanea) collocato nel Polo Culturale Bottini dell’Olio rimarrà aperto fino alle ore 21.

Riproduzione riservata ©