Cerca nel quotidiano:


La coda in Comune?
Si fa con l’APP

L'assessore Martini: "Così semplifichiamo la vita ai livornesi". CodeLi va ad aggiungersi alle altre quattro applicazioni sviluppate dal Comune di Livorno

Martedì 27 Dicembre 2016 — 17:18

Mediagallery

Da oggi a Livorno è possibile conoscere in tempo reale quante persone ci sono in coda agli sportelli comunali. L’ufficio sistemi informativi del Comune ha infatti sviluppato una APP per smartphone che consente ai cittadini, che hanno necessità di usufruire di alcuni servizi, di avere una fotografia costantemente aggiornata del numero di persone che ci sono in fila agli sportelli. In questo modo può pianificare al meglio la propria giornata, scegliendo il momento migliore per recarsi agli uffici.
Questa applicazione, che si chiama CodeLi, è gratuita ed è disponibile sia per l’Iphone (cercando nell’app store codeLivorno) che per Android (cerca in google play Code Livorno). Non è necessario registrarsi; è sufficiente accedere all’area desiderata – al momento è disponibile solo l’ufficio Anagrafe – e controllare lo stato di avanzamento delle code.
“Noi vogliamo un’amministrazione capace di venire incontro alle esigenze del cittadino, che in questi tempi frenetici ha bisogno di potersi organizzare al meglio la giornata – sottolinea l’assessore all’Innovazione, Francesca Martini – Grazie a questa app ciascuno avrà la possibilità di recarsi all’ufficio anagrafe, prendere un numero per ritirare, ad esempio, un documento o la carta d’identità elettronica e poi andare a fare compere o altre attività, tenendo sempre sotto controllo sul proprio smartphone lo scorrimento della coda. Un servizio utile e gratuito per semplificare la vita ai livornesi ”.
Per il momento è possibile soltanto avere un’istantanea aggiornata in tempo reale della situazione agli sportelli, ma gli uffici e l’amministrazione stanno lavorando per implementare l’applicazione: l’obiettivo finale è quello di permettere ai livornesi di fare la fila senza alzarsi dal divano di casa o direttamente dall’ufficio, prenotando il proprio numero direttamente dallo smatrphone.

Le altre APP già attive – CodeLi va ad aggiungersi alle altre quattro applicazioni sviluppate dal Comune di Livorno. Già da tempo, infatti, è possibile scaricare SmsCert (che consente di prenotare via SMS un certificato anagrafico e di riceverlo nella propria casella di posta elettronica), MenseLi (che consente di conoscere la situazione del pagamento dei bollettini del servizio di ristorazione scolastica), ZtlZscLivorno (che permette, una volta stabilita la propria posizione con lo smartphone, di sapere se siamo in una zona a sosta controllata e di ottenere alcune informazioni su tale area) e Livorno Offline (che consente di ottenere informazioni sui principali punti di interesse e su quelli essenziali di pubblica utilità anche senza connessione internet).
Per ulteriori informazioni consultare la pagina APP cliccando qui.

Riproduzione riservata ©

7 commenti

 
  1. # @dlblsn

    scaricata, provata e rimossa. non serve a nulla fatta così. deve essere fatta come quella delle poste. in pratica da smartphone prenoto l’orario di quando andrò in ufficio e ottengo il biglietto virtuale con il codice a barre 3d quello quadrato per intendersi. pochi minuti prima dell’orario scelto arrivo in loco e al totem faccio vedere il biglietto virtuale e mi prenoto veramente. alcuni minuti di attesa e tocca a me. il servizio offerto dalle poste è come deve essere.

  2. # Adelmo

    Non serve a niente. Ti fa solo vedere quante persone ci sono in fila non di prenotare il tuo posto.

  3. # GLORIA

    SE LEGGETE. “Per il momento è possibile soltanto avere un’istantanea aggiornata in tempo reale della situazione agli sportelli, ma gli uffici e l’amministrazione stanno lavorando per implementare l’applicazione: l’obiettivo finale è quello di permettere ai livornesi di fare la fila senza alzarsi dal divano di casa o direttamente dall’ufficio, prenotando il proprio numero direttamente dallo smartphone.”

    1. # @dlblsn

      bastava acquistare il servizio dal fornitore che offre l’ottimo servizio alle poste.
      già tutto pronto, senza partire da zero.

      1. # GLORIA

        Lo hanno fatto da soli ed hanno risparmiato. Brontola anche.

        1. # @dlblsn

          non brontolo. faccio tutto on line da pc e non metto piede in comune da molto tempo.
          dico solo che fatta così a nulla serve.
          quella delle poste è fatta in modo utile

  4. # Giacomo Lenzi

    E chi invece non può permettersi lo smartphone dovrà sempre fare la fila: se questa è democrazia….